Smettila di vergognarti dei ragazzini che si succhiano i pollici

Anni Elementari
Bambini grandi che si succhiano il pollice

Immagine tramite India Picture/Shutterstock

Mio figlio ha passato circa 3.642 notti a dormire con il suo vuoto , e probabilmente ha trascorso circa 6.783 ore succhiando il pollice . Conosci quel vecchio adagio che dice qualcosa del tipo, Tuo figlio non andrà al college né si sposerà succhiandosi il pollice o dormendo con la coperta o (inserire qualsiasi cattiva abitudine di cui un genitore è stressato)?

Beh, mio ​​figlio potrebbe essere l'eccezione a questa regola.



Come la maggior parte dei genitori, ero preoccupato per l'abitudine di succhiarsi il pollice di mio figlio grande. A quasi 10 anni, mio ​​figlio era senza dubbio all'estremità della gamma accettabile, qualunque sia il mezzo accettabile. Mi preoccupavo se sarebbe stato preso in giro dai suoi amici. Mi preoccupavo se stesse causando danni permanenti ai suoi denti. Ero preoccupato di essere un cattivo genitore per non essere più preoccupato per la sua abitudine di succhiarsi il pollice e per non aver messo i piedi.

Ero preoccupato, ma non abbastanza da costringerlo a fermarsi. Dormiva bene, purché avesse la coperta e il pollice, quindi perché scherzare con quello?

Certo, non tutti erano d'accordo con il mio atteggiamento un po' preoccupato ma non proprio preoccupato. Un paio di anni fa ho portato mio figlio da un ortodontista. Aveva perso alcuni denti prima del solito e il suo dentista gli ha consigliato un consulto. Dissi all'ortodontista che mio figlio di allora di 8 anni era un succhiacazzi, e questo non era destinato a cambiare presto. Dopotutto, qual è la fretta di liberarci di queste comodità infantili? Che fretta hanno i nostri figli di crescere? E perché, per l'amor del cielo, dovrei voler gettare la nostra routine della buonanotte nel caos quando quello che stavamo andando stava funzionando abbastanza bene per tutti?

Ma mentre mio figlio si sedeva sulla sedia, l'ortodontista decise di assumersi la responsabilità di usare quella tecnica secolare chiamata vergogna per convincerlo a smettere. L'ortodontista ha fatto a mio figlio una serie di domande sulla scuola e sullo sport, e poi ha detto: cosa direbbero i tuoi amici se sapessero che ti sei succhiato il pollice?

Immediatamente ero furioso, ma mio figlio sapeva come rispondere.

Non direbbero niente... perché sono’ i miei amici , Egli ha detto. A-fottuti-uomini!

pericolo dei seggiolini auto fuori dall'auto

Inutile dire che abbiamo immediatamente trovato un nuovo ortodontista, uno che non solo non ha fatto vergognare mio figlio, ma mi ha anche ricordato che avrebbe smesso di succhiarsi il pollice quando sarebbe stato pronto. Nel frattempo, mi ha assicurato che non c'era nulla di cui preoccuparsi.

I genitori spesso si preoccupano di succhiarsi il pollice a lungo e di oggetti di conforto come ciucci o coperte, ma gli esperti ci ricordano di CTFD. Non solo succhiarsi il pollice e le coperte non sono male, ma potrebbero davvero esserlo bene per un bambino. (I) È importante ricordare che succhiare il pollice o il dito è un modo normale e naturale per un bambino piccolo di consolarsi, il L'American Academy of Pediatrics dice sul suo sito web Healthy Children . (Un bambino) abbandonerà gradualmente sia l'oggetto transizionale che la suzione man mano che matura e trova altri modi per far fronte allo stress.

La maggior parte dei bambini interrompe le loro abitudini di suzione prima di andare molto lontano a scuola, dice l'AAP, ma anche se non si fermano prima della scuola, esercitare troppa pressione sul bambino per smettere può causare più danni che benefici. Siate certi che alla fine il vostro bambino smetterà da solo, ci dice il pediatra.

Per quasi 10 anni, mio ​​figlio si è coccolato con la coperta mentre si succhiava il pollice e non lo abbiamo fermato, anche se a volte ci siamo stressati. Poi, all'improvviso, si fermò, proprio così. Non si succhia il pollice da mesi e la sua coperta è attualmente appallottolata in fondo al mio comodino. Nessuno ne è più sorpreso (e un po' triste) di me.

Mio figlio era un po' vecchio per la sua abitudine di succhiarsi il pollice? Probabilmente è così. Avremmo potuto portargli via la coperta o costringerlo a smettere? Decisamente. Ma perché? A che fine? E soprattutto, a che prezzo? Cosa avremmo perso spingendolo a crescere prima? Quale prezzo sarebbe stato pagato per la perdita di comfort? E, soprattutto, non glielo avremmo mostrato? che cosa gli altri pensano è più importante di come si sente ?

Indipendentemente dal fatto che si consideri una cattiva abitudine succhiarsi il pollice o qualsiasi altro comportamento calmante dell'infanzia, una cosa è chiara: La vergogna non aiuta; fa male. I veri amici accetteranno le nostre stranezze e idiosincrasie purché accettiamo anche le loro stranezze. Ai veri amici non importa se qualcuno si succhia il pollice o bagna il letto o bed ha bisogno di un genitore che si corichi con loro la notte . I bambini lo sanno; siamo noi adulti che dimentichiamo.

Quindi, nonostante le mie paure, mio ​​figlio probabilmente non andrà al college a succhiarsi il pollice, e non si sposerà con la sua coperta (a meno che, ovviamente, non sia in una scatola di ricordi d'infanzia che porta con sé quando se ne va) . Proprio come dicono gli esperti, i bambini vanno avanti quando sono pronti. Non sono robot, ma persone . Sono tutti diversi. I bambini si sviluppano e cambiano secondo i propri orari.

E alla fine crescono. Che lo vogliamo o no.