celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Se i tuoi genitori ti dicessero che non avevano un figlio preferito, mentivano

Genitorialità
Aggiornato: Originariamente pubblicato:  Due bambine si divertono durante la calura estiva con un irrigatore d'acqua. vgajic / iStock

Sono stato uno degli ultimi grandi credenti in Babbo Natale: un vecchio grasso in abito rosso porta a noi, una famiglia metà ebrea e metà buddista, i regali che ho visto nell'armadio della camera dei miei genitori negli ultimi due mesi? Grande! Se lascio il dente sporco sotto il cuscino, troverò i soldi da una fata adulta che li raccoglie? Fantastico! Quei bambini cattivi sono “semplicemente gelosi”, e non è perché gioco ancora con le mie Barbie in seconda media e dormo nel letto di mia madre che mi prendono in giro? Ha perfettamente senso!

Con questo in mente, allora, capirai sicuramente che quando ho posto a mia madre la mia domanda preferita e lei mi ha dato la sua risposta molto ragionevole e giusta, le ho creduto assolutamente:

'Mamma, chi è il tuo preferito?'

“Tesoro, non ne ho uno preferito. Vi amo tutti allo stesso modo!”

Ne derivano rose e sole. Ben detto, mamma! Anche se mio fratello è il tuo unico figlio e il tuo primogenito, e mia sorella è la piccola della famiglia di quasi otto anni e quella che hai sempre definito il tuo “miracolo”, sei una mamma così devota che capisci che valgo come figlio di mezzo è esattamente uguale a quello dei miei fratelli. Evviva!

dock e culo totale

Probabilmente ci avrei creduto ancora 30 anni dopo, e felicemente. L'ho comprato dopo aver avuto il mio primo figlio, un bambino tutt'altro che facile, ma che il cielo aiuti l'individuo coraggioso e stupido che lo ha definito tutt'altro che un angelo.

Era il mio tutto preferito e non potevo immaginare che qualcosa potesse mai cambiarlo. Ora, se non sei ancora passato oltre le porte dorate dell'Eden dove tu e il tuo perfetto bambino angelo attualmente risiedete, sentitevi liberi di smettere di leggere. Anche se la mia ipotesi è che se è così che ti senti veramente riguardo alla tua esperienza genitoriale, probabilmente non sei sulla mia pagina in senso letterale o figurato.

Perché per me, e penso per molti dei miei compagni donatori di vita 'semplicemente ok', come per tutte le cose della genitorialità, tutto è stato ribaltato. L'infanzia è avvenuta. È avvenuta la mia seconda gravidanza a sorpresa. Si sono verificati due ragazzi sotto i 2 anni. E sono stato colpito da una grande, puzzolente bomba della verità.

Ecco cosa ho scoperto: mia madre lo era dire bugie . Tua madre lo era dire bugie . Tutte le mamme mentono! Essi Fare avere un figlio preferito. Non vi amano tutti allo stesso modo (non sempre, comunque), e a volte, raramente ma sicuramente, ci odiano. Mia madre mi odiava. Tua madre ti odiava. Madre Teresa non odiava nessuno di noi, ma non eravamo suoi figli.

Ora togli il dito dalla tastiera su cui stai componendo il numero dei servizi di protezione dell'infanzia perché non sto dicendo che uno dei miei figli è chiuso a chiave nel sottoscala Harry Potter -style o pulire la cenere con i suoi amici topolini. Non ho un preferito costante, e probabilmente nemmeno tua madre lo aveva. Ma trovo che in certi momenti e in certe condizioni uno dei miei figli mi piace davvero più dell’altro. Perché ho dei bambini piccoli. E perché i bambini piccoli possono essere dei veri stronzi.

In realtà, essendo stato un insegnante di scuola media, lasciatemi riformulare. I bambini, tutti i bambini, possono essere dei veri stronzi. Quindi, quando uno dei miei ragazzi mi fa inseguire per casa e buttarlo a terra, bloccandolo sotto la mia coscia mentre gli cambio il pannolino con una mano e cerco di impedirmi di far volare la cacca con l'altra, beh, non lo è il mio preferito. Anche se suo fratello non sta facendo altro che stuzzicarsi il naso mentre fruga nel mio portafoglio, lo scavino è il mio preferito in quel momento.

Ma , più tardi quella sera, quando l'emancipatore delle caccole mi ha implorato di fargli la pasta con i broccoli e poi inizia ad avere conati di vomito e convulsioni quando la pasta colpisce il suo piatto e inizia a gridare per avere crocchette di pollo perché detesta quel tipo di pasta, beh complimenti, cacca- figlio che lancia. Sei stato promosso. Vincitore vincitore cena di pollo (ma non proprio, perché state mangiando entrambi quella dannata pasta).

L’emozione di fondo che provo per i miei figli, e che sono sicuro che i miei genitori hanno provato per me e i tuoi genitori per te, è sicuramente l’amore. Ci sono momenti in cui li guardo e penso che il mio cuore potrebbe benissimo esplodere con tutto ciò l'amore sfrenato e incondizionato Mi dispiace per loro. E ci sono momenti in cui uno di loro fa qualcosa, dice qualcosa, mi abbraccia, mi bacia, mi dice quanto mi ama o quanto sembro “bello” con il mio vestito nuovo (il più alto degli elogi in una casa piena di ragazzi). .

Quelli sono i momenti in cui sai che non potresti amare niente più di quanto li ami. E l’amore è abbastanza grande in quei momenti da avvolgere nella sua presa tutti i tuoi figli, e quindi tutti beneficiare dello splendore del tuo amore materno. A quei tempi no, non c'è nessun favorito. Sei semplicemente #beato.

Ma la genitorialità non è un flusso incessante di quei momenti su Instagram, ed è un risveglio interessante quando puoi ammetterlo a te stesso, dirlo ad alta voce e applicare quella scoperta alle esperienze genitoriali dei tuoi genitori. Mi ha reso molto più grato ai miei genitori, perché erano dei grandi bugiardi. E lo hanno fatto per anni!

Ma dannazione, quando i miei piccoli cherubini mi guarderanno in tutte le loro piccole glorie rumorose, folli e sporche e mi chiederanno se ho un preferito, mentirò anche a loro e assicurerò loro che non potremmo mai scegliere un preferito. perché li amiamo tutti così tanto e allo stesso modo. E poi eliminerò questo post, solo per sicurezza.

Condividi Con I Tuoi Amici: