Come giocare a un gioco killer di mahjong cinese tradizionale (VIDEO)

Giochi Divertenti
come giocare a mahjong (1)

Eric Raptosh Fotografia/Immagini Getty

Vuoi imparare a giocare a Mahjong? Abbiamo capito! Prima, però, diamo un'occhiata alla storia di questo divertente gioco. C'è un po' di dibattito su dove e quando, esattamente, è stato inventato il mahjong. Tuttavia, secondo Università di Stanford , molto probabilmente iniziò intorno a Shanghai tra la metà e la fine del 1800. Questo avvenne durante la dinastia Qing, che durò dal 1644 al 1912. (Sembra degno di nota che subito dopo la dinastia Qing, la Repubblica di Cina fu fondato.)

Dal suo inizio a Shanghai, si è rapidamente diffuso a Pechino e oltre. Quello che una volta era un gioco molto orientale ha presto trovato la sua strada in tutto il mondo poiché sempre più persone sono immigrate dalla Cina in varie parti di il mondo , soprattutto Europa e America. Negli anni '20 era molto popolare in America e giocava quasi tutte le carte da tavolo, come cuori o Picche . Per uno sguardo all'interno della sua popolarità e importanza tra i moderni cinesi americani, dai un'occhiata all'episodio del Grand-Mahjong di Fresco Di Barca . (Lo puoi trovare nella quinta stagione, episodio 13.)

bambini piccoli che si baciano sulle labbra

Ora che hai tolto di mezzo quella piccola lezione di storia, sei pronto a giocare , giusto? Bene, ecco tutto ciò che devi sapere.

Come si gioca a Mahjong: la preparazione

Mahjong è un gioco di tessere e potrebbe aiutarti se pensi alle tessere come penseresti a un mazzo di carte . Proprio come le carte, ci sono i semi. Le tessere Mahjong sono disponibili in tre semi: Personaggi, Bambù e Cerchi. Ci sono 36 tessere in ogni suite e sono numerate da uno a nove. Se stai facendo i conti, significa che ci sono quattro di ogni numero in ogni seme. Ecco dove ci allontaniamo dall'analogia del mazzo di carte, però. Ci sono anche 16 tessere Vento e 12 tessere Drago. Un set di dadi viene utilizzato per determinare ogni affare e alcuni set di mahjong sono dotati di rastrelliere per contenere le tessere di ogni individuo, proprio come in Scrabble. (Anche se i giocatori veramente veloci e abili non sembrano usare i rack.)

La maggior parte dei giochi di mahjong si gioca con quattro giocatori. Ci sono varianti a tre giocatori. Ma, per il bene della tua sanità mentale, ci atterremo alle popolari regole per quattro giocatori.

L'affare

I giocatori moderni tirano i loro dadi e la persona con il tiro più grande si occupa per prima. Mentre la maggior parte dei giochi si svolge in senso orario, le tradizioni cinesi tendono a basare le cose sulle direzioni della Terra. Di fatto, tradizionalmente i giocatori non tiravano i dadi ma pescavano da quattro tessere Vento, che si trovavano sui lati direzionali diretti del la tavola — con l'Est che si occupa per primo. Ma, proprio come con qualsiasi gameplay moderno, a volte l'intero processo viene semplicemente saltato se solo una persona è interessata all'accordo. Anche questo va bene. Qualunque cosa faccia iniziare il gioco!

Da qui, tutte le tessere vengono girate a faccia in giù sul tavolo e tutte le mani sono sul mazzo per mescolarle prima di dividerle equamente tra i giocatori. Successivamente, ogni giocatore pesca 34 tessere (sempre a faccia in giù). Usano le loro tessere per costruire un muro davanti al loro posto a tavola. Dopo che il muro è stato costruito, dovrebbe essere lungo 17 tessere e alto due tessere. Quando ogni giocatore ha le proprie mura costruite, tendono a spingersi insieme per formare un quadrato attorno al tavolo. Dopodiché, il mazziere distribuisce 13 tessere a testa, partendo dal lato sinistro del proprio muro. Confuso? Ecco un video che potrebbe spiegare meglio il sistema.

Le regole

È qui che entrano in gioco i rack. Proprio come in Scrabble, vorrai mantenere segrete le tue 13 tessere. Sul tuo lato del muro, posizionerai le tessere sul tuo rack in modo che solo tu possa vederle.

Il mazziere inizierà scartando una tessera. Se riesci a prendere la tessera per completare un mahjong, puoi assolutamente afferrare la tessera, chiamare mahjong e mostrare la tua mano. È più probabile, tuttavia, che tu o un concorrente utilizzerete la tessera per chiamare un pung o un chow. Ci sono diversi modi per ottenere una solida mano vincente e, proprio come nelle carte, si tratta di abbinare semi o set.

domande e risposte divertenti da porre alle persone

Fine del gioco

Ci sono davvero solo due conclusioni per un gioco di mahjong. Il primo è che qualcuno ottenga il mahjong, o una mano di quattro set e una coppia. Se, tuttavia, riesci a superare l'intero muro senza che nessuno realizzi il mahjong, il gioco è considerato un pareggio.

Il Mahjong fa bene al tuo cervello?

Mahjong è un ottimo gioco da giocare per migliorare le tue prestazioni cognitive. Ha un grande impatto sulla memoria verbale e a breve termine di una persona. Questo gioco è un tale stimolo per il cervello, è persino usato per aiutare a curare i pazienti con demenza.

È anche un ottimo modo per potenziare il pensiero strategico e le capacità di riconoscimento dei modelli. Nel tempo, la tua mente sarà in grado di identificare i modelli più rapidamente. Il Mahjong può migliorare la tua capacità di raccoglimento e concentrazione. È un gioco di concentrazione e, di solito, l'unico modo per vincere è evitare distrazioni e prestare attenzione. Mahjong è un puzzle continuo che richiede strategia visiva e analisi, che possono anche aumentare le tue capacità di risoluzione dei problemi.

Come si gioca a Mahjong: Variazioni

Prendi nota : Questo gameplay è il modo di giocare più popolare e tradizionale. Proprio come con molti giochi di carte, le regole spesso variano leggermente tra le regioni o addirittura tra famiglie . Hai le regole di base. Inizia da lì e padroneggiale così nuove regole con nuovi amici non ti butterà fuori dal gioco.

Lezioni che puoi imparare dal Mahjong

Mahjong non è solo un gioco. Può insegnarti abilità preziose che puoi applicare alla tua vita di tutti i giorni.

citazioni sul legame tra fratello e sorella
  • Non importa da dove inizi nella vita. Anche se inizi il gioco con una brutta mano, l'unico modo per cambiare le cose è continuare.
  • Non farti distrarre da ciò che hanno gli altri. Va bene prendere nota, ma non lasciare che ti distragga. Presta attenzione a ciò che hai e lavora per migliorare te stesso.
  • Lascia andare ciò che non ti serve. Per vincere una partita di mahjong, è importante lasciar andare le tessere che non ti aiutano ad avere successo. Aggrapparsi alle cose sbagliate può ferire e impedirti di fare bene. Nel mahjong, puoi trattenere solo un certo numero di pezzi, quindi sei costretto a mettere giù le cose per vincere la partita.