Instagram è 'distintamente peggiore' per gli adolescenti rispetto ad altre forme di social media

Opinione
Un

Jessie Casson/Getty

Un informatore di Facebook si è fatto avanti per offrire uno spaccato del funzionamento interno del gigante dei social media

Dio, è così difficile essere un adolescente . Soprattutto per le ragazze. Quale può (e dovrebbe) essere un bel momento in cui una ragazza impara di più sul mondo e il suo posto in esso può spesso trasformarsi in un ciclo di insicurezza.

Frances Haugen, che lavorava per Facebook fino a maggio di quest'anno, si è fatta avanti con una serie di ricerche che ha intrapreso durante la sua permanenza in azienda.

Haugen è apparso su 60 minuti per discutere di come l'azienda ha scelto di ottimizzare per i propri interessi, come fare più soldi.

Uno degli studi interni di Facebook che hai trovato parla di come Instagram danneggi le ragazze adolescenti, ha detto l'intervistatore Scott Pelley durante il segmento. Uno studio afferma che il 13,5% delle ragazze adolescenti afferma che Instagram peggiora i pensieri suicidi; Il 17% delle ragazze adolescenti afferma che Instagram peggiora i disturbi alimentari.

simile comfort totale equivalente

E la cosa super tragica è che la stessa ricerca di Facebook dice che quando queste giovani donne iniziano a consumare questo contenuto di disturbi alimentari, diventano sempre più depresse, ha detto Haugen. E in realtà li fa usare di più l'app. E così, finiscono in questo ciclo di feedback in cui odiano sempre di più i loro corpi. La stessa ricerca di Facebook afferma che non solo Instagram è pericoloso per gli adolescenti, ma danneggia gli adolescenti, ma è decisamente peggio di altre forme di social media.

Haugen è uno scienziato di dati dell'Iowa con una laurea in ingegneria informatica e un master ad Harvard in economia. Per 15 anni ha lavorato per aziende globali tra cui Google e Pinterest.

Ho visto un sacco di social network ed è stato sostanzialmente peggio su Facebook di qualsiasi cosa avessi visto prima, ha detto Haugen a Pelley.

Nell'intervista, Haugen ha affermato di aver copiato segretamente decine di migliaia di pagine di ricerche interne di Facebook. Haugen ha detto a 60 Minutes che il problema è l'algoritmo.

similac pro richiamo anticipato

Quindi, sai, hai il tuo telefono. Potresti vedere solo 100 contenuti se ti siedi e scorri per, sai, cinque minuti, ha spiegato. Ma Facebook ha migliaia di opzioni che potrebbe mostrarti.

Agli utenti verranno mostrati i contenuti in base al tipo di materiale con cui sono stati maggiormente coinvolti in passato.

nomi femminili italiani insoliti

Ecco dove diventa complicato, secondo Haugen. Una delle conseguenze del modo in cui Facebook sta individuando quel contenuto oggi è che lo è: l'ottimizzazione per i contenuti che ottengono coinvolgimento o reazione. Ma la sua stessa ricerca sta dimostrando che i contenuti odiosi, che dividono, che polarizzano, è più facile ispirare le persone alla rabbia che ad altre emozioni.

Facebook ha capito che se cambiano l'algoritmo per renderlo più sicuro, le persone trascorreranno meno tempo sul sito, faranno clic su meno annunci e faranno meno soldi, ha detto Haugen nell'intervista.

Facebook guadagna di più quando consumi più contenuti, ha continuato. Alle persone piace interagire con cose che suscitano una reazione emotiva. E più rabbia a cui vengono esposti, più interagiscono e più consumano.

Mentre la notizia delle affermazioni dell'informatore ha spazzato via la notizia, questa mattina sia Facebook che Instagram hanno subito interruzioni. Non si sa cosa abbia causato le interruzioni, ma qualsiasi pausa che gli adolescenti possono avere dal controllare Instagram sembra una buona cosa sulla base di questa orribile ricerca.

Condividi Con I Tuoi Amici: