Selma Blair condivide il trailer del suo prossimo documentario

Tendenza
selma-blair-documentario

Selma Blair/Instagram

Oltre a condividere il trailer del suo prossimo documentario, Presentando, Selma Blair , l'attrice ha condiviso un promettente aggiornamento sulla sua battaglia contro la sclerosi multipla

Dopo aver annunciato che le era stata diagnosticata la sclerosi multipla (SM) nel 2018, Selma Blair ha utilizzato i social media come un modo per condividere le sue esperienze con i fan, sia fornendo aggiornamenti sulla sua salute che utilizzando la sua piattaforma per difendere coloro che vivono con malattia cronica.

Ora sta raccontando la sua storia in un modo più schietto che mai, recitando in un documentario che racconterà la sua vita dalla sua diagnosi. Presentando, Selma Blair uscirà ad ottobre. Il potente trailer mostra Blair che prova trattamenti sperimentali per aiutare a gestire i sintomi della malattia, oltre a cercare di essere presente per suo figlio di 10 anni, Arthur, anche nei suoi giorni più difficili.



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Selma Blair (@selmablair)

Nel trailer del film, che è stato diretto dalla regista Rachel Fleit, si può sentire Blair dire alla telecamera che mi è stato detto di fare piani per morire. Non perché ho la SM, perché sto combattendo contro la SM.

Secondo il Società nazionale per la sclerosi multipla , la SM è una malattia imprevedibile e spesso invalidante del sistema nervoso centrale che interrompe il flusso di informazioni all'interno del cervello e tra il cervello e il corpo. Ci sono circa 2,3 milioni di persone che vivono con la SM in tutto il mondo, che in genere colpiscono più donne che uomini. La maggior parte delle persone viene diagnosticata tra i 20 e i 50 anni.

quanto presto i bambini rotolano?

Dalla sua diagnosi, Persone riferisce che Blair ha provato sia un trattamento con cellule staminali che una chemioterapia per aiutare a rafforzare il suo sistema immunitario e sembra che attualmente stia andando molto bene. In una conferenza stampa per il documentario il 16 agosto, ha fornito un aggiornamento sulla sua salute, condividendo, La mia prognosi è ottima. sono in remissione Le cellule staminali mi hanno messo in remissione. Ci è voluto circa un anno dopo la cellula staminale perché l'infiammazione e le lesioni diminuissero davvero.

testi innamorati da inviare a un ragazzo
Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Selma Blair (@selmablair)

Sembra che volesse condividere la notizia pubblicamente, ma temeva che potesse prendere una brutta piega. Ero riluttante a parlarne perché sentivo il bisogno di essere più guarito e più riparato, ha detto. Ho accumulato una vita di un bagaglio nel cervello che ha ancora bisogno di essere sistemato o accettato. Mi ci è voluto un minuto per arrivare a quell'accettazione. Non sembra così per tutti.

E il supporto di coloro che la circondano ha apparentemente contribuito a fare la differenza nella sua lotta. La gente si è presa molta cura di me. Non mi piace mai davvero la vita. Lo faccio ora - strano, eh? ... Sto passando il tempo della mia vita.

Spera che condividere la sua storia aiuti a normalizzare la malattia cronica e aiuti gli altri a sentirsi un po' meno soli in quello che potrebbero passare. Sentire anche solo me presentarmi con un bastone o condividere qualcosa che potrebbe essere imbarazzante, è stata una chiave per molte persone nel trovare conforto in se stesse e questo significa tutto per me, ha detto. Sono entusiasta di avere una piattaforma. In nessun modo sto dicendo che sto parlando per tutte le persone in questa condizione o in qualsiasi condizione di malattia cronica. Sto raccontando la mia storia, e se questo aiuta a normalizzare una cosa - per aprire la porta affinché altre persone si sentano a proprio agio nel raccontare le loro storie - sono entusiasta di averlo qui.

Guardare Presentando, Selma Blair quando arriverà nelle sale selezionate il 15 ottobre e Discovery+ il 21 ottobre.