I minorenni vendono foto dei loro piedi su Internet

Genitorialità
minori-vendita-foto-piede-1

Mamma spaventosa e Pixabay

Ieri, mio ​​figlio della scuola media è tornato a casa e ha detto di aver sentito alcuni amici parlare di fare soldi vendendo foto dei loro piedi online.

Il mio primo pensiero è stato che deve aver frainteso la conversazione.



I ragazzi hanno detto che le persone perverse comprano le foto, ma a loro non importa perché guadagnano cinque dollari per ogni foto o video. Alcuni di loro guadagnano 25 dollari a settimana.

Immagino che abbia capito dopotutto.

cosa fare a minneapolis con i bambini

Come ottengono i soldi?

Scrollò le spalle.

Blake Barlow/Unsplash

Se vengono pagati, probabilmente inseriscono alcune informazioni personali in un sito Web o forniscono il loro indirizzo. È pericoloso. Vendono foto di altre parti del corpo? chiesi, con cautela.

No. Grosso, ha risposto. Sanno di non inviare foto dei loro privati, mamma. Gli adulti ci avvertono costantemente di questo.

Ma pensano che le foto/video di piedi, acquistati da persone perverse, vadano bene?

barzellette divertenti per mandare messaggi al tuo ragazzo

I soldi di Google per le immagini dei piedi: vengono visualizzate dozzine di siti Web. C'è un Video Youtube spiegando come vendere le foto dei tuoi piedi che ha quasi due milioni di visualizzazioni e decine di migliaia di commenti.

mohamed Abdelgaffar/Pexels

Queste erano le istruzioni su uno dei siti web che sollecitano le foto dei piedi :

Non mostrare direttamente la tua faccia sarà un grosso svantaggio per te. Nessun cliente vuole vedere solo i piedi senza volto. Non puoi soddisfarli solo al 50% e aspettarti di renderli felici. Il viso è tutto. Sì, capisco che mostrare i tuoi volti nelle clip in cui mostri i piedi potrebbe essere un po' spaventoso pensando alla tua privacy. Ma credimi, questo è un modo sicuro per un disastro del tuo studio/carriera di clipstore. Ci sono molti altri modi per proteggere la tua identità:

– Truccarsi

– Indossare oggetti di scena come parrucche

– Aggiungere gli occhiali sul viso

– Indossare costumi non convenzionali

Sopra due punti in sé può alterare il tuo aspetto e farti sembrare una persona completamente diversa.

Non lo consigliamo, ma se non ti senti a tuo agio nel mostrare il tuo viso, puoi indossare una maschera. (Non tipi di maschere di Halloween.)

Uno dei siti dice che pagano tramite PayPal, Skrill o una carta regalo.

Prima di chiamare il preside della scuola media, mi rivolgo a un amico delle forze dell'ordine che ha due figli al liceo. Non ha mai sentito parlare di minori che vendono foto/video dei loro piedi online, quindi chiede a suo figlio di 15 anni.

Boudewijn Huysmans/Unsplash

Mi scrive qualche minuto dopo: Apparentemente, conosce un gruppo di ragazze che vendono foto di mani, piedi e orecchie online e su app di appuntamenti e social media.

Mio figlio, mio ​​marito ed io ci sediamo per una lunga chiacchierata su privacy, adescamento, predatori, sicurezza online e inclinazioni sessuali.

Più tardi, un amico mi manda questo articolo su ciò che prova una donna quando finge di essere una ragazzina di undici anni online . È orribile ed esplicito.

cosa significa il nome merrick?

Attenzione al tizio nel furgone è stato il consiglio dei miei genitori. Oggi, la minaccia più grande per i nostri figli è online.

Allora come proteggo mio figlio?

Niente è infallibile, ma avere linee di comunicazione aperte con tuo figlio aiuta. Sono disponibili anche strumenti pratici, che aiutano e sono facili da configurare. Abbiamo un sistema che ci avvisa ogni volta che mio figlio di tredici anni cerca di scaricare un'app tramite Apple Family Sharing. Abbiamo il controllo genitori integrato nel nostro router. I nostri telefoni, laptop e tablet sono protetti da password.

Ma la cosa più importante che facciamo è prestare attenzione, monitorare i dispositivi e parlare con i nostri figli dei pericoli insiti in tutta questa tecnologia. Proteggere i nostri figli è il nostro lavoro più importante. Se i nostri figli minorenni vendono foto delle loro parti del corpo o trovano foto esplicite nelle loro app di messaggistica sui social media, stiamo fallendo. Molti distretti scolastici hanno in atto programmi solidi per i genitori e bambini per conoscere la sicurezza in Internet —ma dobbiamo andare, ascoltare e discutere apertamente con i nostri figli delle informazioni.

Non possiamo permetterci di essere ingenui riguardo ai lati oscuri della tecnologia, alla sua portata nella vita dei nostri figli e al pericolo per loro, quando siamo i responsabili della loro sicurezza, privacy e protezione.