Le scuole private non sono superiori alle scuole pubbliche

Formazione Scolastica
scuola-privata-pubblica-1

Mamma spaventosa e Klaus Vedfelt/Getty

Quando hai vissuto in cinque stati diversi, stai crescendo tre figli e sei un ex insegnante, il tema della scuola viene fuori abbastanza rapidamente quando incontri nuove persone. Ogni volta che ci trasferivamo prima di avere figli, trovavo un lavoro da insegnante nella nostra nuova città, il che significava che avevo la licenza per insegnare in Massachusetts, Nebraska e Wisconsin. Alla fine ho lasciato la professione di insegnante quando sono diventata mamma, ma le scuole rimangono in prima linea nella mia mente poiché ho visitato vari edifici, parlato con i presidi e fatto le mie ricerche per guidare dove iscrivo i miei figli.

Tuttavia, nonostante si trasferisca in tutto il paese e insegni o sia genitore in così tante scuole diverse, una cosa è rimasta la stessa: sono tutte pubbliche. In effetti, qualsiasi opzione altro che le scuole pubbliche non mi sono mai venute in mente



Sono cresciuto frequentando le scuole pubbliche nella periferia del Connecticut. I miei genitori hanno comprato la casa in cui sono cresciuto prima che io nascessi, e uno dei principali punti di forza era quanto fosse vicino alle scuole elementari, medie e superiori. La mia scuola materna fino agli anni del liceo nello stesso distretto della scuola pubblica era tutto ciò che conoscevo, quindi quando sono andato al college per ottenere il mio certificato di insegnante, fare domanda alle scuole pubbliche per posizioni di insegnante è stato il passo logico successivo per me.

Ci sono scuole pubbliche in America che hanno bisogno di aiuto? Anche una revisione? Sì. Ma l'assunto generale che le scuole private offrano ai bambini un'istruzione superiore è semplicemente falso.

Ho imparato, tuttavia, ora che sono una mamma di tre bambini in età scolare, che può esserci uno stigma legato a un'istruzione scolastica pubblica, cosa di cui non mi rendevo conto prima. Ma è qualcosa che ora mi offende, come mamma, ex insegnante, ed ex studentessa delle scuole pubbliche io stessa.

Ecco il punto: tutte le scuole hanno problemi. Tutte le scuole hanno almeno uno o due insegnanti problematici o che fanno il minimo indispensabile mentre contano i minuti alla pensione. Tutte le scuole hanno bambini con genitori/tutori che hanno difficoltà a casa, finanziariamente, mentalmente o che non riescono a trovare il modo migliore per aiutare i propri figli. Tutte le scuole hanno un budget, alcune più grandi di altre, ma tutte devono dividere quei fondi e allocare quali insegnanti ottengono quali materiali, quali programmi ottengono più finanziamenti e cosa fare quando la classe finisce le matite e i bambini non possono permettersi di comprare il pranzo.

Tutte le scuole hanno ragazzi che falliscono e ragazzi che hanno successo. E tutti hanno, a un certo punto, insegnanti e amministratori che falliscono, e insegnanti e amministratori che vincono premi e cambiano la vita dei bambini e i cui nomi compaiono nei libri, nelle notizie e nelle lettere di iscrizione al college.

quali sono alcuni soprannomi per il tuo ragazzo?

E tutte le scuole hanno bambini che esporranno il tuo dolce e innocente cherubino a certe cose ben prima che tu, il genitore, sia pronto.

Tutte le scuole, pubbliche e private.

Allora perché i sostenitori della scuola privata a volte (leggi: spesso) mettono i loro edifici, il personale e i programmi su un piedistallo più alto delle loro scuole pubbliche locali? Beh, anche Il Washington Post dice che sono un mucchio di stronzate, riportando i risultati di un recente studio che dimostra che le scuole private non sono affatto superiori.

quando un bambino va all'asilo?

Klaus Vedfelt/Getty

I ricercatori dell'Università della Virginia hanno esaminato i dati di oltre 1.000 studenti e hanno scoperto che una volta che i fattori socio-demografici entrano nell'equazione, le scuole pubbliche non offrono un'istruzione inferiore come molti sono portati a credere. Inoltre, le scuole private sono spesso attrezzate solo per gestire bambini neutrotipici, il che significa che i bambini con bisogni speciali o differenze di apprendimento potrebbero non essere in grado di frequentare o potrebbero non ricevere l'istruzione che meglio soddisfa le loro esigenze.

E questo studio è particolarmente importante in questo momento, poiché il nostro stellare Segretario all'Istruzione nominato da Trump, Betsy DeVos, sta cercando di privatizzare l'istruzione pubblica e convincere l'America che le scuole private sono migliori. Bene, come membro di una delle famiglie più ricche degli Stati Uniti con un patrimonio netto di $ 5,4 miliardi, forse attribuisce all'istruzione scolastica privata della sua famiglia la ragione della loro ricchezza. (Avviso spoiler: non lo è. I genitori ricchi in genere finiscono per avere figli ricchi, per ovvie ragioni, indipendentemente da dove frequentano la scuola.)

DeVos è persino arrivata al punto di definire le scuole pubbliche un vicolo cieco nella sua difesa dell'espansione dei voucher, che consentirebbe a più famiglie di mandare i propri figli a una scuola privata mentre estrae risorse dal sistema scolastico pubblico.

Un vicolo cieco. Questo è il messaggio che sta inviando ai nostri insegnanti della scuola pubblica, insegnanti che lavorano instancabilmente ogni giorno, preparando le loro classi e ricercando nuove idee per mantenere i loro studenti coinvolti ed entusiasti dell'apprendimento. Insegnanti che abbracciano i nostri bambini dell'asilo quando sentono la mancanza delle loro mamme e che abbracciano i nostri anziani mentre attraversano la fase di laurea, diploma in mano. Insegnanti che non riescono a dormire la notte perché sono preoccupati per i loro studenti con ansia da esame o che non hanno un amico con cui sedersi a pranzo. Insegnanti che lavorano instancabilmente per educare i giovani americani e poi tornano a casa per fare i genitori anche dei propri figli. Insegnanti le cui lezioni vengono interrotte per rivedere le esercitazioni di blocco e che hanno il compito di proteggere dai proiettili vite innocenti di circa 20 persone.

E fanno tutto questo per un stipendio irrisorio .

Un vicolo cieco? No.

Quando si eliminano fattori socioeconomici come il reddito, non ci sono indicatori misurabili per la superiorità nel privato rispetto al pubblico.

Come ex studente e insegnante di scuola pubblica, e come mamma i cui figli frequentano le scuole pubbliche, sono immensamente orgoglioso e sostengo le scuole pubbliche americane. Le dirò dov'è il vicolo cieco, signora DeVos, e non è in questi corridoi o aule.

Il vicolo cieco è quella mentalità ignorante che stai perpetuando secondo cui i miei figli e altri studenti delle scuole pubbliche non ricevono un'istruzione adeguata. E che non ho ricevuto una buona educazione. Che non ho fornito una buona istruzione ai miei studenti. Che quando abbiamo analizzato l'impatto sociale di Il racconto dell'ancella e Figlio nativo e Frazione e ha scritto saggi con introduzioni e transizioni adeguate e quando i miei ex studenti sono tornati a trovarmi, dicendomi quanto fossero orgogliosi di aver preso una A al loro primo compito universitario, che non avevo fatto un buon lavoro come una scuola privata insegnante avrebbe.

Lo rifiuto.

La mia classe non era un vicolo cieco.

Le mie lezioni sono state un percorso verso il successo e livelli più elevati di pensiero e migliori capacità di scrittura. Stavo aprendo le menti dei miei studenti alla bellezza della diversità e dell'inclusione e a come la letteratura può essere uno specchio attraverso il quale vediamo il mondo.

Ascolta, ci sono scuole pubbliche in America che hanno bisogno di aiuto? Anche una revisione? Sì. Nessuno lo nega. Ma l'assunto generale che le scuole private offrano ai bambini un'istruzione superiore è di fatto falso. Cosa offrono? Molto spesso, un posto in cui i bambini ricchi e bianchi crescono intorno ad altri ragazzi ricchi e bianchi. Ma una migliore educazione? No.

E se non mi credi, leggi questo:

nomi di cibo per chiamare la tua ragazza

Nonostante le frequenti e pronunciate argomentazioni a favore dell'uso di voucher o altri meccanismi per sostenere l'iscrizione nelle scuole private come soluzione per i bambini e le famiglie vulnerabili che frequentano le scuole locali o di quartiere, il presente studio non ha trovato prove che le scuole private, al netto del contesto familiare (in particolare il reddito), sono più efficaci per promuovere il successo degli studenti, Il Washington Post rapporti.

Fondamentalmente, lo studio ha rilevato che l'alto rendimento degli studenti è in gran parte correlato al reddito e al livello di istruzione dei genitori. Ciò significa che il più delle volte, i bambini che provengono da una casa in cui mamma e papà possono permettersi le cose extra - i computer portatili, i libri, i tutor, le risorse per iscriversi all'università - e dove mamma e papà sono istruiti, tendono per fare meglio a lungo termine.

Ma ecco il punto: questa è la tendenza sia per le scuole pubbliche che per quelle private. Quando si eliminano fattori socioeconomici come il reddito, non ci sono indicatori misurabili per la superiorità nel privato rispetto al pubblico. Sono tutti solo un mucchio di edifici con insegnanti che lavorano sodo e bambini che sono bambini.

Quindi FYI, Betsy, in risposta ai tuoi tentativi di ottenere più bambini nelle scuole private e lontano dalla loro istruzione scolastica pubblica senza uscita, questo studio dice questo: In sintesi, non troviamo prove per politiche che sostengano l'iscrizione diffusa nelle scuole private, come gruppo, come soluzione per i divari di rendimento legati al reddito o alla razza.

Infatti, un libro del 2013, Il vantaggio della scuola pubblica , di Christopher A. Lubienski e Sarah Theule Lubienski, riporta che gli studenti delle scuole pubbliche in realtà superano gli studenti delle scuole private nelle prestazioni matematiche. Non è qualcosa?

quanto mancia per la consegna della spesa?

La verità è che tutti i bambini hanno bisogno di supporto e di risorse come libri e computer, matite e carta e cibi nutrienti. Tutti gli studenti con difficoltà di apprendimento hanno bisogno di sistemazioni per livellare il campo di gioco in modo che possano avere successo. Tutti gli studenti hanno bisogno di insegnanti di supporto con l'energia, la spinta e la passione per educare i giovani americani.

Ma se ottengono queste cose nelle scuole pubbliche o private non importa, purché le ottengano.

In qualità di Segretario dell'Istruzione per gli Stati Uniti, che ne dici di un piano per fare meglio per tutti i bambini d'America? Che ne dici invece di insultare il duro lavoro e la dedizione degli insegnanti della scuola pubblica, ci assicuriamo tutti dei nostri ragazzi ha un pranzo adeguato, ha i materiali di cui ha bisogno e ha insegnanti pagati equamente e adeguatamente supportati?

Non abbiamo bisogno dei tuoi buoni o dei tuoi insulti alla scuola pubblica, Betsy DeVos. Abbiamo bisogno che tu faccia il tuo lavoro, per tutti gli studenti americani. Le nostre scuole pubbliche hanno bisogno che tu e tutti gli altri la smettaate di cagare su di loro e realizziate che sono piene di insegnanti fantastici e di ragazzi brillanti e ispirati che cresceranno per lavorare insieme ai loro coetanei che hanno frequentato le scuole private.

E tu sai cosa? Scommetto che quando i miei figli saranno adulti e un giorno andranno al lavoro, non sarai nemmeno in grado di dire che hanno frequentato la scuola pubblica. (Probabilmente te ne parleranno però, perché vorranno vantarsi di quanto sia stato fantastico.)