Wiki Bio di Hera Hilmar (alias Hester Shaw su Mortal Engines)

Attori
Hera Hilmar
//Wiki Bio di Hera Hilmar (alias Hester Shaw su Mortal Engines)

Wiki Bio di Hera Hilmar (alias Hester Shaw su Mortal Engines)

24 luglio 2019 77

Contenuti



  • 1 Chi è Hera Hilmar?
  • 2 Vita in tenera età, famiglia e istruzione
  • 3 inizi di carriera
  • 4 Stabilendosi come una stella
  • 5 Vita personale: Hera Hilmar ha un ragazzo?
  • 6 Presenza sui social media
  • 7 patrimonio netto

Chi è Hera Hilmar?

Nata il 27 dicembre 1988, in una località non specificata in Islanda, quindi sotto il segno della terra del Capricorno, Hera Hilmarsdottir è un'attrice islandese di 30 anni. Un'attrice formalmente istruita, Hera è diventata famosa grazie al suo ruolo di Vanessa in serie televisive di successo 'Demoni di Da Vinci'. Prodotto da BBC Worldwide, lo spettacolo ruota attorno a una versione immaginaria della prima vita di Leonardo Da Vinci. indicato in oltre 120 paesi, lo spettacolo ha reso Hera una vera star e forse l'attrice islandese più famosa. Altri suoi ruoli significativi includono Eik in 'Life is a Fishbowl', uno dei migliori film del suo paese d'origine, e Hester Shaw in 'Mortal Engine', forse il suo film più grande fino ad oggi.

Pubblicato da Hera Hilmar su Domenica 9 dicembre 2018



Katy Colloton Age


Vita in anticipo, famiglia ed educazione

Hera nacque in una famiglia islandese, da madre Thorey e padre Hilmar. Thorey Sigthorsdottir è un'attrice di successo, che ha recitato in una miriade di film e programmi televisivi islandesi, oltre a ruoli in altre produzioni europee. Si scopre che la madre di Hera non era l'unica innamorata della cinematografia, poiché la sua consorte non è altro che Hilmar Oddsson, uno dei migliori registi islandesi di tutti i tempi. La loro influenza e abilità artistica hanno ispirato la giovane Hera a diventare attrice. Fin da piccola, ha mostrato una spiccata infatuazione per la recitazione e, con la guida di Thorey e Hilmar, ha imparato le corde della performance sul palcoscenico prima dei 10 anni e persino è apparsa brevemente in diversi film di suo padre. Successivamente ha frequentato la London Academy of Music and Dramatic Art, da dove si è laureata nel 2011. Anche se aveva diversi crediti per il suo nome, Hera ha usato le sue conoscenze teoriche appena scoperte per diventare un'attrice migliore e ampliare il suo già impressionante portfolio.

Inizi di carriera

Hera ha fatto il suo debutto sul grande schermo alla tenera età di 6 anni, quando è apparsa nel famoso film islandese 'Tears of Stone'. La trama è incentrata su Jon Leifs, un compositore che ha trascorso gran parte della sua vita nella Germania nazista, ed è stato elogiato dalla critica per la sua interpretazione accurata della vita di questo iconico artista. Il padre di Hera era il regista, che le ha permesso di abituarsi alla professione di attore. Successivamente, è apparsa in 'No Trace', anche un film di successo, ma Hera ha deciso di prendersi una pausa dalla recitazione e concentrarsi sulla sua educazione.

Hera Hilmar

Quindi il suo prossimo ruolo è stato in 'Quiet Storm', un film di successo del 2007, e per la sua eccellente interpretazione, è stata nominata per un Edda, il premio più prestigioso della cinematografia islandese. Nel 2008, ha recitato in 'Two Birds' di Runar Runarsson, che ha preso d'assalto la scena del festival dopo la sua premiere al Festival di Cannes del 2008. Ha anche ricevuto una nomination alla Palma d'oro, che ha annunciato l'arrivo di Hera sulla scena. Corto della settimana, un famoso sito Web, lo ha descritto come 'forse il più puro e serio 15 minuti di film che abbia mai visto'.

Stabilendosi come una stella

Il 2012 è stato un grande anno per questa aspirante attrice, poiché è stata descritta in tre episodi di 'Leaving', nei panni di Paulina, e pochi mesi dopo, i fan potevano vederla in 'Anna Karenina' come Varya, e in 'World Without End' come Margery. Entrambi questi ruoli sono stati accolti con critiche positive, che hanno portato a ruoli successivi in ​​'The Fifth Estate' e 'We Are The Freaks'. Tuttavia, il suo più grande successo fino ad oggi è stato scelto come Vanessa Moschella in23 episodi di 'Da Vinci's Demons'. La serie è stata lodata dalla critica a causa della sottile distorsione di fatti ed eventi storici, usando solo un pizzico di fantasia ed energia creativa. Il 2014 ha visto Hera recitare in 'Life in a Fishbowl' e 'Get Santa', quindi dopo una serie di esibizioni di successo in 'An Ordinary Man' e 'The Ottoman Lieutenant', Hera ha ottenuto il suo primo ruolo da protagonista in un film prodotto da un grande studio. Ha interpretato la parte di Hester Shaw in 'Mortal Engines', e anche se la sua performance è stata soddisfacente, il film è diventato uno dei più grandi fallimenti al botteghino di tutti i tempi, con perdite a circa $ 175 milioni.

neiva mara age


Vita personale: Hera Hilmar ha un ragazzo?

Per quanto riguarda i suoi impegni romantici, non ci sono quasi informazioni su nessuna delle fonti credibili che possano descrivere accuratamente questa parte della sua vita. La stessa Hera tende a mantenere le notizie sui suoi partner completamente private e non si è ancora fatta avanti per rispondere a queste domande dei fan. Non si sa nulla delle sue prime relazioni o del suo stato attuale. Non è mai stata vista frequentare eventi pubblici in una particolare compagnia maschile, e non c'è nessuno che i fan sospettano nei suoi post sui social media. Non ci sono state inoltre polemiche in merito. Secondo le informazioni disponibili, o la loro mancanza, Hera è eterosessuale e attualmente single. Il suo tempo è diviso tra Londra, Reykjavik e Los Angeles.



Presenza sui social media

Grazie alla sempre crescente comprensione che i social media hanno sul pubblico di tutto il mondo, è nel migliore interesse della maggior parte delle celebrità tenere informati i loro fan sulle loro attività e quindi mantenere e potenzialmente aumentare le loro valutazioni e Hera stessa non è estranea a questa tendenza popolare, poiché la sua dedizione alla pubblicazione di aggiornamenti sui suoi profili pubblici e l'interazione con i suoi fan è ai massimi livelli. Sua Instagram la pagina ha 50.000 follower, mentre lei cinguettio l'account ha 6.000.

Per Constellation Magazine di Mafalda Silva pic.twitter.com/NGw0YANErt

- Hera Hilmar (@HeraHilmar) 7 marzo 2017

melissa missy rothstein

Patrimonio netto

Fonti autorevoli stimano che il patrimonio netto di Hera sia di oltre $ 1 milione, a metà del 2019, accumulato dalla sua carriera da attore più che decennale in TV e sul grande schermo.