celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

La verità non raccontata della moglie di Sean Spicer - Rebecca Claire Miller

Ancoraggi
Rebecca Claire Miller
//La verità non raccontata della moglie di Sean Spicer - Rebecca Claire Miller

La verità non raccontata della moglie di Sean Spicer - Rebecca Claire Miller

16 gennaio 2020 7

Contenuti



  • 1 Chi è Rebecca Claire Miller?
  • 2 La ricchezza di Rebecca Claire Miller
  • 3 Primi anni, famiglia e istruzione
  • 4 Percorso di carriera
  • 5 Marito - Sean Spicer
  • 6 Vita personale

Chi è Rebecca Claire Miller?

Rebecca Claire Miller è nata il 23 settembre 1971 a Nashville, nel Tennessee, negli Stati Uniti. È giornalista, produttrice televisiva ed esecutiva, ma probabilmente è meglio conosciuta per essere la moglie dell'assistente politico Sean Spicer. Suo marito è stato segretario stampa della 28a Casa Bianca e direttore delle comunicazioni della Casa Bianca sotto il presidente Donald Trump.

La ricchezza di Rebecca Claire Miller

All'inizio del 2020, il patrimonio netto di Rebecca Claire Miller è stimato da fonti per oltre $ 5 milioni, compresi i proventi del suo lavoro con la National Beer Wholesalers Association (NBWA).





Visualizza questo post su Instagram

Quindici anni fa oggi, ho iniziato un fantastico viaggio con una donna che è stata al mio fianco da allora. Non avrei mai immaginato dove ci avrebbero portato quegli anni, ma è stata la mia più grande sostenitrice e sostenitrice, migliore amica, capo stilista, consulente di carriera, editrice di libri, organizzatore di eventi, project manager, coordinatrice di famiglia e CEO, e la più amorevole madre di due incredibili figli. In attesa dei prossimi quindici. Buon anniversario Rebecca.

Un post condiviso da Sean Spicer (@seanmspicer) il 13 nov 2019 alle 8:20 PST

Il suo precedente lavoro con i media e il governo ha anche contribuito a costruire la sua ricchezza. Probabilmente beneficia anche del successo di suo marito, poiché Spicer ha un patrimonio netto stimato in oltre $ 6 milioni.

Vita in anticipo, famiglia ed educazione

Il padre di Rebecca ha lavorato come presidente di un'agenzia immobiliare chiamata Miller Properties, che lavorava principalmente a Madison, in Alabama. Sua madre lavorava alla Vanderbilt University come assistente del direttore degli studi universitari.

Dopo essersi iscritto al liceo, Rebecca si iscrisse all'Università dell'Indiana, a Bloomington, laureandosi in telecomunicazioni. L'università è la più grande del sistema dell'Università dell'Indiana ed è il suo istituto di punta con oltre 40.000 studenti iscritti. La scuola è considerata un'edera pubblica, con una qualità educativa simile a quella della prestigiosa Ivy League. Numerosi ex studenti di alto profilo si sono diplomati presso la scuola. Dopo il completamento della sua laurea, ha continuato i suoi studi al Sewanee: l'Università del Sud, dove ha conseguito una laurea in storia dell'arte e arte in studio.





L'università è nota per l'offerta di programmi artistici, tra cui letteratura e scrittura creativa. È di proprietà della Chiesa episcopale e della sua Scuola di teologia, che funge da seminario ufficiale.

Percorso di carriera

Dopo aver completato gli studi, Miller ha ottenuto il suo primo lavoro presso l'affiliata della ABC KTRK-TV con sede a Houston, in Texas, principalmente in background come produttore di numerosi programmi. Ha lavorato lì per due anni e poi si è trasferita alla stazione televisiva WJLA con sede a Washington, DC.

Durante il suo tempo lì, ha sviluppato le sue abilità nel riferire e presentare.

Ha coperto gli attacchi terroristici dell'11 settembre con la stazione, che l'hanno portata a un prestigioso premio per il telegiornale associato e una nomination per un premio Emmy. Con la sua carriera in fiore, è stata invitata a unirsi alla Casa Bianca per servire come direttore associato delle comunicazioni sotto la presidenza di George W. Bush.

Rebecca Claire Miller, Michael Clements e Sean Spicer

Ha accettato ed è stata responsabile della produzione di contenuti televisivi per il governo, concentrandosi in particolare sul Presidente. Rimase nella posizione per un anno. Successivamente, è stata assunta dall'NBWA come capo delle comunicazioni. L'associazione rappresenta circa 3.000 distributori di birra negli Stati Uniti. Come parte del suo lavoro, gestisce le pubbliche relazioni e l'intera strategia per l'associazione, comunicando con numerosi associati. Questo l'ha portata ad un American Society of Association Executives Rising Star Award.

Marito - Sean Spicer

Prima del suo incarico alla Casa Bianca, Spicer è stato direttore delle comunicazioni del Comitato Nazionale Repubblicano, contribuendo a stabilire la presenza sui social media delle organizzazioni. Ha anche creato una società di produzione televisiva interna e divenne lo stratega principale del partito. Inizialmente, era pubblicamente critico nei confronti dell'allora candidato alla presidenza Donald Trump. Nel 2016, è stato assegnato a Trump come segretario stampa della Casa Bianca e presto è diventato il loro direttore delle comunicazioni dopo le dimissioni di Jason Miller.

#NewProfilePic pic.twitter.com/NFh7kSovaa

- Sean Spicer (@seanspicer) 11 ottobre 2018

Durante il suo mandato, ha fatto numerose dichiarazioni false, controverse e contraddittorie, attirando l'ira del corpo di stampa della Casa Bianca.

Durante l'inaugurazione di Trump, ha affermato che la cerimonia è stata il più grande evento del genere nonostante fosse chiaro dalla copertura mediatica che non aveva molti spettatori. È stato criticato per le sue azioni, portando altri all'interno dell'amministrazione Trump a difenderlo. Ha continuato a creare polemiche nel suo ruolo, fino a quando non si è dimesso dalla sua posizione a metà 2017.

Da quando ha lasciato la sua posizione, ha scritto il libro intitolato 'The Briefing: Politics, the Press, and the President', che parlava principalmente del suo tempo sotto Donald Trump. È anche diventato un concorrente del reality show 'Ballando con le stelle' durante la sua 28a stagione, che ha attirato l'attenzione dei media.

biografia di michele tafoya

Vita privata

Rebecca sposò Sean nel 2004 e il loro matrimonio si tenne a Washington, DC nella chiesa episcopale di St. Alban - la coppia condivide credenze cattoliche simili.

L'ambasciatore britannico Sir Kim Darroch, Lady Vanessa Darroch, Rebecca Claire Miller ed ex segretario stampa della Casa Bianca Sean Spicer. Foto: CRAFTAmbasciata britannica, Washington DC #SeanSpicer

Pubblicato da Il diplomatico di Washington su Giovedì 3 maggio 2018

Hanno due figli insieme e la famiglia risiede ad Alexandra, in Virginia.

Mentre suo marito ha guadagnato molta attenzione mediatica grazie al suo lavoro con Trump e alle sue attività successive, Rebecca è rimasta per lo più in background, sostenendo suo marito. Trump ha espresso l'intenzione di assegnarlo a una nuova posizione presso la US Naval Academy anche se non si sa se è intenzionato a prendere la posizione.