celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Odiavo il mio parto in acqua e non era niente come le foto

Gravidanza
odiato-nascita-acqua-1

Per gentile concessione di Jessica Carpenter

L'unica cosa buona di un parto in acqua sono le immagini. Almeno, questo suonava vero per me. Veniamo al nocciolo della questione: da qualsiasi parte la si guardi, il parto non è divertente. Per quelli di noi che vogliono o devono fare il parto in modo naturale, può essere anche peggio. A causa della mia grave scoliosi, sapevo che volevo partorire senza farmaci per ridurre i rischi per me stessa. Sapendo che il parto è un dolore enorme, sapevo anche che volevo una sorta di sollievo naturale. Ecco perché ho scelto di avere un parto in acqua.

Sì, quel tipo di parto in acqua. Il parto in acqua nella vasca da parto perfetta con le splendide foto in bianco e nero e la mamma felice che non prova alcun dolore. Era il parto che volevo. E per ottenere quel parto, ho fatto tutto bene. Mi sono allenato, ho mangiato sano, ho anche buttato giù più di dieci datteri al giorno perché ehi, non era quello che faceva Maria nella stalla con Gesù? Ho anche fatto il parto in acqua in ospedale, con un'ostetrica, in modo che fosse sicuro sia per me che per il mio bambino.



Per gentile concessione di Jessica Carpenter

Quello che l'ospedale non mi ha detto (o forse l'hanno fatto nei milioni di documenti che ho dovuto firmare) è che per ridurre il rischio che il tuo bambino contragga la polmonite, non sono consentite acque gelide. L'acqua, infatti, deve essere meticolosamente controllata e riscaldata. Quindi, immagina nel caldo morto dell'estate, già sudato per le contrazioni, entrando volentieri in una vasca idromassaggio da 98F. Sembra rilassante, vero? Sbagliato!

Per coloro che non ci sono passati, il parto ti fa sentire come se stessi camminando attraverso l'inferno. Sei accaldato e sudato e neanche lontanamente pronto per andare in una jacuzzi. Onestamente, è stato il peggiore. L'acqua è liberatoria come sempre, ma mi sentivo costretta nella vasca. Non c'era abbastanza spazio per muoversi e quando hai un bambino senza cure, vuoi muoverti! Inoltre, era così caldo che ho avuto la nausea per tutto il tempo. Quando è arrivato il momento di spingere, volevo solo uscire dall'acqua. Quindi, spingendo il più velocemente e forte che potevo (il che, non parliamo delle ripercussioni di ciò), il mio bambino finalmente è venuto al mondo. Era carina come un bottone e io ero così innamorato.

Ma, seduto in una vasca piena di acqua insanguinata? Di nuovo, non tanto. E poi pensare, Wow, mio ​​figlio è letteralmente seduto in una pozza di sangue diluito in questo momento, fa davvero molto per i nervi della neomamma. Poi ho dovuto uscire dall'acqua per essere ricucita, quindi sono stato coperto di acqua secca tinta di sangue per le prossime ore. Sì, nessuno te lo dice.

Le mie foto, d'altra parte, erano fantastiche. Ho adorato il fatto che ho partorito in acqua e che mia figlia sia uscita il più comoda possibile. Seriamente, non ha pianto affatto e i medici hanno dovuto muovere il piede per convincerla finalmente a dire qualcosa. L'acqua era il suo rifugio (e fino ad oggi, è ancora totalmente una bambina d'acqua). Quello che le persone non ti dicono è che le foto che hai sono in bianco e nero per un motivo. un molto netto Motivo. Personalmente, l'intera esperienza non era per me.

Mi sentivo sporco. Temevo che il mio bambino fosse sporco. Ero anche preoccupato per quanto sangue c'era che la vasca non sarebbe mai stata pulita di nuovo. Quando sono rimasta di nuovo incinta, la maggior parte delle persone pensava che stessi avendo un altro parto in acqua. Bene, lo scherzo era su di loro perché non potevi pagarmi per ripeterlo.

Per gentile concessione di Jessica Carpenter

La prossima volta che ho partorito, l'ho fatto ancora senza farmaci. Mi è piaciuto non avere l'epidurale. In realtà, il pensiero di non essere in grado di muovere le gambe mentre cerco di far uscire un bambino mi fa ancora impazzire. Non riesco a immaginarlo. Avere un figlio senza farmaci è stato fantastico (o quanto più bello può essere quando provi un dolore lancinante). Tuttavia, con il mio secondo round, non sono arrivato da nessuna parte vicino all'acqua. Ho partorito con una partita di football dei Dallas Cowboys in sottofondo proprio sul mio letto d'ospedale. Poco dolore, nessuna lacrimazione, e ancora, un bambino carino come un bottone.

Quando le nuove quasi-mamme guardano su Instagram e vedono quelle foto perfette del parto in acqua, sono veloci ad alzare la mano per una vasca da parto. Ma nessuno ti dice com'è veramente. Sono solo una persona e sono pienamente consapevole che la maggior parte delle persone ama i propri parti in acqua. Ma immagino che ci siano anche molte persone là fuori proprio come me che lo odiavano. Non è per tutti, né è la scelta più sicura per la maggior parte delle persone, ma è diventato un modo tradizionale per mettere al mondo un bambino.

Se stai cercando di avere un parto in acqua, più potere per te. Penso ancora che sia un ottimo modo per cercare di ridurre il dolore che provi. Ma magari pianifica un parto invernale (perché è così che funziona avere un bambino, giusto?). Qualunque cosa tu scelga, la nascita di tuo figlio sarà una storia fantastica. Ma non temere se non si allinea nemmeno con le esperienze di nascita di tutti gli altri. Siamo tutti individui e ciò che è bello per una persona, potrebbe essere il peggio per un'altra. Quindi, sì, le nascite in acqua possono sembrare la cosa migliore di sempre. Per alcuni lo sono! Per favore, non farmi mai più entrare in una vasca da parto.