L'amministratore della scuola del Texas dice agli insegnanti di bilanciare i libri sull'Olocausto con opinioni 'contrapposte'.

Notizia
L

Notizie NBC/Youtube

Un amministratore del Texas ha detto agli insegnanti che se hanno libri sull'Olocausto nelle loro classi, devono anche offrire libri con una visione opposta

Un nuovo Texas la legge sta costringendo gli insegnanti a fare scelte impossibili sui libri che offrono ai loro studenti. Ciò è stato chiarito quando è stata registrata una chiamata tra un amministratore e gli insegnanti di una scuola, che mostrava la confusione e la frustrazione degli insegnanti su come avrebbero dovuto bilanciare e opporre opinioni su argomenti come l'Olocausto e la schiavitù.

Gina Peddy, direttore esecutivo del curriculum e dell'istruzione del Carroll Independent School District, è stata registrata durante una chiamata di formazione con insegnamenti che spiegavano i nuovi requisiti delle biblioteche in classe.

Cerca solo di ricordare i concetti di [House Bill] 3979, ha detto Peddy nella registrazione, riferendosi a una legge statale del Texas che richiede agli insegnanti di presentare prospettive multiple ogni volta che insegnano questioni ampiamente dibattute e attualmente controverse.

Peddy ha continuato, e assicurati che se hai un libro sull'Olocausto, di averne uno che ha un contrario, che abbia altre prospettive.

Gli insegnanti della chiamata hanno rapidamente posto la domanda ovvia qui: come ti opponi all'Olocausto?

i migliori nomi femminili della Bibbia

Credimi, disse Peddy. Questo è venuto fuori.

Un portavoce del distretto scolastico ha detto alla NBC che gli amministratori sono bloccati nella posizione impossibile di cercare di aiutare gli insegnanti a rispettare la nuova legge del Texas.

Il nostro distretto riconosce che tutti gli insegnanti del Texas si trovano in una posizione precaria con gli ultimi requisiti legali, ha affermato. Il nostro scopo è supportare i nostri insegnanti nel garantire che abbiano tutto lo sviluppo professionale, le risorse e i materiali necessari. Il nostro distretto non ha e non imporrà la rimozione dei libri né imporrà che le biblioteche delle aule non siano disponibili.

Clay Robison, portavoce della Texas State Teachers Association, il sindacato locale che rappresenta gli insegnanti, non ha certo usato mezzi termini.

Troviamo riprovevole per un educatore richiedere a un negazionista dell'Olocausto di ottenere lo stesso trattamento con i fatti della storia, ha detto. È assurdo. È peggio che assurdo.

Un certo numero di insegnanti che erano alla chiamata di formazione ha parlato con la NBC in modo anonimo, per paura di essere puniti per aver parlato apertamente. Hanno detto che stanno ricevendo messaggi contrastanti dall'amministrazione e da altri leader su quali azioni devono intraprendere per conformarsi alla nuova legge.

formula per bambini con coliche

Gli insegnanti hanno letteralmente paura che saremo puniti per avere libri nelle nostre classi, ha detto un insegnante elementare, indicando un incidente pochi giorni fa quando un altro insegnante è stato rimproverato per avere un libro sull'antirazzismo in classe. Non ci sono libri per bambini che mostrano la 'prospettiva opposta' dell'Olocausto o la 'prospettiva opposta' della schiavitù. Dovremmo sbarazzarci di tutti i libri su questi argomenti?

Durante la telefonata, Peddy ha riconosciuto che gli insegnanti del Texas sono messi in una posizione impossibile dalla nuova legge.

Siamo nel mezzo di un pasticcio politico, ha detto. E sei nel mezzo di un pasticcio politico. E quindi dobbiamo solo fare del nostro meglio.

Condividi Con I Tuoi Amici: