Ho fatto il 'Breast Crawl' con il mio bambino ed è stato fantastico

Bambini
Immagine PicMonkey

Quang Hưng Nguyễn / YouTube (foto a sinistra e in alto a destra) / IvanJekic / Getty Images (foto in basso a destra)

Le ore e i giorni dopo la nascita del mio primo bambino sono state una confusione di shock, lacrime e frustrazione. Io e lui stavamo bene, il che era una benedizione, ma non importava quello che facevo, non riuscivo a farlo allattare. Semplicemente non apriva bocca per attaccarsi affatto . Mi ha spezzato il cuore e mi ha stressato a morte.

Quando è nato il mio secondo bambino, non ero solo una mamma che allattava più esperta (finalmente noi fatto far attaccare il mio primo bambino, dopo molte lacrime e lotte), ma allora ero un consulente per l'allattamento certificato (IBCLC). Armata di esperienza e informazioni, questa volta ero determinata ad avere una migliore esperienza di iniziazione all'allattamento al seno.



Una delle cose che penso abbia reso difficile la prima volta è che subito dopo la nascita del mio bambino, è stato portato via per essere lavato, esaminato e gli è stata data la sua iniezione di vitamina K. Quando è arrivato il momento di prepararmi per la nascita del mio secondo bambino, avevo letto tutto sulla magia della prima ora dopo la nascita e su come i bambini vengono effettivamente preparati per essere allattati al seno.

Avevo persino visto video di bambini che eseguivano il gattonamento del seno dopo la nascita, dove si sono letteralmente arrampicati e strisciati fino al seno, l'hanno trovato e si sono attaccati - da soli.

amo così tanto il mio bambino

Questa volta avevo programmato di fare proprio questo, e le mie ostetriche hanno concordato che finché io e il bambino fossimo stati sani e in salute, avrebbe avuto almeno un'ora per stare sul mio petto prima che venissero fatti il ​​bagno o gli esami.

Per fortuna, dopo un parto veloce e intenso, il mio bambino è uscito impaziente di partire. Poggiammo il suo piccolo io scivoloso sul mio petto e aspettammo. All'inizio, si limitava a gironzolare là fuori annusando, prendendo qualche leccata e in un certo senso solo controllando il territorio. Poi, circa 20 minuti dopo, ho sentito il suo piedino premere contro di me e ha iniziato a strisciare fino al mio capezzolo, beccando come un passerotto.

E poi... si è agganciato proprio.

Per quanto mi riguarda, è stato a dir poco un miracolo. Ed è stata davvero una guarigione dopo la mia prima esperienza. Quel ragazzo non ha mai avuto problemi ad attaccarsi dopo.

Se possibile, incoraggio tutte le neomamme a provare il breast crawl. Salvo condizioni mediche impreviste, quasi tutti i bambini sono in grado di farlo, e può essere fatto indipendentemente dal fatto che l'allattamento al seno a tempo pieno sia il tuo obiettivo o meno. È solo un'esperienza fantastica: un ottimo modo per legare, iniziare l'allattamento al seno ed è incoraggiante vedere cosa possono fare il tuo corpo e il tuo bambino.

Come funziona il gattonamento del seno? Gli esperti ritengono che i bambini nascano con istinti a cui possono attingere durante quella prima ora dopo la nascita e che questi istinti aiutino a orchestrare l'intero fenomeno sorprendente.

Tutti i neonati, se posti sull'addome della madre subito dopo la nascita, hanno il capacità di gattonare al seno della madre e iniziano a nutrirsi da soli, spiega Vidya Kulkarni in un articolo per l'UNICEF. Il fenomeno si sta rivelando una svolta per superare i problemi comunemente riscontrati durante l'allattamento al seno precoce.

Breastcrawl.org descrive neonati programmati come un computer con le istruzioni per trovare il seno.

Sembra che i giovani umani, come altri piccoli mammiferi, sappiano come trovare il seno della madre, spiega Breastcrawl.org. Il “Breast Crawl” è associato a una varietà di componenti sensoriali, centrali, motorie e neuroendocrine, tutte che aiutano direttamente o indirettamente il bambino a muoversi e facilitano la sua sopravvivenza nel nuovo mondo.

Il senso dell'olfatto, del gusto e della vista di un neonato lavorano di concerto per localizzare il seno, spiegano, e in generale il neonato impiega circa 30-60 minuti affinché si verifichi l'intero scoppio (quindi devi essere paziente!). Le mamme possono aiutare i loro bambini se si sentono in dovere di farlo. Non ci sono vere regole su come dovrebbe essere fatto, solo che il tuo il bambino rimane pelle a pelle con te, ininterrottamente, subito dopo la nascita.

Oltre ad aumentare i tassi di inizio dell'allattamento al seno, l'UNICEF afferma che consentire al bambino di eseguire il gattonamento del seno incoraggia il legame madre-bambino, nonché alcuni altri fantastici benefici.

Aiuta a mantenere il bambino al caldo, Dr. Gangal racconta UNICEF. Il bambino inizia a ricevere il colostro (primo latte), che ha un'alta concentrazione di anticorpi. Questo offre protezione contro le infezioni ed è importante per la sopravvivenza del bambino.

Anche le madri ne beneficiano, aggiunge il dottor Gangal. Il crawl del seno aiuta la contrazione uterina e l'espulsione più rapida della placenta, riduce la perdita di sangue materno e previene l'anemia.

Quanto è fantastico tutto questo?

Ma devi vederlo per crederci. Guarda questo video che mostra l'incredibile seno in azione. Attenzione: il video potrebbe far scoppiare le ovaie .

Questo ti fa venire voglia di uscire e avere un altro bambino solo per fare il gattonamento del seno? (Solo io?). Ovviamente, ricorda che se non vuoi farlo, o non puoi per qualsiasi motivo, tu e il tuo bambino starete bene. Ovviamente. E sebbene i bambini siano più preparati a farlo nella prima ora dopo la nascita, ho visto neonati farlo a tutte le età quando vengono messi pancia a pancia / pelle a pelle con le loro mamme.

Quindi, se vuoi e puoi farlo, dico di farlo. È davvero incredibile e ricorderai l'esperienza per il resto della tua vita.