celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Jonathan Van Ness vuole che le mamme si sentano autorizzate a scegliere la loro gioia durante le festività natalizie

Divertimento

JVN ha parlato con Scary Mommy delle prossime festività natalizie e delle tradizioni natalizie preferite.

Ariela Basson/Mamma spaventosa; Getty Images, Zulily

Occhio strano star, imprenditore e New York Times autore di best seller, Jonathan Van Ness , vuole che le festività natalizie siano incentrate sull'amore, sulla cura di sé e sul non farsi prendere dal trambusto delle vacanze, soprattutto se sei un genitore.

Le vacanze possono essere un momento gioioso, pieno di canti natalizi e maratone di film per le vacanze , ma per le mamme le vacanze lo sono spesso un momento di esaurimento , orari sovraccarichi e fiaschi nella cottura dei biscotti. Per aiutare le mamme e gli altri operatori sanitari a superare il caos delle vacanze, Van Ness e Zulily hanno collaborato per creare un'esperienza divertente e molto reale pulsante elettronico “Slay”. che suona cinque affermazioni incoraggianti di Van Ness.

Esiste letteralmente un modo migliore per uscirne un funk vacanziero che con JVN, la luce del sole umana, che ti dice che sei una gioia che porta felicità a chi ti circonda? Oh, quanto è divertente cavalcare uno SLAY aperto con un solo cavallo!

La mamma spaventosa ha avuto l'opportunità di scegliere Il cervello di Van Ness sulle prossime festività natalizie, comprese le loro tradizioni natalizie e la chiave per amare te stesso.

Scary Mommy: Puoi chiarire i tuoi pronomi molto velocemente in modo da usare quelli giusti?

Jonathan Van Ness: Loro/Loro, Lui/Lui, Lei/Lei.

oli essenziali di fibromatosi plantare

SM: Come mamma, temo un po' le vacanze quest'anno, il che so che è un peccato. Qualche consiglio per le mamme là fuori che si sentono esaurite prima ancora che inizino le festività natalizie?

JVN: La cura di sé è essenziale tutto l'anno, ma può essere facilmente persa durante il trambusto delle vacanze. Essere proattivi nel ritagliarsi il tempo per riposarsi, allenarsi, fare terapia, qualunque sia la cura di sé è la chiave per non perdere il proprio benessere durante le vacanze. Quindi assicurati di pianificare la cura di te stesso in modo da non lasciarlo al caso.

SM: Puoi approfondire la tua missione personale e come lo Slay Button coincide con tutto ciò su cui stai lavorando per ridurre lo stress e aumentare l'amor proprio per i genitori

JVN: La mia missione è promuovere l'accettazione di sé e l'amore modellando gioia e compassione. Ecco perché le affermazioni sono una parte così importante della mia vita personale quotidiana: è importante diffondere positività e ricordare alle persone che sono belle, favolose e amate perché è così facile dimenticarle. Ero davvero entusiasta di collaborare con Zulily per portare il Pulsante di uccisione alla vita e aiutare i genitori a trovare momenti di gioia e accettazione di sé, che è così importante ogni giorno, ma soprattutto durante le stressanti festività natalizie. Quando ci sentiamo bene con noi stessi, siamo meno vulnerabili allo stress e all’ansia.

Vedi su Instagram

SM: Sei probabilmente una delle figure pubbliche più positive, edificanti e genuine che abbia mai avuto il piacere di seguire. Ma sento che le vacanze sono tante per tutti, ti capita mai di provare quella tristezza natalizia? Come li combatti?

JVN: Sento che la nostra società tende ad avere aspettative irrealistiche su come dovrebbero essere le festività natalizie e il tentativo di soddisfarle crea un immenso senso di stress, pressione e ansia tra tutti. Penso che il passo più importante per ridurre lo stress delle vacanze sia alleviare la pressione essendo onesti con noi stessi e con chi ci circonda riguardo ai nostri bisogni. Alcuni anni possono essere più grandi, altri devono essere più piccoli; va bene essere sinceri riguardo ai tuoi limiti.

SM: Tu e Mark avete qualche divertente tradizione natalizia?

JVN: Sì! Di solito ospitiamo mia zia e guardiamo film, facciamo uno splendido brunch e apriamo i nostri regali la mattina di Natale. Di solito siamo così occupati; le vacanze sono un momento in cui cerco davvero di rallentare.

SM: Insegni alle persone l'amor proprio e l'accettazione di sé in modi sorprendenti: come hai imparato ad amare te stesso esattamente come sei?

JVN: Non penso che l'accettazione di me stesso sia qualcosa in cui sono perfetto, semplicemente divento più veloce nel perdonarmi quando sbaglio, mentre cerco di vedere come o se potrei fare meglio. Faccio del mio meglio per essere la versione più autentica di me stesso, il che è davvero molto amorevole e compassionevole, quindi se non sono amorevole o compassionevole probabilmente non sono nella mia autenticità.

Condividi Con I Tuoi Amici: