celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

I bambini muoiono di allergie alimentari

Stile di vita
  Kathy Soppet tiene in braccio suo figlio che soffre di allergie alimentari Kathy Soppet

Nel novembre 2017, la tragica storia di Elijah Silvera, 3 anni entrambi mi hanno spezzato il cuore e mi hanno terrorizzato come mamma di un bambino con una grave allergia alimentare. A Elijah è stato dato un panino al formaggio grigliato nella sua scuola materna ad Harlem, New York, anche se allo staff era stato detto della sua allergia ai latticini pericolosa per la vita. Elijah ebbe uno shock anafilattico e alla fine morì.

Questo povero ragazzo e la sua famiglia. La sua morte era prevenibile e ora la sua famiglia dovrà piangerlo per il resto della vita. Il Dipartimento della Salute ha chiuso il 7th Avenue Center for Family Services, dove Elijah andava a scuola, mentre indagavano sull'incidente.

Troppi bambini muoiono di allergie alimentari. Seguo queste storie da vicino a causa della gravità mia e di mio figlio allergie alimentari , quindi so che sono molto reali e accadono troppo spesso. Non dimenticherò mai questi bambini; Li porterò sempre con me. Le allergie alimentari non sono uno scherzo o una moda passeggera ; stanno reclamando vite umane.

Ogni volta che sento parlare di una morte dovuta ad allergie alimentari, verso una lacrima, divento molto ansiosa, condivido la storia e prego che un simile destino non attenda me o mio figlio.

i nomi coreani più belli

Questo è ciò che temiamo, questo è il motivo per cui piangiamo, questo è il motivo per cui combattiamo.

Molte persone non sembrano ricevere il messaggio che le allergie alimentari possono essere mortali. Molte persone non se ne rendono conto, secondo Ricerca e formazione sulle allergie alimentari (FARE) , qualcuno viene portato d'urgenza al pronto soccorso ogni tre minuti a causa di una reazione allergica alimentare. Molte persone non sono informate o non se ne preoccupano. Non vogliono che gli venga detto cosa fare o cosa mangiare. A molti non importa che i bambini muoiano a causa di questa disabilità nascosta.

Sento e vedo continuamente i commenti insensibili delle persone. Osservazioni del tipo: 'Chi sei tu per dirmi cosa dare da mangiare a mio figlio?' Oppure 'Cercherai di vietare ogni cibo alla festa scolastica?' Oppure “Perché non fai studiare a casa tuo figlio”. Oppure “Perché non eviti i ristoranti e mangi ogni pasto a casa?” E la lista continua. La lista che mi fa ribollire il sangue. Come si può essere così crudeli e disumani? Come può qualcuno non preoccuparsi che le proprie azioni o la propria apatia possano contribuire a portare alla morte di un bambino?

Essere genitore di un bambino con allergie alimentari è un lavoro difficile e a tempo pieno. Uno senza pause, senza spazio per errori. Ogni genitore commette degli errori, ma se abbassassi la guardia e ne commettessi uno, potrebbe uccidere mio figlio. Il mio prezioso figlio, che sarà sempre il mio bambino.

È molto difficile convivere con questa realtà, ma faccio del mio meglio per rimanere concentrato e per proteggere mio figlio. Cerco di educare il più possibile lui e chi lo circonda. Cerco di diffondere la consapevolezza attraverso il mio sito web e i social media.

latte artificiale non caseario

Farò tutto il possibile per tenere al sicuro i miei figli e i loro amici. La loro felicità e sicurezza sono la cosa più importante. Se dovessi apportare alcune modifiche, rimuovere alcuni alimenti o lavarmi di più le mani a causa di un bambino immunocompromesso, lo farò.

A ogni costo.

Questo è ciò che fanno i buoni amici, i vicini e le comunità.

Questo è ciò che dovremmo fare tutti. Senza gli occhi al cielo, i commenti sarcastici e il comportamento egoista.

ciucci per bambini allattati al seno

Se un bambino ha bisogno di aiuto extra, aiutiamolo. Se un bambino ha bisogno di cibo/vestiti, contribuiamo e compriamoli. Se un bambino non può avvicinarsi a un determinato alimento, togliamolo e/o teniamolo lontano da lui e prendiamo le precauzioni necessarie, come il lavaggio delle mani.

Cerchiamo di essere aperti alla consapevolezza delle allergie alimentari e di istruirci su come proteggere un bambino su tredici con allergie alimentari. Impara i segni di una reazione, impara come usare un autoiniettore di epinefrina, impara come far parte di una squadra coinvolta nel far prosperare un bambino.

È positivo che i media coprano storie così strazianti. Forse aprirà gli occhi ad alcune persone. Forse si renderanno conto che la loro ignoranza, i commenti o le azioni sgradevoli possono renderli complici della morte di un bambino.

C'è ancora molta strada da fare però. Le allergie alimentari sembrano essere l’unica disabilità di cui è ancora giusto prendere in giro. Molti comici e programmi televisivi pensano che sia isterico vedere qualcuno andare in shock anafilattico. Come qualcuno che l'ha attraversato ed è quasi morto, posso dirti che non è così. Gonfiore del viso, battito cardiaco accelerato, gonfiore della lingua al punto da non riuscire a respirare non sono divertenti. È terrificante e perseguiterà me e i milioni di persone che lo attraversano, per il resto della nostra vita.

Quindi, per favore, smettila di scherzare sulle allergie alimentari. Informate voi stessi e gli altri, diffondete la consapevolezza delle allergie alimentari con le vostre piattaforme. Credi a una mamma che ti dice che una noce o un altro cibo può uccidere suo figlio con la stessa sicurezza e rapidità del veleno.

E fai qualcosa per aiutare, non ferire, chi soffre di allergie alimentari.

Continuo a sognare il giorno in cui le persone non alzeranno gli occhi al cielo quando sentiranno parlare di un bambino come mio figlio che soffre di allergie alimentari. Dove si offrono altruisticamente di fare qualcosa per aiutarli a mantenerli illesi per sincera gentilezza/preoccupazione. Dove non pensano che le condizioni di mio figlio siano una battuta finale.

Bastano pochi piccoli passi/cambiamenti per fare la differenza nella vita dei bambini che soffrono di allergie alimentari e potresti anche contribuire a salvarli. Potresti anche contribuire a evitare che subiscano bullismo o siano esclusi.

Il nostro mondo ha bisogno di compassione ora più che mai.

Aiuta chi è nel bisogno. Aiutare le persone con disabilità o condizioni di pericolo di vita.

giovane miscela vivente adhd

Aiuta a prevenire la prossima tragedia insegnando l'empatia ai tuoi figli e praticandola tu stesso.

Condividi Con I Tuoi Amici: