celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

I pericoli di vivere in una città universitaria

Genitorialità
Aggiornato: Originariamente pubblicato: Una veduta semi-aerea degli edifici di Madison, Wisconsin, una città universitaria

Era una giornata commovente nella città universitaria dove vivo. Genitori provenienti da tutto il paese si sono riversati in città per prendere i propri figli e accompagnarli a casa per l'estate. Furgoni cubici fiancheggiavano le strade. I ristoranti erano pieni di genitori che compravano ai loro figli un pasto decente seduti.

Sono andato in una panetteria in centro a comprare dei biscotti. I biscotti non erano per me, ovviamente. Suppongo che sia stato il mio tentativo di rassicurare il cassiere di questo fatto che mi ha messo nei guai. 'Sono una mamma così brava a comprare i biscotti ai miei figli', ho detto.

Lei mi guardò e sorrise. “Oh, è così carino. Stai trasferendo tuo figlio fuori dal campus?'

La fissai. Che cosa? Pensava davvero che fossi abbastanza grande per avere figli in età universitaria? A parte non tornare mai più in quella panetteria, non c'era niente che potessi fare. A parte, ovviamente, correre alla macchina ed esaminarmi nello specchietto retrovisore. Era difficile dirlo, vista la visuale limitata offerta dal minuscolo specchio e la mia testa schiacciata lì vicino. Ho considerato: ero vestito bene, i miei capelli erano decenti, quella mattina ho applicato la crema idratante. Non sembravo così vecchio, vero? Aspettare. Era una nuova ruga?

Fino a qualche anno fa lavoravo all'università. Camminando per il campus, non mi sono mai sentito così diverso dagli studenti che ho incrociato. Non era passato molto tempo da quando anch'io ero uno studente e camminavo tra l'edera. Mi sono mischiato con tutte le altre studentesse. Ho detto a mio marito: “Sono alla moda. Sono fico. Passo assolutamente per uno studente.” (Non preoccuparti; so cosa stai pensando. Dire che sono alla moda e alla moda non mi rende tale.)

Mio marito era meno gentile. 'Sei un illuso', rispose.

Vivere in una città universitaria pone una serie di paradossi. Da un lato, stare vicino ai bambini piccoli ti permette di bere ogni tanto un sorso dalla loro fonte di giovinezza. Gli studenti universitari sono l'arbitro supremo del cool, quindi è facile rimanere al passo con le ultime tendenze in fatto di musica, vestiti e app per smartphone. Ti senti all'avanguardia. D'altra parte, ogni autunno è testimone di volti nuovi, volti che sembrano diventare sempre più giovani. Questi studenti non sembrano più giovani adulti: sembrano bambini. Giuro che la metà di loro porta ancora l'apparecchio.

nomi maschili maschili del sud

Eppure, mentre gli studenti continuano a diventare sempre più giovani, io non sono invecchiato affatto. A livello intellettuale, so che non può essere vero: dopo tutto ho una laurea. Ma la vicinanza fisica perpetua l’illusione di non essere così lontani, metafisicamente. Sai ancora cosa è attuale, sembri attuale, ti senti attuale. Non sei cambiato per niente.

Finché una cassiera non ti chiede se sei la loro mamma.

Il primo dei figli dei nostri amici andrà al college il prossimo autunno. Come hanno fatto i figli dei nostri amici a invecchiare così tanto? È vero che hanno avuto figli prima che la maggior parte di loro avesse una relazione seria, per non parlare del matrimonio. Tuttavia, non sembra ancora possibile. Non ci siamo appena laureati?

I miei figli sono ancora piccoli. Eppure, siamo nella fase in cui i nostri figli sono più vicini ad andare a scuola che noi a completarla. Siamo abbastanza grandi per avere amici che sono professori. I nostri amici, quelli che saltavano le lezioni o bevevano con noi al pub del campus, ora sono le persone che tengono le lezioni e stabiliscono il programma delle lezioni.

Un’enorme dissonanza cognitiva (termine che ho imparato a scuola) è inerente a queste realizzazioni. Come gestire questa disconnessione tra quanti anni ho e quanto mi sento vecchio è una cosa che non viene insegnata. Ironicamente, l’unica cosa che ti aiuta a imparare quella lezione è il tempo e lo sguardo occasionale a te stesso sotto il bagliore aspro e spietato delle luci fluorescenti.

Ho pensato spesso di conseguire un'altra laurea. In quello che potrebbe essere scambiato per il massimo della genitorialità in elicottero mascherato da auto-miglioramento, penso di tornare al college quando i miei figli entreranno. Forse potremmo frequentare alcune delle stesse classi, attraversare insieme il campus, condividere il pranzo occasionale. Sono sicuro che lo adorerebbero. Dopotutto, sono alla moda e alla moda, giusto? O almeno porto i biscotti.

miglior distributore di formula per bambini

Condividi Con I Tuoi Amici: