Come non odiare il tuo partner in una pandemia Pan

Vivere. Lavoro. Prosperare.

In malattia e in salute, certo. Ma che dire del lockdown e della scuola a casa? Dopo mesi di quarantena insieme, molte coppie stanno affrontando stress e conflitti relazionali.

Se ti senti stufo della tua relazione e hai bisogno di spazio, ma sei ancora bloccato insieme a causa della pandemia, ci sono alcune strategie chetorni in carreggiata quando si tratta di sesso, denaro, liti e altro.

In questa sessione di Live.Work.Thrive, Micaela Birmingham parla conAutore bestseller del New York Times di Come non odiare tuo marito dopo i bambini Jance Dunn, Psicologa clinica abilitata, Dott. Mel e terapista matrimoniale e familiare autorizzato Karen Forsthoff .



Che sia il suono del tuo partner che mastica che ti sta spingendo contro il muro o il suono della sua voce su un altro incontro Zoom o se è il disordine o la mancanza di aiuto in casa con i bambini, ci sono alcune soluzioni per affrontare con esso e non esplodendo in argomenti.

domande sporche di verità o obbligo per gli adulti

Molto di ciò che porta alle nostre lotte è il modo in cui diciamo le cose. Invece di dire che non lavi mai i piatti! Prova a dire, pensi di poter maneggiare i piatti stasera? Molto più difficile dire di no a questo! Vai avanti e prova!

Allora, che dire di quel vecchio detto che la distanza fa crescere il cuore più affettuoso? La distanza sarebbe davvero utile in questo momento! Anche se potrebbe sembrare impossibile quando i nostri hobby e i nostri uffici non saranno più accessibili a causa del Covid, ci sono modi per creare una certa distanza. Pianifica alcune chiamate o Zoom con amici che non includono il tuo partner. Esercitati da solo e sai cosa? Sentiti libero di guardare uno spettacolo da solo! Te lo meriti. E infine, trova qualcosa che voi due possiate scoprire insieme, ad esempio una lezione online.

Se ti sembra troppo opprimente, non è mai troppo tardi per cercare la terapia di coppia online. E, naturalmente, se senti di aver raggiunto la fine della tua relazione, va bene lo stesso.