Ci sarà un reboot di 'The Wonder Years' con una famiglia nera

Tendenza
gli-meravigliosi-anni

ABC

Il reboot di Wonder Years seguirà la storia di una famiglia nera nello stesso periodo della serie originale

La nostalgia è piuttosto grande in questi giorni quando si tratta del nostro intrattenimento preferito e ultimamente, i servizi di streaming si stanno principalmente consegnando. Abbiamo appena ricevuto nuovi episodi di Misteri irrisolti e Netflix ha rilasciato episodi originali di Spazzata del supermercato all'inizio di questa settimana. Ora, le principali reti stanno salendo a bordo con i reboot e la nuova versione di ABC di The Wonder Years è l'ultima offerta che non vediamo l'ora di vedere. Include un aggiornamento chiave: questa volta, la trama si concentrerà su una famiglia Black.

giochi per bambini di 3 anni

Vai avanti e assorbi la classica sigla. La nostalgia è forte con questo.



La serie originale è andata in onda per 115 episodi dal 1988 al 1993 e ha seguito la famiglia Arnold: Fred Savage ha interpretato il ruolo di Kevin adolescente; Dan Lauria come padre di Kevin; Alley Mills come sua madre; Olivia d'Abo come sua sorella maggiore Karen; Jason Hervey come suo fratello maggiore Wayne; Josh Saviano nei panni del suo migliore amico Paul; e Danica McKellar nei panni del suo interesse amoroso, Winnie Cooper.

La nuova serie presenterà una famiglia Black che vive nello stesso periodo della famiglia Arnold: la fine degli anni '60 e l'inizio degli anni '70. Il reboot dell'amata commedia drammatica di formazione si svolgerà a Montgomery, in Alabama. Lo spettacolo sarà prodotto esecutivamente dal co-creatore di Empire Lee Daniels, con Saladin K. Patterson di The Big Bang Theroy come showrunner. Il co-creatore della serie originale, Neal Marlens, sarà incluso come consulente. Savage dirigerà e sarà un produttore esecutivo, il che è molto eccitante da ascoltare.

In passato, Savage non era entusiasta dell'idea di riavviare la serie, sebbene questa versione sia probabilmente molto diversa dal semplice riavvio con il cast originale anni dopo il finale della serie del 1993. Questa volta, la storia è nuova di zecca.

Quando gli è stato chiesto cosa ne pensasse del riavvio nel 2017, ha detto: La mia risposta rimarrà la stessa, quindi non mi stancherò delle persone che chiedono se tutti gli altri non si stancano di me dicendo: 'No, sta per accadere', ha detto Savage Vanity Fair . Sai, ho sempre detto che The Wonder Years non è solo il nome dello spettacolo, è un momento della tua vita, un momento molto speciale e finito della tua vita. E il modo in cui lo spettacolo è stato scritto, riguarda il guardare indietro con un po' di desiderio. Penso che tutti noi guardiamo indietro a quel periodo della nostra vita, lo desideriamo e lo idealizziamo. Uno dei motivi per cui assume questo tipo di qualità mitica, quasi inquietante nelle nostre vite è perché è qualcosa a cui non puoi tornare indietro e non puoi rivisitare. Esiste solo nei nostri ricordi, nelle nostre esperienze condivise con le persone che l'hanno vissuto con noi. Questo è davvero ciò di cui trattava lo spettacolo. E penso che l'idea di rivisitare lo spettacolo lo rispecchi. E mi piace... Adoro tutti i reboot, le rivisitazioni e le rivisitazioni di tutti questi (altri) spettacoli, ma non credo che funzioni, concettualmente, per The Wonder Years.

frasi sul sesso da dire a una ragazza

Ma con l'Alabama come luogo di così tanti eventi storici tra cui la marcia di Martin Luther King Jr. da Selma a Montgomery nel 1965 e la protesta degli autobus di Rosa Parks, guardare la vita di una famiglia nera in quel periodo sarà completamente diverso dal famiglia bianca di Arnold in una città di periferia in uno stato senza nome.

L'aggiornamento della serie è molto tempestivo tra le continue proteste contro il razzismo sistemico e la brutalità della polizia. Nessuna parola ancora sulla premiere, ma sembra molto promettente.