Se esci con qualcuno con bambini, non è compito tuo farli da genitore

Relazioni
Incontri-qualcuno-con-bambini

LOUISE BEAUMONT/Getty

Ho una relazione da più di un anno con un uomo che ha figlie adolescenti. Questo è il primo per entrambi - nessuno di noi ha avuto una relazione seria con un altro genitore diverso dai nostri ex coniugi, né abbiamo incontrato i figli di nessun altro.

Entrambi stiamo imparando molto mentre procediamo - e solo per la cronaca, per imparare intendo che abbiamo inciampato duramente.



Abbiamo fatto un casino. Siamo stati frustrati. Ci siamo guardati entrambi senza sapere davvero cosa fare, quindi ridiamo e basta. Il più delle volte, comunque.

testi sexy da mandare a un ragazzo

Eravamo a casa mia quando ho sentito odore di bruciato dalla stanza di mio figlio. Era lassù a fumare una canna ma a bruciare una bustina di tè per coprire l'odore.

Lo so.

Mi ha ascoltato perdere la testa con mio figlio e si è seduto al piano di sotto con mio figlio maggiore mentre cercavano di origliare la conversazione.

Quando sono sceso al piano di sotto visibilmente turbato, non ha fatto altro che abbracciarmi e dirmi che sarebbe andato tutto bene, perché da bambini facevamo tutti cose del genere.

Non ha detto una parola a mio figlio a riguardo.

Non sentiva il bisogno di intervenire o darmi consigli su come avrei dovuto gestirlo.

Come mamma single, ci sono volte in cui vorrei avere più aiuto con i miei figli quando sono con me. Ma, in fondo, non voglio che un altro genitore mi dica come fare il genitore.

Qualche settimana fa, c'è stato un dramma con sua figlia. Ero laggiù, stavamo cenando, e lei era arrabbiata perché voleva che i suoi amici passassero la notte e lui le ha detto di no.

Il modo in cui gli parlava (dopo che le aveva appena comprato delle nuove scarpe da ginnastica e dei gioielli) mi faceva rizzare i peli sulla nuca.

Per dirla senza mezzi termini, era stata cattiva con lui. Poi non voleva cenare e lui si offrì di andare a prenderle qualcos'altro.

Non è la prima volta che accade e ho lottato con i miei sentimenti al riguardo. Quella notte, tutto quello che potevo fare era continuare a masticare e guardare fuori dalla finestra perché volevo urlare,Mi stai prendendo in giro adesso? Come osi parlare a tuo padre in questo modo dopo tutto quello che fa per te? E come puoi sopportare che parli in quel modo? Perché sono umano, e non è così che l'avrei gestita.

Ma non l'ho fatto.

la migliore linea di pickup di tutti i tempi

Ho dei figli miei, e i suoi figli non sono un problema mio da affrontare. Non sono i miei figli a disciplinare. Non sono affari miei a meno che non stiano facendo qualcosa per danneggiare qualcun altro. Dopo aver ricordato questo, la mia ansia e la mia rabbia si placarono. Sto migliorando in questo, ma arriva sempre con un po' di senso di colpa.

Non dovrei fare qualcosa?

No, non dovrei, ed è per questo:

Non voglio che qualcuno che i miei figli conoscono solo da un anno e mezzo entri in casa loro e gli dica cosa fare o si metta in mezzo al modo in cui affrontiamo le cose.

frasi sull'amore di fratelli e sorelle

Non è il loro patrigno e non vive con noi. Non c'è modo in diavolo che lo apprezzerebbero: hanno un padre molto pratico che è coinvolto nella loro vita e li vede la metà delle volte.

So che il mio ragazzo e i suoi figli la pensano allo stesso modo.

Non sto vivendo con loro. Li conosco da poco. Hanno una madre a cui sono legati e, francamente, lei può farcela e sono sicuro che non vuole il mio aiuto.

Se lo fa, sono abbastanza sicuro che lo chiederà.

Non sto dicendo che voltarsi dall'altra parte sia facile quando vedi i figli del tuo partner fare qualcosa con cui non sei d'accordo, né guardarli gestirlo in un modo in cui non lo faresti.

Ma è la cosa giusta da fare. Verrà tra voi se lo lascerete, fidatevi di me. Abbiamo avuto alcune chiamate ravvicinate e abbiamo passato alcune serate a farci risucchiare in un dramma non necessario quando uno di noi avrebbe potuto semplicemente tacere e rendersi conto che questa non era la nostra battaglia da combattere.

giochi sessuali da fare con il tuo ragazzo

Amo teneramente il mio ragazzo. Ho intenzione di stare con lui per il prossimo futuro. Quando chiede il mio consiglio sui suoi figli - e solo quando me lo chiede, glielo do in tono gentile, senza giudizio.

La sua famiglia non è mia da gestire, e la mia non è sua.

Ogni famiglia ha i suoi problemi, i suoi litigi, i suoi drammi che ti fanno pensare, Amico, sono fortunato che la mia famiglia sia così.

Non è compito tuo disciplinare i figli del tuo ragazzo o della tua ragazza a meno che non chiedano aiuto. Non va bene lasciare commenti passivo-aggressivi o vergognare i loro genitori.

Sarò onesto, è dannatamente liberatorio solo sedersi, ascoltare, rendersi conto che non devi fare nulla perché non è un tuo problema e occuparti della tua merda.

I figli del tuo partner (di nuovo, a meno che tu non viva tutti insieme) sono semplicemente lì per farti amare.

Questo è tutto.