celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

La rinite è il fastidioso sintomo della gravidanza di cui non abbiamo mai sentito parlare

Gravidanza
donna incinta soffocante

Shutterstock

Ero ben consapevole di molti sintomi della gravidanza: il gonfiore, le articolazioni doloranti, il malumore, la fame, la nausea, la stanchezza. Diavolo, alcune persone mi hanno persino informato dei loro movimenti intestinali mutevoli, emorroidi e strani fluidi corporei. Sai, solo per avvertirmi. Ma c'era una condizione che non sapevo esistesse. Non una persona me ne ha parlato. non ho letto a riguardo. Niente. Quindi ero completamente impreparato quando sorprendentemente non riuscivo a respirare dal mio naso per (fondamentalmente) la mia intera gravidanza. Non avevo mai sentito parlare di rinite gravidica fino a quando non l'ho avuta, per tutte e tre le mie gravidanze.

Se hai sofferto di rinite in gravidanza, mi senti. E se non lo conosci, considera questo il tuo PSA.



La rinite in gravidanza è incredibilmente scomoda e frustrante. Rende impossibile gustare del buon cibo e faticoso salire una rampa di scale. Per non parlare del fatto che inizi a espirare dalla bocca come un drago perché è l'unico modo per ottenere ossigeno nel tuo corpo allargato.

Le persone iniziano a guardarti di lato e a chiederti se sei arrabbiato perché, a quanto pare, respirare pesantemente dalla bocca mette a disagio gli altri. Onestamente, era tutto quello che potevo fare per non prendere a pugni qualcuno nel bulbo oculare ogni volta che faceva commenti su di me che cercavo di trattenere l'aria nei polmoni.

La rinite della gravidanza può insinuarsi all'inizio del primo trimestre e di solito ti lascia congestionato fino a dopo il parto, perché la gravidanza non è un hashtag abbastanza benedetto senza sentirti come se avessi il cotone riempito le narici per nove mesi.

donna incinta, cuscino per il corpo, Boppy, cuscino per la gravidanza

Fra 18 e 42% delle donne in gravidanza sperimenta questa condizione frustrante, che si pensa sia causata dall'aumento del volume del sangue che si verifica durante la gravidanza per proteggere il feto in crescita. Il sangue in eccesso può anche restringere i piccoli vasi sanguigni nel naso e tutti gli estrogeni in più che produciamo causano più muco, impedendo così al naso di fare cose importanti come respirare. Passaggi nasali più piccoli e più moccio equivalgono a una mamma molto infelice.

Se sei stato chiuso per settimane con gocciolamento nasale, naso che cola e tosse senza altri sintomi, sfortunatamente potresti avere questa fastidiosa condizione, ma controlla con il tuo medico per una diagnosi corretta, ovviamente.

Ho letteralmente avuto una striscia nasale sul naso per tutta la durata della gravidanza ogni volta che non ero in pubblico. E onestamente, ci sono state volte in cui ho avuto voglia di indossare uno di quegli stronzi al supermercato. Quando sei grande come le mucche locali che pascolano al pascolo, ti fai la pipì nei pantaloni ogni quindici minuti e hai del cibo immagazzinato nella tua scollatura, una striscia nasale si aggiunge al già delizioso pacchetto.

Soffiarmi il naso non ha mai aiutato, e lo spray nasale salino non ha nemmeno toccato la mia congestione. Ho anche provato con le vaschette di VapoRub pensando che mi avrebbe dato un po' di sollievo, ma non è stato così. Nemmeno prendere a pugni il mio cuscino ogni notte perché mi sarei svegliato e mi sarei sentito come se stessi soffocando se la mia bocca si fosse chiusa mentre stavo cercando di catturare alcune preziose Z.

Ciò che mi ha aiutato sono stati impacchi caldi sul naso, docce calde, zuppa di noodle di pollo e dormire seduto (no, non sto scherzando). Non mi sono sdraiata negli ultimi sei mesi di nessuna delle mie gravidanze. Quei cuscini per il corpo in gravidanza diventeranno i tuoi migliori amici se stai lottando - devi prenderne uno per te, lo esigo.

Si consiglia inoltre di bere molta acqua (cosa che, purtroppo, non ho fatto) e di usare l'umidificatore per un po' di sollievo. La mia ragazza ne aveva uno a casa sua per tutto il tempo in cui era incinta e ha detto che ha aiutato a tenere il naso pulito.

La buona notizia è che i sintomi della rinite in gravidanza dovrebbero scomparire completamente circa due settimane dopo il parto, ma nel frattempo devi sentirti a tuo agio. Quindi vai a caricare su alcune strisce nasali, trova un nuovo partner (ehm, cuscino) e dì a qualcuno che ami che può tenerti rifornito di zuppa di noodle di pollo. E stai tranquillo, il vero sollievo arriverà dopo che avrai consegnato il tuo prezioso fagotto.