Piers Morgan twitta 'Man Up, Britain' in risposta alle statistiche sulla salute mentale

Stile di vita
  Piers Morgan a sinistra e il suo tweet sui malati di mente in Gran Bretagna a destra. Gareth Cattermole/Getty Images/Twitter

Secondo a nuovo studio dalla Mental Health Foundation del Regno Unito, 2 britannici su 3 affermano di aver avuto un problema di salute mentale. A rispondere allo studio pubblicato lunedì è stato Piers Morgan, il quale dubitava dell’idea che 34 milioni di persone nel Regno Unito avrebbero potuto sperimentare un malattia mentale .

“34 milioni di adulti nel Regno Unito sono malati di mente? Che totale assurdità”, ha twittato Morgan. “Sii coraggioso, Gran Bretagna, e concentrati su coloro che hanno VERAMENTE bisogno di aiuto”.

Morgan ha anche condiviso le sue opinioni sulla malattia mentale Buongiorno Gran Bretagna . Parlando con Stan Collymore, un calciatore britannico che ha parlato apertamente della sua esperienza di convivenza depressione ,Morgan ha detto:

“Ho appena letto un rapporto, ieri, credo L'indipendente …esperto medico, afferma che forse 35 milioni di persone in Gran Bretagna soffrono di qualche forma di malattia mentale. Al che dico: sciocchezze. Ci sono molte persone che lo fanno, e devono essere prese sul serio, devono ricevere cure e devono parlare con amici e familiari e, quando necessario, con esperti medici. Mettiamolo sul tavolo. Ma mi sembra che molte persone in questa era moderna siano indotte a pensare che ogni parte dei travagli della vita – il normale tumulto e tumulto della vita – debba ora essere classificata come malattia mentale. E non penso che sia utile neanche questo.

nomi femminili neri popolari

“Il punto centrale della settimana della salute mentale, il punto centrale del parlare apertamente e parlare apertamente di problemi di salute mentale”, ha detto Collymore a Morgan, “è che non dovresti essere costretto a comportarti da uomo, sederti lì, avere il labbro superiore rigido. Dovresti, al momento opportuno, se stai lottando, andare dal tuo medico, parlare con un amico”.

Mentre Morgan era d'accordo con molti dei punti di Collymore, la personalità dei media ha continuato affermando che non dovrebbe esserci uno stigma contro coloro che affrontano la loro malattia mentale 'facendo forza'.

'Quello che succede è che quando ti viene detto, sia che si tratti di Piers Morgan o di qualcuno su Twitter, 'Amico, non esiste', è che invece di incoraggiare qualcuno a parlare il primo giorno quando è in difficoltà è quello il giorno 20', ha spiegato Collymore condividendo la storia di un collega calciatore morto lì vicino suicidio . “Non vogliamo che le persone arrivino a quello stato”.

Questa non è la prima volta che Morgan condivide la sua opinione riguardo alla malattia mentale.

nomi maschili russi

Decine di persone hanno risposto ai tweet di Morgan, molti dei quali hanno condiviso come la posizione di Morgan impedisca alle persone che vivono con malattie mentali di ottenere l’aiuto di cui hanno bisogno.

seggiolino per passeggino in uno

Aggiornamento: rispondendo al tweet di Morgan, Mark Rowland, direttore delle comunicazioni della Mental Health Foundation, ha dichiarato a The Mighty:

Se la maggior parte dei cittadini britannici riferisse di aver avuto un problema di salute fisica nel corso della loro vita, saremmo così pronti a mettere in dubbio la loro integrità? La nostra risposta sarebbe dire loro di “fare l’uomo”?

Piers Morgan si troverà dalla parte sbagliata della storia su questo tema. Abbiamo provato il mantra “man up” per generazioni, e alla fine abbiamo deciso che il suicidio fosse il mantra principale causa di morte per gli uomini di età inferiore ai 45 anni in questo paese.

La nostra ricerca è del tutto coerente con precedenti statistiche sulla salute mentale per il governo, ad esempio 1 persona su 4 che soffre di un problema di salute mentale in un dato anno (o 1 su 6 in una determinata settimana). Dai nostri dati emerge che due adulti su tre hanno sperimentato un problema di salute mentale nel corso della loro vita. Come la salute fisica, i problemi di salute mentale variano in gravità e, naturalmente, il sostegno dovrebbe essere concentrato dove è più necessario, ma i problemi di salute mentale comuni come ansia e attacchi di panico sono condizioni reali che causano effetti significativi e debilitanti per la vita.

Crediamo che ci si possa fidare che le persone conoscano la propria salute emotiva e mentale. Troppe persone hanno sofferto in silenzio per troppo tempo.

olio essenziale per il travaglio

Noi sosteniamo il fatto che due adulti su tre in Gran Bretagna hanno affrontato un problema di salute mentale nel corso della loro vita. Questa potrebbe essere la generazione che finalmente riconoscerà la necessità di cambiamento.

Condividi Con I Tuoi Amici: