celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

La Giornata nazionale dei figli e delle figlie nazionali è una tendenza virale, ma sta lasciando fuori molti bambini

Genitorialità

Scary Mommy e Donald Iain Smith/Getty

Come genitori, possiamo tutti in un modo o nell'altro entrare in empatia con un bambino che non viene invitato a una festa di compleanno quando i suoi compagni di classe lo fanno. Possiamo guardare il bambino nel parco giochi, giocare da solo, e chiederci chi andrà a giocare con loro. Come genitori, possiamo riconoscere - e simpatizzare - quando gli altri bambini vengono esclusi. Per i bambini che sono GNC (genere non conforme), trans o non binari e i loro genitori, ecco come possono sentirsi questi National Sons and National Daughters Days: essere esclusi dalla festa.

Questi giorni sono tutt'altro che inclusivi dei bambini e dei loro genitori che non si adattano bene alla scatola di genere che la nostra società ha creato per loro. Dana, di Austin, in Texas, è una mamma di un gemello di 14 anni, uno che si identifica come un maschio di genere cis e l'altro come non binario. Non capisco davvero perché esistano giorni di celebrazione dei bambini specifici per genere, dice. Dovremmo amare e sostenere frequentemente i nostri figli. Se non lo stai facendo, una festa nazionale probabilmente non ti farà iniziare o non cambierà questo per te. Se hai perso un figlio, potrebbe innescare inaspettatamente quella perdita mentre gli amici festeggiano. Se hai un figlio non conforme al genere, può creare ulteriore stress per lui. Nessuno ha bisogno di più stress. Gli strati che devono essere rimossi affinché la nostra società faccia meglio per tutte le famiglie sono molti.

Nato da Giornata nazionale porta le tue figlie al lavoro , una giornata destinata a sostenere gli sforzi professionali delle giovani donne, queste feste nazionali di sorta sono apparentemente una risposta alla nostra bizzarra cultura di riconoscere i bambini attraverso terminologia di genere . Questi giorni pretendono di incoraggiare noi genitori e altri adulti a trascorrere del tempo con i piccoli umani che abbiamo nelle nostre vite e fare qualcosa di speciale.

miglior creatore di formule

Cat, di San Diego, California, è la mamma di un trans figlio di 13 anni e condivide con Scary Mommy, non avevo mai pensato in modo così costante e profondo alla natura escludente dell'insistenza della nostra società sul binario di genere fino all'arrivo di nostro figlio fuori come trans lo scorso anno. Considero i corridoi di abbigliamento, giocattoli e cosmetici in modo diverso. Vedo in modo diverso quelli che avevo pensato essere spazi sicuri e persone sicure. La prima Giornata nazionale dei figli e delle figlie dopo l'uscita di scena di mio figlio è stato un altro promemoria di dove mio figlio e la nostra famiglia non si adattano. Ho pianto per la figlia che pensavo di avere, ma ciò che è stato più doloroso è stato il senso di esclusione del mio trans figlio.

Un genitore di un sedicenne di San Francisco, Kriz, di sesso maschile, lo dice così: il Sons/Daughters Day non era inclusivo per noi e sembrava una vacanza per raccogliere dati.

L'11 agosto, alcuni celebrano la Giornata nazionale dei figli e delle figlie, una giornata dedicata a organizzare e partecipare ad attività speciali con il tuo bambino e trascorrere del tempo con la tua famiglia. Ora abbiamo la Giornata nazionale delle figlie che si celebra il 25 settembre, un giorno per onorare e celebrare ancora una volta le figlie nelle nostre vite. Poi c'è la Giornata nazionale dei figli celebrata il 28 settembre. In uno di quei giorni, non potresti passare dieci secondi su Facebook o Instagram senza vedere un post che commemora l'occasione.

L'evento sui social media ha guadagnato nuovo vigore nel 2018 quando la mamma Jill Nico lo ha aiutato a guadagnare slancio e diventare virale. Il suo obiettivo era condividere come i figli maschi possono diventare uomini che si prendono cura dei loro genitori proprio come i loro genitori si prendevano cura di loro.

Spencer Platt/Getty

secondo nome da bambina

La giornata ha preso piede a livello globale e in tutto il mondo, in vari modi; festività specifiche per genere , vengono celebrati da sorelle e fratelli che celebrano le loro relazioni in India con la festa dei genitori e dei nonni, celebrata rispettivamente in Corea del Sud e Messico.

Jen, di Los Angeles, California e mamma di un bambino non binario di cinque anni, dice: Vedo quanto sia coraggioso mio figlio nel condividere la propria identità e quanto sia importante per loro che lo chiamo per come si sente dentro. Potrebbe sembrare una piccola cosa, ma quando io e mio marito abbiamo supportato le loro decisioni, dal taglio dei capelli ai vestiti, ho potuto vedere i loro occhi illuminarsi. Ho potuto vedere la gioia di mio figlio che si manifestava semplicemente ascoltando ciò che volevano. Tutti i bambini meritano di essere visti e celebrati per quello che sono. Le sue parole ricordano che tutti i bambini hanno bisogno di essere visti, celebrati e supportati per quello che sono.

In giorni come questi enormi eventi virali, dove si collocano i bambini (e i genitori) di GNC o i bambini non binari o transgender? Secondo i dati compilati dal Kids Center senza scopo di lucro nel 2020, Il 51% dei bambini era considerato maschio e il 49% era considerato femmina , tralasciando migliaia di bambini che non si identificano nemmeno come, bambini che usano pronomi come loro/loro o ze/zer, bambini che sono GNC o non binari o trans. Circa 2 milioni di americani si identificano come non binari o non conformi di genere: sono 2 milioni di esseri umani che non vengono riconosciuti durante queste vacanze speciali, dai bambini ai genitori ai nonni.

Cosa c'è in queste feste nazionali che fanno andare le persone? Oserei dire che ha qualcosa a che fare con il fatto che noi, come società, non ci prendiamo tempo per annusare le rose come si suol dire. Non diamo i freni alla vita per guardarci intorno ed essere nel momento con noi stessi, le nostre famiglie, ma soprattutto i nostri bambini. Se supportiamo le festività nazionali, bene! Assicuriamoci che accolgano tutte le persone, tutti i bambini e tutte le identità di genere. Va bene ammettere che stiamo ancora imparando a conoscere i bambini che si identificano in modo diverso da quello a cui siamo abituati, ma non possiamo lasciarli indietro a causa della nostra stessa ignoranza.

Come dobbiamo comportarci per essere una società più accogliente e aperta? Potremmo provare ad emulare aL'insenatura di Schittmentalità, un luogo in cui tutte le identità e tutte le versioni degli esseri umani sono accettate senza dubbio. Non sarebbe bello? Possiamo iniziare rendendo queste feste nazionali più inclusive.

Reimmaginiamo il modo in cui pensiamo alla festa della mamma, alla festa del papà e ai nonni e onoriamo quei bambini che non si identificano né come figli né come figlie. Andiamo avanti, a livello nazionale, in un modo che accetti i bambini e i genitori dove sono e per chi sono.

olio di menta piperita per le emorroidi

Nella scrittura e nella ricerca che ho fatto per questo stesso articolo, ho una nuova prospettiva su queste vacanze. Sono grato ai genitori e ai bambini che hanno condiviso le loro storie e sentimenti su queste vacanze di genere. Guarderò ogni vacanza in modo diverso, specialmente quelle di genere. Posso lavorare per aiutare a rendere il nostro mondo un posto migliore per tutti i nostri bambini, non binari, non conformi al genere, trans e tutti gli esseri umani, perché tutti meritiamo di essere inclusi e accettati.

Condividi Con I Tuoi Amici: