celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Sindrome del genitore ferito (WUPS)

Genitorialità
Aggiornato: Originariamente pubblicato:  Una ragazza piange istericamente mentre cerca di mescolare della carne in una pentola il cui genitore è ferito... Immagine tramite Shutterstock

SINDROME DEL GENITORE FERITO (WUPS) : Uno stato in cui un genitore è agitato dai propri figli al punto da voler urlare, scappare, parlare in lingue, mandare il bambino incriminato ad Abu Dabi a vivere con Nermil o bere. Questa condizione generalizzata di incredulità dei genitori è spesso caratterizzata da sangue bollente, vene pulsanti sulla fronte, capelli grigi prematuri, completa perdita delle parole, stanchezza e una crisi esistenziale acuta e globale.

Le cause possono includere, ma non sono limitate alle seguenti esperienze e situazioni dei genitori:

1) I bambini che fanno la domanda, Perché? Continuamente per più di 30 minuti.

i nomi femminili più neri

2) Bambino che afferma di avere gli artigli dopo aver visto Wild Kratts e fa 173 tentativi di usarli su persone, mobili, macchina, cibo, tavolo, pile di biancheria e sul sedere di mamma o papà mentre esce da una stanza.

3) Bambini che chiedono spuntini perché hanno fame anche se si sono rifiutati di fare colazione/pranzo/cena adducendo una sensazione di sazietà verificatasi meno di 10 minuti fa.

4) Litigi tra fratelli.

5) Gelosia tra fratelli.

6) Rivalità tra fratelli .

7) Fratelli. Periodo. (Porca miseria.)

8) Emettere intenzionalmente suoni strani o grossolani con la bocca che includono leccare, schioccare, schioccare, succhiare o schioccare ripetitivi.

9) Un bambino che corre – generalmente completamente nudo – emette contemporaneamente forti suoni di sirena e non si ferma nemmeno dopo il minaccioso avvertimento 1, 2, 3.

10) Discorsi sfacciati.

11) Discorsi sfacciati durante il timeout.

bei nomi delle dee greche

12) Sfuggire al timeout.

13) Dire a mamma o papà che il timeout lo è stupido .

14) L'improvvisa incapacità di seguire le indicazioni durante il sonno.

15) Usare il rossetto della mamma come pennarello nel nuovissimo libro della mamma che è appena arrivato da Amazon due ore fa.

16) Usare un pennarello per disegnare strisce di tigre sul suo viso proprio prima che la mamma avesse bisogno di portarlo dal dentista.

17) “Accidentalmente” “Rovesciare” “Solo un po’” di latte al cioccolato sul divano perché “al cane piace davvero!”

18) Strillare, implorare, gridare, urlare, piangere, litigare, piagnucolare, parlare ad alta voce o tirare le gambe apparentemente innescati solo dallo squillo di un telefono.

19) Rifiuto di salire sul seggiolino.

20) Rifiuto di fare il bagno.

21) Rifiuto di mangiare.

22) Rifiuto di fare qualsiasi cosa che mamma o papà abbiano richiesto, preteso o implorato irrazionalmente dal bambino.

Si raccomanda un trattamento immediato attraverso un approccio olistico genitoriale tradizionale. Le terapie comunemente citate includono quanto segue:

1) Appuntamento notturno .

facendo troppe supposizioni

2) Mangiare grandi quantità di gelato, popcorn, patatine o cioccolato mentre si è in solitudine.

3) Bere vino nella vasca da bagno dopo che i bambini sono andati a letto. Includi l'uso di bolle, riviste, Candy Crush e lume di candela per ottenere il massimo effetto.

4) Sfogo su un blog sulla genitorialità.

5) Imprecazioni eccessive fuori portata d'orecchio dei bambini.

6) Incolpare il coniuge, la società o i nonni per aver creato tali mostri.

7) Ripetere il mantra questa è solo una fase .

Sebbene il fenomeno della sindrome del genitore ferito sia ampiamente riportato, i casi variano notevolmente in base all'esperienza individuale. È opinione di questo ricercatore che i genitori si avvicinino ai propri figli con umorismo, beneficio del dubbio e un sano rispetto per l'accaparramento senza sensi di colpa di tutto il cioccolato mentre si nascondono nella lavanderia o nella dispensa.

Gli stadi avanzati della WUPS sono spesso espressi come sintomi precoci di Sindrome del nido vuoto . Non è raro che si verifichi la complicazione di Crisi di mezza età da diagnosticare nelle fasi successive di questa diagnosi complessa e spesso fraintesa. Per maggiori informazioni fare riferimento all'Appendice A, che delinea i vari modi in cui i genitori esprimono la loro rabbia attraverso scelte igieniche e di abbigliamento inadeguate.

Articolo correlato: I distintivi della maternità

Condividi Con I Tuoi Amici: