Smetti di usare la religione per giustificare l'odio e il bigottismo

Lgbtq
GettyImages-914183232

Paulus Rusyanto / EyeEm/ Getty

La religione mi è sempre stata imposta. Da bambino, sono stato costretto ad andare alla scuola domenicale, ai servizi domenicali, alla scuola biblica estiva per le vacanze e alle riunioni di gruppi di adolescenti quando sono cresciuto. Mia madre si era convertita dal cattolicesimo al cristianesimo protestante nel periodo in cui sposò mio padre ed era una orgogliosa cristiana rinata. Gesù era tutto. E la nostra piccola chiesa cittadina equivaleva al dottore, alla banca, alla drogheria e al terapista.

La convinzione era che la preghiera avrebbe curato tutti i disturbi e fornito tutti i bisogni essenziali della vita. Ma alla fine ho iniziato a vedere la religione come uno strumento usato dalle persone per evitare la responsabilità. Tutta la gloria è stata data a Dio e a Gesù. Tutti i nostri difetti e tutto il negativo nel mondo erano a causa di Satana. Quando vedevo i membri pregare per denaro o perdono, spesso pensavo: Forse dovresti solo lavorare di più per non essere uno stronzo .



Alla fine, le persone che sembravano avere più bisogno di Gesù erano quelle che facevano di meno per se stesse. E se non ti piaceva il messaggio che veniva predicato, allora non amavi Gesù. La mia adolescenza è stata piena di sentirmi dire che Gesù ama tutti; ama anche il peccatore mentre odia il peccato. E uno di quei peccati era essere gay.

Ogni domenica ero letteralmente un ragazzino queer che sudava per la paura delle fiamme dell'inferno. La congregazione intorno a me, quelli che affermavano di tenermi nei loro cuori, erano amorevoli e gentili finché non sapevano che ero gay. Poi tutte le scommesse erano saltate, perché Gesù. La religione è diventata improvvisamente una copertura per il bigottismo e Gesù era il capro espiatorio.

Ora, non che dovrei dirlo, ma lo farò: rispetto il diritto di una persona di praticare e di trovare fede in qualunque religione si senta a proprio agio ad abbracciare. Ho lasciato andare la religione quando sono partito per il college, ma negli ultimi anni ho trovato la spiritualità. Comprendo l'importanza di trovare un potere superiore o una connessione spirituale significativa. Sono d'accordo che la religione e la spiritualità possono essere bussole morali per fare le cose giuste e difficili nella vita. Ma credo che abbiamo voce in capitolo su ciò che facciamo e non facciamo secondo gli insegnamenti della religione. Non dovremmo seguire ciecamente nessuno o nessuna scrittura.

cose divertenti che preferirei fare

Né dovremmo usare la religione e le sue divinità come ragioni per negare l'esistenza di qualcuno, in particolare la mia.

Come adulto queer e educatore e sostenitore LGBTQ, ricevo molti nastygram. Anche se non tutti i cristiani sono bigotti, quasi tutti i bigotti con cui ho a che fare affermano anche il cristianesimo. La religione mi viene ancora una volta imposta in modi molto rumorosi e minacciosi.

quando tuo marito ti chiama grassa

Immagine tramite Amber Leventry

La fede di questa persona in Gesù ha permesso loro di presumere che essere gay sia una religione in sé e per sé, che dovrei stare zitto perché non mi piace come il cristianesimo può discriminarmi e che sono uno stupratore e un pedofilo in base alla mia identità . Questa persona non sa o non si preoccupa che io sia stata vittima di abusi sessuali infantili per quasi 10 anni. Il mio aggressore AMAVA Gesù, e spesso pregavano per il perdono nel banco accanto a me e poi quella notte chiedevano a me, un bambino, il sesso orale.

Se vogliamo assumere il profilo di un abusante, spesso è un uomo etero, cisgender. L'88% dei molestatori di bambini sono uomini , e più giovane è la vittima, maggiori sono le possibilità che venga abusata da un membro della famiglia. Prevenzione delle esche per bambini segnala che il 49% delle vittime di età inferiore ai 6 anni subisce abusi sessuali da parte di un familiare; Il 42% delle vittime di età compresa tra 7 e 11 anni ha un membro della famiglia come aggressore. Il mio aggressore era un membro della famiglia.

Non sono così sciocco da pensare che non ci siano casi in cui qualcuno che si identifica come LGBTQ abbia ferito un bambino. Ma identificarsi come LGBTQ non è sinonimo di pedofilo. Molto probabilmente, un molestatore di bambini NON è gay o transgender.

Le persone mi impongono anche Dio in nome della scienza.

avere un bambino senza soldi

Immagine tramite Amber Leventry

Nonostante le mie esperienze, la prova dell'esistenza di altre persone transgender e non binarie , e dati scientifici reali che supportano me e altri esseri umani che sanno che non siamo il genere che ci è stato assegnato in base al sesso, molte persone pensano che io abbia solo bisogno di Gesù. La terapia di conversione è ancora praticata, ma per fortuna è stata vietata in più luoghi e recentemente è stata messa al bando a New York.

E quando ho bannato alcune persone sulla mia pagina Facebook pubblica per avermi detto che ero un pedofilo e un toelettatore, hanno deciso di inviarmi questi messaggi personali:

Immagine tramite Amber Leventry

Immagine tramite Amber Leventry

Non sono a conoscenza di alcuna religione LGBTQ specifica. E per le aziende costrette a non discriminare, beh... non essere in affari se non vuoi soldi da tutti. Non ha molto senso dal punto di vista commerciale negare prodotti e servizi a coloro che sono disposti a darti soldi. La tua libertà religiosa non deve privarmi dei miei diritti.

Notate che non ho rivendicato tutta la religione o tutti i cristiani? Io lo so meglio. So che questo non è il caso. Mentre ero solito mettere insieme tutti i cristiani, ho incontrato molte persone che tengono molto stretta la loro fede e il loro amore per Cristo. Ma sono anche di mentalità aperta, gentili e desiderosi di imparare. E ho imparato da loro.

Sono ancora molto disincantato dalla religione organizzata, ma non presumo che tutti i cristiani mi odino. Quindi, se tanti cristiani e amanti di Gesù possono affermarmi e accettarmi, perché gli altri mi vogliono morto?

Perché alcuni cristiani mi inviano messaggi di odio? Mi accusi di stupro di minori? Vuoi negare i miei diritti a una vita equa ed equa? Perché l'odio ha poco a che fare con Gesù. Si tratta di persone bigotte e disinformate che hanno paura di affrontare la paura, i loro pregiudizi, i loro privilegi e la loro omosessualità e transfobia.

le rose sono rosse le violette sono blu

La religione è capace di predicare l'intolleranza. È anche in grado di insegnare la gentilezza e l'accettazione.

Immagine tramite Amber Leventry

La scelta di odiare e condurre una vita di bigottismo dipende da ogni individuo. E sono abbastanza sicuro che durante quelle lezioni bibliche ho imparato che Dio ha chiesto alle persone di lasciargli giudicare. Se alla fine devo rispondere a Dio, perché le persone sentono di aver bisogno di controllarmi sulla Terra? FAMMI INCONTRARE IL MIO CREATORE, PERSONE.

Smettila di usare la religione come scusa per le tue parole vili e le tue credenze ignoranti. Ritieniti responsabile e smetti di permettere a Gesù di prendersi la colpa per le tue opinioni ignoranti e odiose.