celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Agente dei servizi segreti si apre sugli abusi razzisti Michelle Obama ha esperienza

Tendenza
Michelle-Obama-Discute-

NHAC NGUYEN / Getty

NFT

Il veterano dei servizi segreti Evy Poumpouras ha notato che l'ex first lady ha dovuto sopportare certi tipi di denigrazione che nessuno dei suoi predecessori ha mai affrontato

Uno degli agenti dei servizi segreti sul dettaglio di Michelle Obama quando era la first lady spiega che la signora Obama è stata l'obiettivo di atti incredibilmente razzisti durante i due mandati del marito alla Casa Bianca, notando in un nuovo libro di memorie che le persone potevano dire quello che volevano ( a lei) purché non vi fosse alcuna minaccia imminente di danno.

cose da fare in maternità

Diventare a prova di proiettile , scritto da Evy Poumpouras, veterano dei servizi segreti da 12 anni, descrive la sua vita come agente nell'unità di protezione presidenziale per i presidenti George W. Bush, Bill Clinton, George H.W. Bush e Barack Obama.



Nel libro viene anche descritto come l'ex first lady sia stata sottoposta a un trattamento brutale a volte quando usciva in pubblico.

Come prima First Lady nera degli Stati Uniti, la signora Obama ha dovuto sopportare certi tipi di denigrazione che nessuno dei suoi predecessori ha mai affrontato, scrive Poumpouras in un estratto pubblicato da Insider questa settimana. Ero sul suo dettaglio protettivo quando stavamo guidando verso una scuola per tenere un discorso; abbiamo superato qualcuno su un ponte che reggeva un cartello scandalosamente razzista diretto a lei.

Poumpouras continua nel libro: Ricordo di essermi sentito indignato - dopotutto, faceva parte del nostro lavoro proteggere la prima famiglia sia mentalmente che fisicamente. Ma se la First Lady ha visto il segno, non ne ha dato alcuna indicazione.

In un'intervista con Insider , l'ex agente ha ammesso di non poter fare nulla quando si trattava di proteggere gli Obama dall'incitamento all'odio. Poumpouras ha detto che l'unico modo in cui le sarebbe stato permesso di intervenire sarebbe stato se avesse creduto che la first lady o il presidente fosse in pericolo di danni fisici.

Quando si trattava di parlare, potevano chiamarli per nome, ha detto. Potevano dire quello che volevano purché non ci fosse una minaccia imminente di danno. Poumpouras ha detto allo sbocco che coloro che hanno organizzato eventi, inclusa la first lady, erano in genere gli unici a poter rimuovere i disturbatori.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Evy Poumpouras (@evypoumpouras)

Non potevo intervenire e dire: 'Ehi, non dirlo', ha detto a Insider. Ma lo staff potrebbe dire: 'Non accettiamo quel tipo di linguaggio qui. Questa è la nostra proprietà privata. Per favore, vattene.' Solo allora qualcuno avrebbe potuto fare qualcosa, ma per quanto doloroso fosse, ho dovuto rispettare la legge.

All'ex first lady è stato chiesto una volta quali schegge di vetro cadenti hanno tagliato più in profondità dopo aver rotto il soffitto di vetro quando è diventata la prima first lady nera, Il Denver Post segnalato.

I frammenti che mi hanno tagliato più in profondità erano quelli che intendevano tagliare, ha risposto Michelle, ricordando come è stata paragonata a una scimmia, secondo il media. Sapendo che dopo otto anni di duro lavoro per questo paese, ci sono ancora persone che non mi vedranno per quello che sono a causa del colore della mia pelle.

Inoltre, in un recente colloquio con CBS questa mattina Gayle King, Michelle ha parlato delle sue speranze per le sue figlie, Sasha e Malia.

Sono eccitato, ma mi piacerebbe essere più eccitato - sapere che mentre esce, prende il suo primo appartamento e prende la metropolitana da qualche parte, che non fanno supposizioni su di lei in base al colore della sua pelle, Obama detto a re. Che non è a rischio, là fuori nel mondo da adulta, perché è una donna di colore.

In un file puntata del suo podcast durante l'estate, Michelle ha dettagliato il razzismo che ha dovuto affrontare alla Casa Bianca, definendolo estenuante. Per ascoltare la signora Obama raccontare la sua storia, con parole sue, puoi ascoltare l'intera puntata di The Michelle Obama Podcast Qui .

quando sono iniziate le nausee mattutine per te?