Steven Bauer: la star di Scarface che ha superato la sua dipendenza dalla droga

Attori

mescolare la formula e il latte materno

 

Contenuti

Chi è Steven Bauer?

Steven è un Attore cubano-americano noto per i suoi ruoli in “Scarface” (1983) e nella serie televisiva “Breaking Bad” (2008-2013). Nato Esteban Samson il 2 dicembre 1956 a L'Avana, Cuba, Steven ha iniziato la sua carriera alla fine degli anni '70. Oltre a “Scarface” e “Breaking Bad”, i suoi lavori più importanti includono “Thief of Hearts” (1984), “Running Scared” (1986) e la serie Showtime “Ray Donovan” (2013-2020).

Fonte dell'immagine

Vita e formazione

Il viaggio di Steven a Hollywood non è stato diretto. I suoi genitori, Lillian Samson Agostini e Esteban Echevarría, erano entrambi cubani e fuggirono dalla loro patria a causa del clima politico degli anni '60. Sbarcato sulle coste di Miami, in Florida, Steven era solo un bambino quando la sua famiglia dovette ricominciare da zero in un nuovo paese.

L'interesse di Steven per le arti dello spettacolo è emerso durante la sua adolescenza. Dopo essersi immatricolato al liceo, Steven si iscrisse al Miami Dade College, inizialmente progettando di diventare un musicista. Tuttavia, alla fine si trasferì all'Università di Miami, dove studiò presso il Dipartimento di Arti Teatrali.

Ruoli nei film

Steven ha fatto il suo debutto cinematografico nella commedia televisiva del 1981 'She's in the Army Now'. La sua svolta arrivò due anni dopo, quando interpretò il ruolo di Manny Ribera nell'iconico film di gangster di Brian De Palma, 'Scarface', al fianco di Al Pacino. La sua interpretazione del fedele amico e braccio destro di Tony Montana ha ottenuto ampi consensi e da allora il film è diventato un classico di culto.

Nel 1984, ha mostrato la sua versatilità nel film 'Il ladro di cuori', interpretando un ladro romantico che rimane invischiato in una relazione appassionata ma tumultuosa. Il fascino seducente del suo personaggio e il conflitto tra la sua natura criminale e le tendenze romantiche hanno permesso a Steven di mostrare un'ampia gamma emotiva e hanno ulteriormente dimostrato la sua capacità di interpretare personaggi complessi.

Nel film di amici poliziotti 'Running Scared' (1986), Steven è apparso in un altro ruolo comico, recitando al fianco di Billy Crystal nei panni di uno spiritoso detective di nome Frank. All'inizio degli anni '90, Steven ha continuato a ottenere ruoli importanti in film, come 'Raising Cain' (1992), 'Snapdragon' (1993) e 'Wild Side' (1995).

Nel 1996, Steven ha recitato accanto a Edward Norton e Richard Gere nel thriller legale “Primal Fear”, diretto da Gregory Hoblit, basato sull'omonimo romanzo di William Diehl, che segue un famoso avvocato che lavora al caso di un chierichetto accusato di omicidio un prete.

Nel film 'Traffic' (2000), Steven faceva parte di un ensemble che comprendeva grandi nomi come Michael Douglas e Catherine Zeta-Jones. In questa intricata e potente esplorazione del traffico di droga, Steven ha interpretato un signore della droga messicano, Carlos Ayala. Il film è stato acclamato dalla critica e ha vinto quattro Academy Awards, consolidando ulteriormente la reputazione di Steven a Hollywood.

esercizi di respirazione per l'energia

Nel 2005, Steven ha assunto un ruolo più personale in “The Lost City”, un film diretto dal collega attore cubano-americano Andy Garcia. Ambientato all'Avana durante la Rivoluzione cubana, il film ha offerto a Steven l'opportunità di approfondire le sue radici e di dare vita a un pezzo di storia.

Negli anni successivi, Steven è apparso principalmente in film polizieschi e d'azione come 'Kings of South Beach' (2007), 'Bulletface' (2010) e 'Enemies Among Us' (2010). Un altro ruolo degno di nota per Steven è stato nel thriller pluripremiato del 2013 “Awakened”, in cui interpretava il ruolo principale accanto a Julianne Michelle.

Ha anche interpretato uno dei ruoli principali nel western per famiglie “JL Ranch”, scritto e diretto da Charles Robert Carner, e l'anno successivo ha interpretato un ruolo secondario nella commedia romantica “Andover”, con Jonathan Silverman. Jennifer Finnigan e Angela Kinsey.

Più tardi nel decennio, Steven ha recitato al fianco di Danny Trejo in due film ricchi di azione, “Avenge the Crows” (2017) e “Counterpunch” (2019). Il suo ruolo cinematografico più recente è stato nel dramma latinoamericano del 2023 “On Painted Wings”, ambientato lungo le coste della Repubblica Dominicana.

Ruoli nelle serie TV

Oltre al suo lavoro cinematografico, Steven ha avuto una presenza significativa in televisione. Ha fatto il suo debutto televisivo nel 1977, quando si è unito al cast della sitcom della PBS “¿Qué Pasa, USA?”, interpretando il ruolo di Joe, figlio adolescente di una famiglia di immigrati di prima generazione. Dopo la conclusione dello spettacolo nel 1979, Steven ha fatto apparizioni episodiche in serie come 'From Here to Eternity' (1980), 'Hill Street Blues' (1981) e 'Alfred Hitchcock Presents' (1985).

Un altro ruolo televisivo degno di nota per Steven è stato nella serie del 1990 'Wiseguy', in cui interpretava il personaggio di Michael Santana, un ex procuratore generale diventato agente sotto copertura. Negli anni '90 e 2000, Steven si è concentrato principalmente sul suo lavoro cinematografico, facendo solo rare apparizioni come ospite in programmi TV, come 'The Outer Limits', 'Walker, Texas Ranger' e 'Nash Bridges'.

Tuttavia, la situazione è cambiata nel 2011, quando Steven si è unito al cast dell'acclamato film poliziesco 'Breaking Bad'. La serie, creata da Vince Gilligan, vedeva Bryan Cranston nei panni di Walter White, un insegnante di chimica del liceo diventato spacciatore produttore di metanfetamine, e Aaron Paul nei panni del suo ex studente e socio in affari, Jesse Pinkman. Steven si è unito alla serie nella sua quarta stagione, interpretando Don Eladio Vuente, il capo del cartello Juarez, un importante cartello della droga messicano e un importante antagonista della serie.

Nonostante non sia apparso in molti episodi, il ritratto di Don Eladio da parte di Steven è stato di grande impatto e memorabile, e avrebbe continuato a riprendere il ruolo in tre episodi della serie spin-off di 'Breaking Bad' 'Better Call Saul'.

Forse quello di Steven ruolo televisivo più significativo è arrivato nel 2013, quando si è unito al cast dell'acclamato film drammatico di Showtime 'Ray Donovan'. Lo spettacolo è incentrato sul personaggio principale Ray Donovan, interpretato da Liev Schreiber, che lavora come 'fixer' per l'élite di Los Angeles, abile nel far svanire i loro problemi. Tuttavia, fatica a risolvere i problemi che provengono dalla sua stessa famiglia.

Nella serie, Steven ha interpretato Avi Rudin, un personaggio importante che appare durante le sette stagioni dello show. Avi è un ex soldato delle forze di difesa israeliane che ora è il braccio destro di Ray. È più di un semplice collega di Ray; è uno dei suoi alleati più stretti e fidati.

Allo stesso tempo, Steven è apparso anche in quattro episodi del film drammatico d'azione “Queen of the South”, un adattamento americano della popolare telenovela messicana con lo stesso nome. Più di recente, nel 2023, abbiamo visto Steven in un episodio del film poliziesco vincitore dell'Emmy “The Blacklist”.

Vita amorosa e relazioni

La vita personale di Steven ha visto tanto dramma quanto i suoi personaggi sullo schermo. È stato sposato quattro volte , con ogni matrimonio che finisce con il divorzio. La sua prima moglie è stata l'attrice Melanie Griffith, che ha incontrato sul set del film TV 'She's in the Army Now' (1981) - sono stati sposati dal 1981 al 1989 e hanno un figlio insieme, Alexander Bauer.

quali sono i nomi rari

Dopo il divorzio da Griffith, Steven sposò Ingrid Anderson, dalla quale ebbe un altro figlio, Dylan. La coppia si sposò nel 1989, ma divorziò nel 1991, dopodiché Steven sposò Christiana Boney e poi Paulette Miltimore, sebbene entrambi i matrimoni finirono dopo pochi anni. Nonostante la sua turbolenta storia romantica, Steven rimane ottimista riguardo all'amore e alla possibilità di trovare un legame duraturo.

Nel 2014, Steven ha suscitato polemiche quando ha rivelato di avere una relazione con Lyda Laudon, che ha più di quarant'anni più giovane di lui. La coppia ha fatto la sua prima apparizione alla premiere del film 'Magic in the Moonlight'. Steven all'epoca aveva 57 anni, mentre la sua ragazza ne aveva solo 18. Non stanno più insieme, ma non è chiaro quando la coppia si sia effettivamente separata.

Secondo quanto riferito, Steven ha ora una relazione con la star dei reality Jennifer Brennon, nota per il suo lavoro in 'Shipping Wars'.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Steven Bauer (@officialstevenbauer)

Problemi di abuso di sostanze

Steven ha parlato apertamente della sua lotta contro l'abuso di sostanze, iniziata negli anni '80, al culmine della sua fama iniziale dopo il successo di 'Scarface'. Ha ammesso di usare cocaina e di lottare contro la dipendenza, che ha influenzato la sua vita personale e professionale. All'epoca era sposato con Melanie Griffith che lo aiutò a superare i suoi problemi, anche dopo il divorzio.

Sebbene Steven sia libero dalla droga da anni, è caduto nell'alcolismo negli ultimi anni e, nel 2016, si è ammesso in riabilitazione . Dopo aver lasciato, Steven si è impegnato a restare sobrio e ora usa le sue esperienze per aiutare gli altri, spesso parlando apertamente delle sue difficoltà e del suo recupero per aumentare la consapevolezza sui pericoli dell'abuso di sostanze.

Hobby e fatti interessanti

Al di là della sua carriera di attore, Steven è un appassionato sostenitore dei diritti degli animali e ha lavorato con varie organizzazioni per promuovere il benessere degli animali. È anche un appassionato musicista e gli piace suonare la chitarra durante il tempo libero.

È interessante notare che, nonostante le sue radici cubane e aver interpretato numerosi personaggi latini nel corso della sua carriera, Steven non ha parlato fluentemente lo spagnolo fino all'età adulta: ha imparato la lingua in modo approfondito per il suo ruolo in 'Scarface', che gli richiedeva di recitare battute sia in inglese che in spagnolo. .

Patrimonio netto

La lunga e illustre carriera di Steven nel settore dell'intrattenimento gli ha senza dubbio portato il successo finanziario. A partire da luglio 2023, si stima che il suo patrimonio netto è di 5 milioni di dollari.

Nonostante abbia dovuto affrontare alti e bassi personali e professionali, Steven è rimasto dedito al suo mestiere e continua a offrire performance memorabili sia al cinema che in televisione.

Condividi Con I Tuoi Amici: