celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Nuovi trattamenti per l'emicrania per bambini mostrano una promessa

Salute E Benessere
Un bambino giace malato su un divano sotto una coperta

Jessie Casson/Getty

Se hai mai avuto un'emicrania, sai quanto possono essere debilitanti. Luci, suoni e persino odori possono scatenare questo orribile mal di testa che può durare ore e talvolta anche giorni. Ma gli adulti non sono gli unici colpiti. Secondo sanibambini.org, Il 10% dei bambini dai 5 ai 15 anni soffre di emicrania e il 28% degli adolescenti le soffre. Di questi bambini, circa il 50% ha la prima emicrania prima dei 12 anni. Che tipo di trattamento è disponibile per questi bambini?

Per anni, genitori e medici hanno fatto affidamento sui farmaci per curare l'emicrania; tuttavia, non sempre fanno il trucco. C'è stata poca efficacia rispetto ai placebo negli adolescenti. Ma le terapie cognitivo-comportamentali stanno mostrando risultati promettenti nel trattamento del mal di testa al suo esordio. E un nuovo dispositivo indossabile è in lavorazione per aiutare i malati a curare l'emicrania. L'ospedale pediatrico di Cincinnati ha studiato queste nuove strategie e si mostrano promettenti.



Uno studio triennale , chiamato CHAMP, condotto da Cincinnati Children's ha dimostrato che un placebo ha prodotto per chi soffre di emicrania lo stesso beneficio dei due farmaci più comunemente prescritti, topiramato e amitriptilina. Invece di fare affidamento sui farmaci, lo studio CHAMP ha utilizzato terapie comportamentali per aiutare a ridurre il dolore dell'emicrania.

le regole di papà per uscire con mia figlia

I 205 adolescenti che hanno partecipato allo studio hanno sperimentato una media di 11 mal di testa al mese quando è iniziato lo studio e solo cinque al mese quando lo studio CHAMP è stato completato.

Indipendentemente dal gruppo di trattamento (amitriptilina, topiramato, placebo), i giovani hanno costantemente mantenuto riduzioni significative dei giorni di mal di testa e della disabilità correlata all'emicrania per tre anni dopo il completamento dello studio, afferma il nuovo studio. Meno del 10% dei partecipanti ha riferito l'uso continuo di farmaci per la prevenzione prescritti come parte dell'assistenza clinica tipica, con la maggior parte dei partecipanti che non ha riportato l'uso di farmaci nella maggior parte dei momenti.

Scott Powers, PhD, co-direttore dell'Headache Center di Cincinnati Children's, ha affermato in una dichiarazione che sembra che l'interruzione dei farmaci per la prevenzione a lungo termine degli attacchi di emicrania sia intrinsecamente sicura.

I nostri risultati suggeriscono che le sostanze chimiche nelle pillole probabilmente hanno poco o nulla a che fare con il raggiungimento di un migliore controllo dell'emicrania, ha affermato Powers.

Invece, si è riscontrato che risultati coerenti sono stati presentati da quei partecipanti che praticano regolari routine di cura di sé. Coloro che sono rimasti idratati, dormivano a sufficienza, eseguivano esercizi regolarmente e mangiavano pasti durante il giorno hanno avuto successo nella prevenzione dell'emicrania. Lo studio ha anche rilevato che potrebbe anche essere possibile che la partecipazione a CHAMP abbia cambiato il corso dello sviluppo cerebrale degli adolescenti (un processo che continua fino all'età di circa 25 anni).

Un ulteriore studio pubblicato a dicembre 2020 in Male alla testa ha introdotto un nuovo dispositivo indossabile chiamato Nerivio che fornisce al paziente la neuromodulazione elettrica a distanza all'inizio di un mal di testa. Il dispositivo è attualmente prodotto da Theranica, una società con sede in Israele.

il posto migliore per comprare fasce per bambini

I risultati di questo studio hanno contribuito a supportare l'approvazione della Food and Drug Administration statunitense a gennaio di Nerivio come trattamento per l'emicrania per le persone dai 12 anni in su. Il paziente indossa un dispositivo sulla parte superiore del braccio che è in grado di controllare con il proprio smartphone. Nelle prime fasi di un'emicrania, l'utente ha attivato il dispositivo per 45 minuti. Durante questo periodo un lieve segnale di stimolazione viene inviato attraverso la pelle e aiuta a interrompere la progressione dell'emicrania.

come parlare sporchi esempi di messaggi di testo

Lo studio ha seguito 39 partecipanti che hanno utilizzato il dispositivo all'inizio di un'emicrania e, di questi utenti, il 71% ha sentito sollievo entro due ore. E il 35% dei partecipanti ha affermato di essere indolore al traguardo delle due ore. La nausea è scomparsa per il 54% dei partecipanti e il 40% ha riferito di non avere più sensibilità alla luce e al suono.

Dei 39 partecipanti che hanno utilizzato il dispositivo, il 71% ha riportato sollievo dal dolore entro due ore e il 35% ha riferito di essere indolore a quel punto. Circa il 54% ha riferito anche la scomparsa della nausea mentre il 40% ha riferito la scomparsa della sensibilità alla luce e al rumore. Solo un partecipante ha riferito di aver avvertito un leggero dolore temporaneo dal dispositivo.

A mia conoscenza, questo è il primo studio che ha confrontato direttamente la neuromodulazione elettrica remota e le opzioni di trattamento standard negli adolescenti, afferma Hershey. L'emicrania negli adolescenti è associata a prestazioni più scarse e all'assenza dalle attività scolastiche e sociali durante un periodo della vita particolarmente formativo. Fornire agli adolescenti trattamenti più efficaci e coinvolgenti per l'emicrania può avere effetti positivi di vasta portata nel corso della loro vita, ha riferito Andrew Hershey, MD, PhD, presidente dotato e direttore di neurologia presso Cincinnati Children's e co-direttore del Headache Center. in una dichiarazione.

I risultati di entrambi gli studi sono promettenti per quei bambini e adolescenti che soffrono di emicrania, ma non desiderano utilizzare farmaci a lungo termine. L'evidenza suggerisce fortemente che le modifiche del comportamento sono un ottimo modo per aiutare a prevenire l'emicrania. E una volta reso più ampiamente disponibile, Nerivio fungerà da ottimo strumento per chi è all'inizio di un'emicrania.