celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

'The Chair' di Netflix mi ricorda perché non voglio vivere la vita di una mamma single per sempre

Genitorialità Single E Step
The Chair-Dont-Wanna-Live-The-Single-Mom-Life-Forever

ELIZA MORSE/NETFLIX

Conoscermi è sapere che non lo sono appena uno scrittore di intrattenimento. Sono anche un mamma single .

E indosso quella merda sul petto come un orgoglioso distintivo d'onore.



Voglio dire, qual è l'alternativa? Depressione ? Piangere tutto il giorno? Dondolando avanti e indietro, urlando Non posso farlo , Ho bisogno di un uomo?

Si Esattamente! No grazie.

Quindi, dopo gli ultimi nove anni da single, ho imparato a farcela.

Ma contrariamente a ciò che gli altri possono pensare, o dire o credere, e nonostante il fatto che tutti pensino che io faccia un ottimo lavoro, io non in realtà voglio vivere la vita di una mamma single per sempre.

Voglio dire, certo, le donne possono fare le cose da sole e noi no bisogno un uomo, ma ascolta, sorella - I volere uno!

Preferirei la vita matrimoniale!O almeno la vita da fidanzata? È così che si chiama?Qualcosa di diverso daquesto.

crescere in una piccola città

E dopo aver visto la nuova serie di Netflix The Chair, con la straordinaria Sandra Oh ( gioco di parole totalmente non previsto), Mi è stato di nuovo ricordato perché preferirei la vita matrimoniale.

The Chair segue la dottoressa Ji-Yoon Kim (Sandra Oh) mentre affronta il suo nuovo ruolo di presidente del dipartimento di inglese presso la prestigiosa Pembroke University. Ji-Yoon deve affrontare una serie unica di sfide come prima donna a presiedere il dipartimento e come uno dei pochi membri dello staff di colore dell'università.Una di quelle sfide? Conciliare la vita da mamma single con il lavoro!

Mentre guardavo The Chair e Ji-Yoon lottare per tenere tutto insieme, mi è stato ricordato quanto sia difficile essere una mamma single.

Fare la babysitter è un incubo!Se te lo puoi permettere, tanto per cominciare.

A volte tuo figlio avrà una brutta giornata a scuola, o finirà male, ferito o semplicemente non smetterà di tormentare gli altri bambini, e devi rimanere senza lavoro per prenderli.Soprattutto quando la tua sigla suona molto simile a quella che Beyonce ha cantato una volta. Sai quello che va... io, me stesso e io siamo tutto ciò che ho? Sì quello!

E se hai già una certa età, lo sono anche i tuoi genitori. Il che significa che, anche se sono in giro, potrebbero essere un po' troppo vecchi per aiutare davvero.Ho dovuto ricontrollare i compiti di mia figlia così tante volte perché i miei genitori l'hanno aiutata. È estenuante.

Tuttavia, nessuna di queste cose è particolarmente difficile. Certo, ci vuole un po' di finezza per navigare e capire, ma non sono vita o morte.Dice una mamma single che è diventata insensibile a tutto.

Ma forse è solo perché quando sei una mamma single, il caos diventa la tua norma. Tu puoi soloimmaginareuna vita più facile. E purtroppo, l'unico modo in cui le cose vannoPiù facileè se c'è aiuto!Come, coerente, affidabile, reale aiuto .

Questo è il tipo di aiuto di cui Ji-Yoon ha avuto un assaggio nell'episodio 4 di The Chair, quando il suo collega e interesse amoroso Bill Dobson viene sospeso dal lavoro e finisce per passare la giornata a prendersi cura di sua figlia per dare una mano.

Non solo ha fatto da babysitter gratuitamente, ma ha anche aiutato a mettere a letto sua figlia. E quando Ji-Yoon è tornato dal lavoro, la casa era pulita e la cena era già stata preparata.

Proprio in quel momento, mi è stato ricordato perché non posso essere single per sempre.

Amo mia figlia e amo essere il suo intero mondo, ma voglio anche aiuto.

Solo una volta, vorrei tornare a casa dal lavoro e avere un pasto caldo fatto in casa che mi aspetta.

Ricordo quando mia figlia era un po' più piccola e aveva bisogno che la mettessi a letto. 9 volte su 10, mi sono messo a letto nel processo. Poi mi svegliavo in ritardo e mi incazzavo per il fatto di essermi addormentato invece di lavare i piatti e perché dovevo lavare i piatti invece di riaddormentarmi!

Diavolo, non doversi preoccupare per tuo figlio tutto il giorno perché sai che sono in buone mani invece che affidati alle cure di una babysitter a caso che hai assunto per disperazione è una benedizione.

Quindi sì, non voglio vivere la vita da mamma single per sempre. E con così tante donne in questi giorni che stanno bene a non essere sposate, immagino di aver bisogno di ricordare al mondo che non sono una di loro.

Dammi una vita in cui ogni piccola cosa non ricada sulle mie spalle, per favore! Dove posso prendermi una pausa e non dovermi preoccupare di portare a termine le faccende domestiche. Dove posso essere in pace sapendo che quando sono malato, qualcun altro riprenderà il gioco.Invece della mia corrente - deve... fare... lavorare... finire... ignorare... *starnutisce*... ignorare... *starnutisce*... ignorare... essere... malato... devo andare avanti...

Lo spettacolo stesso sembra un po' noioso per essere un dramma.Non è Bridgerton.

Ma dal punto di vista di una madre single è incredibilmente realistico e, alla fine della stagione, c'è un barlume di speranza. Spero che le cose possano e miglioreranno - e ragazzo, era necessario quest'anno.