La storia del taglio cesareo e perché siamo fottutamente fortunati ad avere questa opzione

Manodopera E Consegna
Sala operatoria

Mamma spaventosa e AngelIce/Getty

Quando il mio primo bambino è nato con un taglio cesareo d'urgenza, sono rimasto devastato. Mi sentivo meno mamma e meno donna. Le persone con parto naturale mi erano davvero entrate nella testa mentre ero incinta e, nonostante il fatto che l'intervento chirurgico avesse salvato inequivocabilmente entrambe le nostre vite, sentivo che avrei dovuto in qualche modo essere in grado di evitarlo. Quando il mio secondo figlio è nato con un taglio cesareo pianificato, ho avuto un'esperienza completamente diversa. Il suo giorno di nascita è stato il giorno più gioioso in assoluto della mia vita. Quel secondo taglio cesareo ha completamente cambiato le mie idee sulla nascita. Mi sentivo come la donna e la madre tosta che sono.

è sittercity sicuro

Il mio terzo taglio cesareo è stato un sogno. Certo, è stato un intervento chirurgico importante, ma ho avuto modo di pianificare tutto. Sono entrata con una faccia piena di trucco, i capelli arricciati, dopo un'intera notte di sonno. La mia bambina era piena, a testa in giù, con la culatta a testa in su come può essere la culatta, ma non importava un po 'perché non usciva dalla solita uscita. Poche ore dopo il mio arrivo in ospedale, ero seduto nella mia stanza con i miei due figli, la mia piccola, minuscola e bellissima fatina di una figlia, e mio marito che sorrideva alla famiglia che avevo creato. Le nascite con taglio cesareo mi hanno portato i miei tre bambini perfetti e non potrei essere più grato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Katie Cloyd (@katiecloydwriter)

E se tu considera la storia del taglio cesareo, mi rendo conto che anche io non potrei essere più fottuto fortunato, ad essere onesti.

La C in cesareo sta per cesareo a causa di una vecchia storia altamente improbabile, quasi certamente falsa, su Giulio Cesare nato tramite un parto chirurgico. C'è praticamente quasi zero possibilità che il filo contenga la verità. A quel tempo nella storia, se avessero squarciato sua madre per recuperare il piccolo futuro sovrano, sarebbe stata sicuramente un brindisi. La storia ci dice che ha avuto più figli dopo di lui (il che significa che Mama Aurelia era ancora viva, ovvio) e quindi... quel mito è probabilmente sfatato.

Le origini della procedura sono un po' difficili da definire , ma sappiamo che i cesarei esistono da molto tempo. Alcune culture antiche hanno lasciato arte e storie che alludono all'eliminazione dei bambini vivi dalle loro madri (di solito morte o morenti). Il fatto è che, per molto tempo, l'intero cesareo non è stato progettato per preservare Due vive. Era solo un modo per raccogliere un bambino quando è diventato abbastanza chiaro che la persona che partoriva non era certamente sopravvissuta al calvario.

Nel 1700, i medici iniziarono a pensare a modi per recuperare i bambini bloccati senza sempre allontanare le mamme, ma non è successo subito.

io leggere una storia del taglio cesareo che diceva che, secondo alcuni documenti, nessuna madre single è sopravvissuta a un taglio cesareo a Parigi tra il 1787 e il 1876, il che è, lo sai. Yikes. (Potrebbe essere perché all'epoca non avevano ricucito l'utero e pensavano che si sarebbe chiuso spontaneamente. Non riesco a funzionare quando ci penso troppo a lungo, quindi... vado avanti.

Tra la fine del 1800 e l'inizio del 1900, le cose iniziarono a prendere una svolta promettente. I medici hanno finalmente iniziato a chiudere l'utero prima di chiudere l'addome. Si sono resi conto che non aspettare che la persona fosse sulla soglia della morte per un'orribile complicazione del travaglio era una tecnica utile. (Questo mi sembra abbastanza ovvio, ma cosa ne so?) Hanno fatto una cosa chiamata taglio cesareo vaginale che dovrai ricercare da solo perché letteralmente non posso. Sto soffocando al pensiero e non so nemmeno cosa sia.

Ad ogni modo, fortunatamente per tutti noi, alcuni chirurghi alla fine hanno sperimentato l'incisione trasversale bassa che è ancora più comune oggi, e gli antibiotici sono diventati una cosa: due tipi di enormi progressi.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da C-Section Strong️ (@csectionstrong)

fuoco di Sant'Antonio e oli essenziali

A poco a poco, le persone hanno iniziato a sopravvivere a volte, e poi a sopravvivere la maggior parte del tempo, e poi a sopravvivere quasi sempre.

Oggi, il tasso di sopravvivenza per un taglio cesareo negli Stati Uniti è solo leggermente inferiore a un parto vaginale, il che dice qualcosa poiché molti di loro vengono eseguiti in emergenza. I tagli cesarei sono più rischiosi nei paesi in via di sviluppo, il che non dovrebbe scioccare nessuno, ma sconvolgere tutti. Come specie, abbiamo davvero bisogno di lavorare per rendere disponibile un'assistenza sanitaria sicura a livello globale, ma questo è un 'altro articolo'.

Anche se ho avuto tre cesarei, so che in situazioni semplici, tentare un parto vaginale è probabilmente l'opzione più sicura per la maggior parte delle persone. Sono grato per i miei tagli cesarei, ma non sto dicendo che dovremmo correre tutti fuori e ottenere una piccola procedura di rimozione del bambino rischiosa per i divertimenti.

Siamo così dannatamente fortunati che i cesarei esistano. Il taglio cesareo è una manna dal cielo per le persone come me quando la natura non fa il suo dovere e il bambino non uscirà. Invece di perdere il bambino o il genitore per una complicazione, i medici possono provare a salvarli entrambi ora... e sapere che il risultato più probabile è la sopravvivenza. È stupefacente. Il miracolo assoluto della medicina.

baffi/Getty

Ma i cesarei sono anche importanti perché forniscono opzioni alle persone che ne hanno bisogno per altri motivi.

Mentre stavo pianificando questo articolo, una bellissima giovane donna mi ha contattato per farmi sapere che durante il travaglio con il suo primo figlio, ha subito inaspettatamente un enorme attacco di panico. L'esperienza ha riportato alla luce ricordi di abusi traumatici e la sua intensa reazione l'ha colta completamente di sorpresa. Si sentiva completamente insicura e terrorizzata per tutto il tempo. Le ci sono voluti sette anni per sentirsi pronta per il suo secondo figlio, e solo quando il suo ginecologo ha convenuto che un taglio cesareo programmato fosse l'opzione migliore per lei.

La mia amica Blake ha scelto un taglio cesareo programmato perché lavora in terapia intensiva neonatale e ha visto bambini devastati dagli esiti di parti vaginali che non vanno secondo i piani. Vive con un disturbo d'ansia e i seri di un travaglio vaginale l'hanno terrorizzata. A causa della sua storia personale, il suo OB ha accettato di programmare il suo taglio cesareo. Ha avuto suo figlio senza fatica e non si è mai pentita della sua decisione.

alimenti per bambini gerber tossici

Un mio conoscente non è binario. Hanno portato in grembo il loro bambino per ragioni pratiche, ma l'idea di partorire ha causato un'intensa disforia che è diventata debilitante per loro. La pianificazione di un taglio cesareo ha permesso al mio amico di vivere l'esperienza della genitorialità senza l'angoscia mentale di un parto traumatico.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Kimbo Nanny (@nannykimbo)

I cesarei hanno una storia raccapricciante, ma la versione moderna è la ragione per cui molti di noi sono vivi e vegeti oggi. Quando il parto vaginale va di lato o non è la scelta migliore per una paziente, il nostro vecchio amico cesareo può intervenire per salvare la situazione, ed è davvero fantastico.

Condividi Con I Tuoi Amici: