In che modo l'identificazione di conflitti interni ed esterni può migliorare le tue relazioni

Relazioni
pexels-photo-5711598

Diva Plavalaguna/Pexels

NFT

Come ogni topo di biblioteca o appassionato di cinema sa, il cuore di ogni buona storia inizia con il conflitto. Il conflitto può presentarsi in due diverse varietà - conflitto interno e conflitto esterno - e identificare quale di questi conflitti funziona meglio per i personaggi di fantasia è il primo passo per qualsiasi scrittore che cerchi di creare una buona storia. Tuttavia, il vantaggio di familiarizzare con questi termini va oltre l'ambito letterario. Conoscere il significato dei conflitti interni ed esterni e come individuarli nelle relazioni professionali, genitoriali o personali è il primo passo per risolvere un problema. Dal momento che a nessuno piace il conflitto nella vita reale, in genere vogliamo imparare come affrontarlo e affrontarlo meglio man mano che cresciamo.

Secondo il Staff di Masterclass.com, la definizione di conflitto interno è quando un personaggio lotta con i propri desideri o convinzioni opposte. Succede dentro di loro e guida il loro sviluppo come personaggio. Puoi vedere una versione immaginaria di questo in Toy Story quando Buzz Lightyear si rende conto di essere solo un giocattolo. Alla fine, il personaggio si rende conto che essere un giocattolo non è una brutta cosa e lo accetta. Puoi trovare un altro esempio nella nuova serie di successo della HBO Cavalla di Easttown . Il personaggio del titolo, Mare, lotta con il lutto per la perdita di suo figlio e realizzando come ciò influisca sul suo lavoro di polizia e sulle sue amicizie.



cosa significa il nome skylar?

Il conflitto esterno è leggermente diverso e forse più facile da riconoscere, per lo stesso sfogo. La definizione è quando un personaggio è contro qualcosa o qualcuno al di fuori del suo controllo. Le forze esterne ostacolano le motivazioni di un personaggio e creano tensione mentre il personaggio cerca di raggiungere i propri obiettivi. Il conflitto esterno può essere un'apocalisse di zombi, come in Il morto che cammina , o anche un caso medico da Grey's Anatomy.

NFT

Di solito, la maggior parte delle opere di fantasia include entrambi i tipi di conflitto perché è così vita è. E, a volte, i due tipi di conflitto si scontrano, aggravando gli effetti.

Come funzionano i conflitti interni ed esterni nella genitorialità

Essere in grado di identificare se le cose provengono dall'interno o dall'esterno quando si tratta di conflitti con tuo figlio è fondamentale per risolvere le cose con loro. A volte può essere difficile uscire dalle nostre esperienze o sentimenti in un dato momento, ma è semplice come prendere un colpo e considerare perché tuo figlio, a qualsiasi età, si comporta e causa problemi. Quando sono bambini, è facile perché i bambini piangono e devi solo capire perché. Sono affamati ? Stanco? Hai bisogno di essere cambiato? Per quanto difficile possa essere quell'età, non c'è molta vita interiore da tradurre.

battute divertenti per i ragazzi da usare sulle ragazze

Man mano che tuo figlio cresce, le conversazioni sono il modo migliore per arrivare al nocciolo del problema. Sedersi con tuo figlio e fargli domande sulla sua giornata può aiutare a portare alla luce il conflitto. Forse è interno e sono preoccupati per un'amicizia o per un prossimo test a scuola. A volte, sono all'opera maggiori forze ambientali e parlare di affrontarle può ridurre la sensazione di conflitto che tuo figlio (e te) potresti provare.

Conflitto interno ed esterno nelle relazioni

Identificare e superare i conflitti interni ed esterni nelle proprie relazioni è simile a quello della genitorialità. Tuttavia, può essere più difficile scoprire le relazioni intime e platoniche, specialmente quando le emozioni sono alte. Sappiamo tutti che a volte ci sono cose con cui abbiamo a che fare internamente che ci fanno esplodere. Ad esempio, se le cose sono difficili sul lavoro, rendendoti troppo stressato, e poi il tuo partner si dimentica di portare il una cosa semplice hai chiesto dal negozio di alimentari, si trasforma in una grande rissa e sembra la fine del mondo.

In questo caso, guardarsi dentro è sempre il primo passo quando inizi a sentirti ansioso o arrabbiato con un partner o un amico. Andare a fondo delle tue emozioni (o chiedere loro delle loro) ti aiuterà a gestire il conflitto tra te e un'altra persona. Alcune cose che non puoi cambiare: uno spavento per la salute, una perdita di lavoro o una morte in famiglia. Ma puoi cambiare il modo in cui ti avvicini all'altra persona e alla situazione in un modo che riconosca il conflitto esterno e aiuti ad alleviare qualsiasi conflitto interiore che potrebbe rendere più difficile affrontare la situazione esterna.

Esempi di conflitti interni ed esterni

Il modo migliore per cogliere la differenza tra questi conflitti è imparare esempi di vita reale.

come inviare un messaggio innamorato

Esempi di conflitti interni

  • Qualcuno con una dipendenza a volte può lottare con se stesso sulle decisioni che dovrebbero prendere per la loro guarigione.
  • Una persona ha circa $ 100 rimasti in denaro da spendere. Sono in conflitto su cosa dovrebbero spenderli. Vanno avanti e indietro nella loro testa sull'acquisto di un frullatore o di un nuovo tavolino da caffè.
  • Una persona cresciuta in una famiglia religiosa e a cui è stato insegnato ad astenersi dal sesso prima del matrimonio si sente in conflitto su quelle convinzioni dopo aver incontrato qualcuno che ispira i suoi desideri sessuali.
  • Un agente di polizia sente un conflitto interno quando scopre che il criminale è suo figlio. Lottano per decidere se proteggere il loro bambino o fare il loro dovere di funzionario delle forze dell'ordine.

Esempi di conflitti esterni

  • Supponiamo che un cane stia inseguendo qualcuno per strada. Quella persona deve correre per evitare di essere morsa.
  • Una persona viene chiusa fuori casa nel bel mezzo di una bufera di neve. Devono trovare un riparo per stare al caldo.
  • In Romeo e Giulietta, Romeo uccide Tebaldo, il che mette Giulietta in una posizione confusa e fa sì che la famiglia Capuleti lo odi ancora di più.
  • Se lasciassi le chiavi in ​​casa e tornassi più tardi, saresti chiuso fuori casa. Il tuo ostacolo è la porta.
  • Diciamo che stai facendo una passeggiata e inizia a piovere. Corri a casa per evitare di bagnarti.

Una nota finale

Ricorda, i conflitti esterni e interni di solito vanno di pari passo e, a differenza di alcuni film Disney, non puoi sempre risolverli in meno di due ore. Ma sapere cosa sono e come individuarli può fare la differenza.

Condividi Con I Tuoi Amici: