Penélope Cruz ritiene che i social media siano come 'una specie di esperimento' sui bambini

Tendenza
Parallel Mothers Madrid Photocall

Pablo Cuadra/Getty

Penélope Cruz ha spiegato perché sta proteggendo i suoi figli dai social media fino a quando non avranno almeno 16 anni

Mentre i genitori di bambini di tutte le età sono alle prese con il comprovato impatto di social media sul salute mentale di bambini, adolescenti e giovani adulti, è comprensibile il motivo per cui alcuni genitori scelgono di impedire ai loro figli di usarlo del tutto. Penélope Cruz ha spiegato perché lei, suo marito e Javier Bardem non permettono ai loro figli, il figlio di 10 anni Leo e la figlia di 8 anni, Lena, di usare gli smartphone o le popolari app dei social media, e perché sente la mancanza di la protezione per i bambini online sembra un esperimento sullo sviluppo del cervello.

Cruz ha condiviso i suoi pensieri durante l'episodio del 19 dicembre di CBS domenica mattina , rivelando che anche lei non è una fan dell'uso dei social media, nonostante sia sotto gli occhi del pubblico da quasi tre decenni. Ho uno strano rapporto con i social media in cui ne uso pochissimo in modo molto attento, ha spiegato. C'è qualcosa che non ha senso e colpisce soprattutto le generazioni più giovani. Mi sento davvero male per quelli che sono adolescenti ora.

È quasi come se il mondo stesse facendo una specie di esperimento su di loro, ha continuato. 'Oh, vediamo cosa succede se esponi un dodicenne a così tanta tecnologia.' La mancanza di protezione che è per un dodicenne essere coinvolto nei social media, in qualsiasi forma di social media, c'è nessuna protezione per loro, per i loro cervelli che si stanno ancora sviluppando e come ciò influisca sul modo in cui vedono se stessi, tutto, come, correlato al bullismo. Tante cose che non sono l'infanzia che abbiamo avuto.

L'attrice è anche molto severa con i media che i suoi figli consumano in generale. Sono molto dura con la tecnologia, ad esempio, con i miei figli, ha detto. È come, sì, a volte guarderemo film o alcuni cartoni animati. Come posso non farli guardare i film? Sono stati, tipo, degli incredibili momenti di felicità da quando ero una bambina. Ma non telefoni fino a quando non saranno molto più grandi e niente social media almeno fino a 16 anni. Vedo davvero che questo è, tipo, proteggere la salute mentale, ma sembro far parte di una minoranza. Non lo so.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Penélope Cruz (@penelopecruzoficial)

Molti genitori si riferiranno senza dubbio ai sentimenti di Cruz, in particolare nell'attuale panorama dei social media e al fatto che nulla sembra cambiare in meglio a livello politico o tra le singole app. Cruz è stata anche aperta sul motivo per cui non condividerà mai le foto dei suoi figli online - nel 2017, ha detto Il Telegrafo , Non vedrai mai una foto dei miei figli su Instagram. Non lo farò mai. Mi sento responsabile di proteggere quella privacy.

Condividi Con I Tuoi Amici: