Biografia di Leonardo Nam, patrimonio netto, moglie sposata o gay?

Attori
Leonardo Nam
//Biografia di Leonardo Nam, patrimonio netto, moglie sposata o gay?

Biografia di Leonardo Nam, patrimonio netto, moglie sposata o gay?

30 ottobre 2019 134

Contenuti



  • 1 Chi è Leonardo Nam?
  • 2 Early Life and Education: dall'Argentina all'Australia
  • 3 Trasferirsi a New York
  • 4 inizi di carriera: lotte, cortometraggi, il punteggio perfetto e altro ancora
  • 5 farsi un nome per se stesso
  • 6 Una vera stella
  • 7 Affrontare il razzismo
  • 8 Vita personale: Leonardo Nam è sposato? Potrebbe essere gay?
    • 8.1 Altre informazioni sulla sua famiglia e curiosità
  • 9 Patrimonio netto: quanto è ricco Leonardo Nam?
  • 10 misure del corpo: quanto è alto Leonardo Nam?

Chi è Leonardo Nam?

Nato il 5 novembre 1979, a Buenos Aires, in Argentina, Leonardo Nam è un attore cinematografico e televisivo argentino-australiano di 39 anni. Oltre alla sua abilità nella recitazione, ha avuto diversi esempi di lavoro come modella. I fan forse lo conoscono come Felix Lutz, il mite e timido tecnico del Body Shop nello show di successo della HBO, 'Westworld'. Anche se la sua carriera dura quasi due decenni, ha raggiunto il riconoscimento mondiale solo con questo ruolo difficile e lodato dalla critica. Oltre a 'Westworld', i fan lo conoscono anche per i ruoli in 'The Fast and the Furious: Tokyo Drift', 'The Sisterhood of the Traveling Pants 2'. 'Il negozio perfetto e perfetto'. I critici lo classificano come uno dei migliori attori di supporto.





Visualizza questo post su Instagram

Serata fantastica che celebra il meglio del film indipendente. #spiritawards # 2019 @filmindependent @sagindie

Un post condiviso da Leonardo Nam (@leonardo_nam) il 24 febbraio 2019 alle 10:15 PST

Vita ed educazione precoci: dall'Argentina all'Australia

Leonardo è stato cresciuto dai suoi genitori nella capitale dell'Argentina - entrambi erano immigrati coreani che si sono trasferiti in questo paese sudamericano per iniziare una nuova vita. Le differenze culturali all'inizio erano un peso, ma la famiglia Nam si adattò rapidamente al nuovo ambiente, solo in modo che anche loro figlio si sarebbe adattato più facilmente. Così, il giovane Leonardo è diventato fluente in spagnolo e coreano in tenera età. 'Sarò per sempre grato a mia madre e a mio padre', ha dichiarato Nam in un'occasione. 'Hanno spiegato l'importanza della comunicazione in spagnolo, ma hanno anche voluto che rimanessi fedele alla nostra eredità coreana.' Tuttavia, le cose non dovevano durare, poiché la famiglia Nam dovette muoversi di nuovo; questa volta la destinazione era Sydney, in Australia, quindi all'età di sei anni, Leonardo fu di nuovo costretto a imparare una lingua straniera.

Fortunatamente, aveva esperienza in questo dipartimento, quindi padroneggiare l'inglese non era così impegnativo, e successivamente si iscrisse alla Sydney Technical High School nel 1998. Successivamente, avrebbe frequentato un semestre di studi di architettura presso l'Università del New South Wales, ma lui scoprì rapidamente che una carriera del genere non faceva per lui, quindi abbandonò.

Trasferirsi a New York

La maggior parte dei diciannovenne penserebbe di trasferirsi dall'Australia a New York City come qualcosa di terrificante, ma Leonardo non era il tuo diciannovenne medio. Tutta la sua vita si basava sul tentativo di adattarsi e trovare la sua identità in ambienti stranieri.

jay leno wiki
Leonardo Nam

Quindi, ha risparmiato un po 'di soldi e si è trasferito nella Grande Mela per proseguire la sua carriera come attore. In realtà adorava recitare anche da bambino, anche se i suoi genitori lo sconsigliavano di dedicare la sua vita a una carriera così instabile. Tuttavia, ha cambiato idea al college e ha continuato a studiare recitazione in diverse località della città. Due dei suoi insegnanti erano William Carden e Austin Pendleton presso il rinomato HB Studio, entrambi ricordano Leonardo come uno degli studenti più laboriosi che abbiano mai avuto. Al momento del suo arrivo a New York, aveva $ 300 in tasca e ricorse a dormire sulle panchine a Central Park prima di fare di un ostello vicino la sua residenza semi-permanente. 'I miei genitori hanno entrambi pulito le case come lavoro extra, quindi per me non era un duro lavoro', ha commentato Nam sulle sue prime lotte. 'Ero di nuovo immigrata, e l'unico modo era salire.'



Inizi di carriera: lotte, cortometraggi, il punteggio perfetto e altro ancora

La vita stava lentamente migliorando per Leonardo. Non solo è riuscito a trovare un appartamento, ma ha anche lavorato come cameriere e barista tra le audizioni, per far quadrare i conti. All'età di 12 anni, aveva letto 'King Lear' di Shakespeare per la prima volta, quindi era un sogno diventato realtà quando ha ottenuto un ruolo in 'Twelfth Night'. Intorno a questo periodo, si dilettava principalmente in cortometraggi e film indipendenti, tuttavia, tutto è cambiato quando è stato scelto per il ruolo di Roy, un bambino che fuma molta erba ed è stato coinvolto in un'ingegnosa rapina al SAT. Mentre la parte non ha risuonato con lui, alla fine ha cambiato idea quando ha visto che era in 'The Perfect Score', al fianco di Chris Evans e Scarlett Johansson.



Anche se il film è stato interpretato dalla critica, è stata la grande occasione di cui Nam aveva bisogno. La sua avventura negli Stati Uniti è stata un successo ed era pronto a costruire una solida carriera da zero. Nonostante fosse uno straniero ovunque andasse, Leonardo scelse di usare le sue lotte e il suo insolito background come motivazione. Quindi, si rese conto di dover fare di tutto e si trasferì a Los Angeles, in California, per trovare altre opportunità.

Farsi un nome per se stesso

Trasferirsi in California è stata sicuramente una buona decisione, poiché è stato improvvisamente nel centro globale dello spettacolo. Nel 2004, ha ottenuto una parte in 'Debating Robert Lee' di Dan Polier, un dramma su un insegnante severo con un background militare che insegna agli studenti tutto sul dibattito.

il marito di Aubrey Plaza

Successivamente, ha fatto un salto ancora più grande apparendo in 'The Sisterhood of the Traveling Pants' - basato sul romanzo del 2001 di Ann Brashares, il film è stato un successo strepitoso, con Nam nel ruolo di Brian McBrian, un giocatore hardcore. Sfortunatamente, alcuni fan del romanzo non approvarono del tutto la scelta dei registi di un uomo asiatico per la parte, poiché McBrian è stato descritto come un ragazzo bianco biondo magro nel libro. Tuttavia, Leonardo ha ignorato tutto il razzismo e le critiche latenti, irremovibile nel suo obiettivo di diventare una star di Hollywood. E una stella divenne; nel 2006 ha ottenuto la parte di Morimoto in 'The Fast and the Furious: Tokyo Drift'. Successivamente, sarebbe stato scelto per 'Undoing', 'American Pastime', 'Half-Life' e molti altri film fondamentali della fine degli anni 2000. Ha anche avuto un ruolo significativo in 'The Sisterhood of the Traveling Pants 2', ricevendo elogi dalla critica.

Leonardo Nam partecipa al CAPE Holiday Party tenutosi presso il El Rey Theatre di Los Angeles, CA lunedì 8 dicembre 2014. (Foto di Sthanlee B. Mirador / PRPP)

Pubblicato da Sthanlee B. Lookout su Martedì 9 dicembre 2014

Una vera stella

In poco meno di un decennio, Leonardo prese d'assalto l'industria cinematografica e divenne uno degli attori più rispettati del periodo. Tuttavia, mancava una cosa nel suo portafoglio: i ruoli in serie. Il suo obiettivo all'inizio degli anni 2010 era mostrare a tutti che poteva gestire lo sviluppo del personaggio e che era a suo agio sul piccolo schermo. Quindi, ha fatto il suo debutto televisivo in 'Bones', seguito da 'CSI: Crime Scene Investigation' e 'Futurestates'. È stato un buon inizio per la sua carriera televisiva, e ha avuto ruoli ricorrenti anche in 'Nice Girls Crew', 'Betas' e 'Royal Pains'. Anche se non è riuscito a ottenere una parte principale, è stata l'esperienza molto necessaria che stava cercando.

Nel 2016, tuttavia, è stato scelto come Felix Lutz, che è, secondo molti, il suo miglior ruolo fino ad oggi. Ha anche mostrato la sua versatilità, mentre si fondeva perfettamente con l'impostazione futuristica di 'Westworld'. Ha anche fatto apparizioni in 'Swamp Thing', 'Sneaky Pete', 'Prince of Peoria' e altri spettacoli. Nel suo breve periodo a Hollywood, Leonardo Nam è passato da zero a eroe grazie al duro lavoro e alla dedizione. Come tale, è considerato una fonte d'ispirazione per gli asiatici di tutto il mondo.

Affrontare il razzismo

Gli uomini asiatici spesso devono lavorare due volte più duramente dei loro coetanei per riuscire a ricoprire gli stessi ruoli. Per decenni, Hollywood ha discriminato gli attori di origine asiatica e Leonardo conosce fin troppo bene la sensazione.

L'attore australiano @Leonardo_Nam sembra bello nella nostra collezione Autunno Moda! Acquista ora https://t.co/QqfGJaKJg7 #HMMan pic.twitter.com/BZ1P9VosXJ

- H&M Netherlands (@hmnetherlands) 9 ottobre 2018

Inizialmente, era un po 'scoraggiato dalla mancanza di accettazione, ma ha optato per usarlo come combustibile per il suo fuoco. 'In diverse occasioni, volevano che interpretassi un fattorino cinese, anche se sono coreano', commenta Nam. 'Non ho smesso. Volevo invece essere il miglior fattorino cinese possibile, solo per guadagnare rispetto. ' Prima che 'The Sisterhood of the Traveling Pants' venisse proiettato nei cinema, un fan gli ha inviato una lettera in cui diceva 'Come hanno potuto sceglierti come Brian McBrian? Non è asiatico! '. Tuttavia, quando quel fan ha visto il film, gli ha inviato una lettera in cui diceva 'Hai dato così tanta vita al personaggio, lo amo ancora di più adesso!' All'inizio della sua carriera, un direttore del casting gli ha dato alcuni consigli risonanti: 'Invece di cercare di essere un Amleto asiatico, cerca di essere così bravo che non possono permettersi di non ricoprire te in quel ruolo'.

Leonardo Nam

Vita personale: Leonardo Nam è sposato? Potrebbe essere gay?

Leonardo condivide poche informazioni con il pubblico, ma sappiamo che ha un partner e due bambini (gemelli), poiché pubblica spesso foto carine su Instagram. Pertanto, si ritiene che Leonardo Nam sia eterosessuale e felicemente sposato.

è cody linley gay

Maggiori informazioni sulla sua famiglia e curiosità

Nam è molto vicino a sua madre, poiché hanno partecipato insieme a numerosi eventi sul tappeto rosso. Possedeva un negozio di abbigliamento quando Leonardo era un bambino, mentre suo padre trasportava mobili. Ha tre fratelli più grandi, con i quali intrattiene relazioni strette.

Il suo ruolo da sogno è James Bond, ma a questo punto si rende conto che è un sogno lontano. In futuro, Leonardo vuole dedicare più tempo alle varie produzioni teatrali. Mentre frequentava un liceo tecnico, non era affatto contento dell'assenza di arti, quindi ha iniziato da solo il primo club di recitazione della scuola.

Patrimonio netto: quanto è ricco Leonardo Nam?

Secondo ArticleBio, Leonardo Nam ha un patrimonio netto nel regno di $ 1 milione.

Misure del corpo: quanto è alto Leonardo Nam?

Leonardo Nam è alto 5 piedi e 10 pollici (178 cm), pesa circa 70 kg e ha occhi neri e capelli da abbinare.