Allontanati dallo specchio ingranditore: quelli non sono (probabilmente) punti neri sul naso

Salute E Benessere
smettere di usare strisce nasali

È MODALITÀ / Shutterstock



Prima di iniziare, nel caso nessuno te l'abbia detto oggi, sei una fottuta dea. I tuoi capelli sono fantastici e la tua pelle è impeccabile (Sì. Beyonce level Flawless). Ma, la prossima volta che premerai il viso contro uno specchio ingranditore per ispezionare i tuoi pori, vorrei che ricordassi due cose. Prima di tutto, a parte nessuno che desideri davvero nella tua vita un bambino senza senso dello spazio personale sarà così in alto nella tua griglia. Smetti di ossessionarti per la tua pelle con uno zoom 10x perché nessun occhio umano sul pianeta noterà la merda che stai ispezionando.

In secondo luogo, quelle cose su tutto il naso che pensi siano punti neri non sono punti neri, quindi smetti di trattarle come se fossero punti neri. Può essere soddisfacente far uscire quei polloni puliti, ma hai mai notato che il poro tende a ostruirsi quasi con la stessa velocità con cui lo hai fatto scoppiare? Sì, c'è una ragione per questo - non è un brufolo , quindi smettila di trattarlo come tale. Ecco di più su ciò che devi sapere.





Se stai cercando maggiori informazioni sui punti neri e le cause e i trattamenti di diversi tipi di acne , leggi di più sul nostro pacchetto su acne subclinica , acne comedonica , acne e maschere , e acne post-partum .

Cosa sono i punti neri, comunque?

Non sei l'unico a porsi questa domanda. Infatti, secondo i dati di ricerca più recenti a nostra disposizione, i punti neri e i suggerimenti per la loro rimozione vengono cercati oltre mezzo milione di volte al mese! I punti neri sono ciò che si verifica quando a il poro si ostruisce con eccesso di sebo e cellule morte. Il poro rimane aperto ed espone le cellule della pelle in superficie all'ossigeno, annerendole. I punti neri non sono causati dallo sporco e, sebbene possa sembrare super soddisfacente spremere quei polloni, stai facendo molti più danni estraendoli.

restate a casa gruppo di sostegno mamme

Ora, questa è la parte in cui ci fermiamo per farti un discorso sulla dottoressa Sandra Lee, alias la dottoressa Pimple Popper, e sul perché tu nel tuo bagno, davanti a uno specchio poco illuminato, sicuramente non sei lei. Il popolare spettacolo TLC di Lee rende affascinante la spremitura di punti neri e brufoli, spesso con un estrattore di metallo, ma non possiamo ripeterlo abbastanza: a meno che tu non sia un dermatologo, probabilmente stai causando più danni che benefici andando in un'epica baldoria. ogni poro del tuo naso. In effetti, anche Lee ha messo in guardia contro questo, sottolineando che acne cistica è particolarmente vietato.

A questo punto, probabilmente stai ripensando a tutte quelle strisce dai pori del naso che hai strappato dalla tua faccia indietro nella tua adolescenza, i tuoi 20 anni, forse anche ieri. Vanno bene quelli? Mi dispiace, ma no. La colla su quelle strisce può attaccarsi ai pori, causare vene varicose, capillari rotti e darti una carnagione rossa e squamosa. Le strisce per i punti neri possono anche lacerare i pori e peggiorare ulteriormente il problema che stavi cercando di risolvere.

Allora, quali sono le macchie nere sul mio naso?

Ora parliamo di quelle cose che fai sempre pensare sono punti neri.

Su tutto il naso, vedi dei puntini? Quei pori ostruiti sul tuo naso sono filamenti sebacei . Spremetene uno e ne esce un pezzo duro di gunk giallo, o forse è una lunga serie di gunk bianco? Filamenti ancora sebacei.



I filamenti sebacei sono pori con sebo al loro interno.

Che ne dici di un comedone? Che cos'è?

Quando inizi a cercare su Google termini come punti neri e filamenti sebacei, probabilmente vedrai molte menzioni di comedoni o comedoni. E per una buona ragione: un punto nero è un comedone. Per definizione, un comedone è un follicolo pilifero (o poro) ostruito nella pelle. Può essere aperto, che viene indicato come un punto nero, o chiuso dalla pelle, che viene indicato come un punto bianco. In altre parole, potresti sentire comedo e comedone usati in modo intercambiabile.

Per quanto riguarda la differenza tra comedoni e filamenti sebacei, la confusione è comprensibile. Possono sembrare molto simili. Tuttavia, i filamenti sebacei hanno lo scopo di aiutare l'olio a fluire senza soluzione di continuità sulla pelle. Non ostruiscono i pori. Quando viene prodotto troppo sebo, però, si mescola con lo sporco, le cellule morte della pelle e i batteri per ostruire i pori. In tal caso, hai a che fare con i comedoni (noti anche come punti neri o punti bianchi).

E se hai i punti neri? Ecco come sbarazzarsi di loro.

La rimozione dei punti neri non è pazzesca. In realtà è semplicemente in linea con molti buoni consigli per l'igiene del viso.

Per cominciare, assicurati di lavarti il ​​viso due volte al giorno. Sembra abbastanza semplice, ma stiamo parlando di quelle nottate in cui non hai voglia di toglierti il ​​trucco. È importante essere coerenti.

Il sole può anche peggiorare i punti neri, motivo per cui la protezione solare è essenziale. E sappiamo cosa stai pensando - perché dovresti mettere una lozione oleosa sulla pelle che sta scoppiando? Fortunatamente, ci sono filtri solari oil-free e lozioni per la protezione dai raggi UV per tutti i tipi di pelle.

Uno dei modi migliori per eliminare o prevenire i punti neri è usare un esfoliante acido ogni giorno e un esfoliante fisico un paio di volte a settimana. Questi aiuteranno a rimuovere le cellule morte della pelle che potrebbero ostruire i pori migliorando anche la consistenza generale della pelle.

Ecco cosa non farlo fare ai tuoi punti neri.

I tuoi pori producono sebo per mantenere la pelle idratata. Rimuoverlo tramite estrazione o utilizzando prodotti ad alto contenuto alcolico che seccano la pelle invia un segnale al tuo corpo che non sta producendo abbastanza sebo e deve aumentare la produzione. Quindi più sebo ti sta arrivando. Certo, alcune persone producono un eccesso di sebo (dove sono le mie ragazze con la pelle grassa?), Ma il modo per combatterlo è mantenere la pelle adeguatamente idratata in modo che il tuo corpo raffreddi i suoi getti sulla produzione di olio.

Potrebbe essere soddisfacente, potresti sentirne un po' forti impulsi di raccolta , ma in nessun caso dovresti provare a rimuovere i tuoi filamenti sebacei, né strizzandoli, né usando uno strumento di metallo. E per l'amor di tutto ciò che è santo, non con quelle maledette strisce per il naso.

Quando rimuovi questi filamenti, corri il rischio di allungare i pori. Probabilmente non sembra un grosso problema, ma Google ha allungato i pori del naso e cadi in ginocchio per ringraziare l'universo se non l'hai ancora fatto a te stesso. Facendo scoppiare, spingendo, estraendo in modo improprio - qualunque parola tu voglia usare - quei filamenti sul naso, rischi anche di spingere l'infiammazione più in profondità nella tua pelle, una mossa che può causare cicatrici.

Un poro allungato non torna alla normalità. Sembrano un buco nella tua pelle, spesso abbastanza grande da montare un piercing attraverso. E poiché sono così grandi e non possono chiudersi, si riempiranno regolarmente di sebo, sporco e pelle morta e ti causeranno un sacco di problemi in quel punto per praticamente il resto della tua vita. Di recente ho letto un aneddoto di una donna con un poro dilatato che si strofina il naso che cola e un enorme tappo di filamento sebaceo che le cade in mano.

Perdonami per un momento. Devo vomitare e morire.

E usando quelle strisce? Stanno rimuovendo una tonnellata di filamenti tutti in una volta. La maggior parte, se non tutto, di ciò che vedi quando tiri via quella striscia è solo sebo che apparteneva ai tuoi pori e stava facendo il suo lavoro. Stava facendo il suo lavoro e tu l'hai strappato dalla sua casa! E per questo, corri il rischio di pori dilatati e allungati e capillari rotti, mentre distendi la tua pelle e la rendi più incline alle rughe.

Se sei caduto preda di quelle maschere peeling così popolari su Instagram in questo momento e lo sei Questo vicino alla diffusione dell'ormai virale maschera al carbone tamponata sul naso, smettila. Fatti un favore e butta via l'intero kit. I dermatologi concordano sul fatto che le maschere peel-off sono troppo dure per la pelle delicata del viso. È meglio non innamorarsi di quegli #annunci di marketing.

E un'altra cosa, con la popolarità del Dr. Pimple Popper, all'improvviso tutti con un estrattore di metallo acquistato in negozio è un dermatologo a casa. Smettila di stringere. Butta via il tuo estrattore. Brucia le strisce dei pori. Implementa una buona routine di cura della pelle, consulta un professionista della cura della pelle se noti anomalie e idrata, idrata, idrata. E, soprattutto, allontanati dal naso. E sii gentile con il tuo viso. Ne ricevi solo uno, a meno che non ti chiami Arya Stark.