Starà via per nove mesi: la distribuzione fa schifo

Generale
Sono così spaventato!

Pekic/Getty

NFT

Mio marito sarà presto schierato per la prima volta. Siamo una famiglia di militari da molto tempo ormai, quindi siamo stati separati prima. Otto mesi qui. Quattro mesi lì. Poche settimane. Un mese. Siamo stati fortunati, però, perché la sua posizione non ha mai richiesto schieramenti all'estero. Durante le nostre varie separazioni, è sempre stato negli Stati Uniti, a uno o due fusi orari di distanza. Era al sicuro... ea volte abbastanza vicino da poterlo visitare. Siamo stati separati prima, ma mai così.

Questa volta, non parte per un addestramento o una missione temporanea o un paio di settimane veloci per insegnare a qualcuno in un'altra base come fare il suo lavoro. No. Questa volta sta salendo su un aereo e non lo vedrò più per nove mesi. Si metterà gli stivali, farà le valigie e si alzerà alle prime luci dell'alba per incontrare il C-17 che lo porterà attraverso il mondo in un dispiegamento in un luogo in cui le nostre ore di veglia difficilmente si sovrapporranno.



Il suo lavoro non è legato al combattimento e il suo dispiegamento sarà relativamente sicuro.

Non c'è motivo di pensare che non tornerà a casa non peggio per l'usura. Capisco quanto sono fortunato come coniuge militare a non dover abbassare la testa la notte e pregare che viva per vedere un altro giorno. Non fingerei mai di capire come deve essere.

NFT

Ma posso ancora essere triste, e lo sono. Sono triste perché mi mancherà come un matto e non vedo l'ora del suo schieramento e della sua genitorialità per molti mesi da solo.

L'abbiamo già fatto prima e l'ho scosso perché è quello che fanno le mamme. Noi TCB.

Jose Luis Pelaez Inc/Getty

So che logisticamente posso gestire i miei figli e la mia casa da solo. In effetti, i bambini e la casa tendono ad essere molto più facili per me quando lui non c'è. So che suona controintuitivo, ma quando non è qui, manteniamo le cose il più rilassate e convenienti possibile. Non cucino cene elaborate, quindi ci sono meno piatti da lavare. Non è qui a sporcare un'uniforme e un vestito civile ogni singolo giorno, quindi il bucato è più facile da gestire. Io e i miei figli lottiamo per una o due settimane, poi cadiamo in un ritmo facile. Mettiamo a posto le nostre routine, senza papà, e poi ci muoviamo. I miei figli sono fantastici e io sono una persona piena di risorse. Lo realizziamo.

Naturalmente, ci sono alcune preoccupazioni logistiche che rendono l'intera faccenda un po' stressante.

Non sono sempre eccezionale nel coordinare cose a cui non devo mai pensare come la cura del prato, il controllo dei parassiti e la manutenzione generale della casa. Non è che non ce la faccio, è solo una cosa in più sul mio piatto e un posto in più in cui posso eventualmente far cadere la palla. Metteremo tutto in perfetto ordine prima che parta, ma mi preoccuperò comunque di dimenticare qualcosa di importante.

La parte più difficile del dispiegamento è proprio come ci fa sentire tutti.

Vivo con un disturbo d'ansia. Le medicine mi tengono stabile e di solito mi sento abbastanza bene. Ma quando la mia ansia incombe e ho una giornata difficile, mio ​​marito è la mia roccia. Lui è la mia calma. Sa fare delle sue braccia il mio rifugio. Mi sento al sicuro con lui che per me non esiste da nessun'altra parte sulla terra. Durante il suo schieramento, per la maggior parte dell'anno, dovrò affrontarlo da solo, impiegando tutte le mie altre capacità di coping meno efficaci. Ce la farò, ma sarà più difficile farcela senza di lui.

il mio ragazzo mi dà sui nervi

Farò del mio meglio per rendere speciali gli eventi speciali anche senza papà qui, ma so che i miei figli saranno tristi. Mio marito è il tipo di papà a cui non manca mai nulla. Sempre. So che a loro padre manca solo una Pasqua o un compleanno o il 4 luglio non è la fine del mondo, ma sono solo piccoli. Non capiscono le cose come se gli altri bambini stiano peggio o il papà di tutti non si fa vedere per loro come fa il tuo, o sarà qui la prossima volta. E onestamente, non ridurrò al minimo i loro sentimenti cercando di costringerli a essere grati che non sia peggio. Possono sentire la mancanza del loro papà . Ma mi spezzerà il cuore a guardarlo.

Sapere che mancheremo a mio marito mi spezza il cuore.

BraunS/Getty

Sarà la cosa più difficile per lui. Sarà lontano da casa in un paese straniero senza la sua famiglia, mancando solo tutto. Uno dei nostri figli ha un'età cruciale in cui una separazione di nove mesi significherà che lascia un bambino alle spalle e torna a casa da un bambino grande. Lo teme e io lo so. Ecco perché non gli ho mai e poi mai detto che vorrei che non dovesse partecipare a questo schieramento. Lavora così duramente e sono così orgoglioso di lui. Sapevo che questo sarebbe stato parte della nostra vita prima che decidessimo che avrebbe dovuto arruolarsi.

So che a pochi mesi di distanza da mio marito impallidisce in confronto all'impotenza che proverei se fosse in pericolo o se fosse davvero andato per sempre. Non sarei così stupido da paragonarmi al coniuge di una persona in combattimento o di qualcuno che ha perso il proprio coniuge. Non tutto il difficile è uguale. Ho capito.

Ma voglio ancora condividere come sarà perché penso che sia un buon promemoria per essere gentile.

Non saremo in lutto mentre lui non c'è. La nostra famiglia andrà avanti come sempre, e staremo bene. Ma lavoreremo a un livello costante e leggermente elevato di ansia ed emozione fino a quando non tornerà a casa e la nostra vita sarà di nuovo normale. Ovviamente, non avremo bisogno del tipo di supporto di cui la famiglia avrebbe bisogno quando qualcuno se ne andrà per sempre, ma avremo un disperato bisogno di un po' di comprensione, grazia e spazio di manovra.

Hai presente quella vecchia citazione, Sii gentile, perché tutti quelli che incontri stanno combattendo una dura battaglia? Risuona con le persone per una ragione.

Come ogni altro coniuge militare prima di me, mi rimboccherò le maniche e farò quello che devo fare durante il dispiegamento di mio marito.

Mio marito farà il lavoro che si è impegnato a fare. I miei figli andranno a scuola, rideranno e giocheranno e staremo tutti bene. Ma a volte sarà dura. Spero che quando ne avremo più bisogno, le persone che incontriamo saranno gentili e non si accumuleranno più duramente in cima alle nostre difficoltà.