celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Avere un secondo figlio ha cambiato il mio rapporto con il mio primogenito (in modo sorprendente)

Maternità
barriera tra me e il mio figlio maggiore

rachael ramas

Quando hai il tuo primo figlio e ti danno quel bambino, pensi che non c'è niente al mondo che potresti amare di più. Poi scopri di essere incinta del tuo secondo. Segretamente, pensi a te stesso, tu e il tuo primogenito avete questo legame indissolubile e potrebbero ancora essere i tuoi preferiti, perché dopotutto sono stati i tuoi primi.

simile a 50 sfumature di grigio

Stacco su te che torni a casa con il tuo nuovo bambino e il tuo primogenito che corre verso di lui mentre tiene una spada di gommapiuma in una mano e un flauto di plastica dura nell'altra. Li rigiri come se fossi Todd Gurley. Senti questo senso innato di proteggere il tuo bambino (il nuovo bambino della famiglia) dal tuo più grande. Quindi, inizia la barriera.



Trovo tutto questo un po' ironico perché sono anche il più grande. Ho sempre sentito questa piccola barriera tra me e mia madre quando si trattava di mio fratello minore. Perché era sempre colpa mia quando qualcosa si rompeva? Perché gli versa ancora i cereali a 25 anni? Perché era mia responsabilità dare l'esempio? Intendiamoci, l'ho fatto. Mi sono diplomato al liceo con un 4.0 e sono andato a laurearmi in tre anni. Ho avuto un'infanzia fantastica e ho avuto un rapporto fantastico con entrambi i miei genitori fino ad oggi, ma questo è sempre apparso nella mia mente. Poi tutto è tornato al punto di partenza il giorno in cui ho portato mio figlio a casa da mia figlia di quasi tre anni.

Io, ovviamente, amo entrambi i miei figli allo stesso modo, incondizionatamente. Ma quello che nessuno ti avverte sull'avere il tuo secondo figlio è la frustrazione che tirerai fuori dal tuo primo. Ti aspetti che il tuo bambino ora si comporti come un adulto mentre hai davvero un bambino in casa. Ricordo di aver detto a mia figlia: puoi farti uno spuntino, puoi metterti le scarpe, puoi trovare quel giocattolo smarrito. Scattavo contro di lei, la mia pazienza mi mancava per aver dormito solo un paio d'ore.

Sentivo mio figlio piangere e pensavo immediatamente che mia figlia avesse fatto qualcosa per ferirlo o svegliarlo accidentalmente (il più delle volte era lei a svegliarlo). Potevo sentire questo crescente risentimento verso di lei che odiavo. Stava appesa al mio collo mentre avevo mio figlio sul seno e volevo solo che se ne andasse. Volevo quel momento speciale con mio figlio e soprattutto volevo solo tempo per me stessa.

È stato finalmente un giorno in cui si stava comportando per qualcosa di minuscolo quando mi sono catturato. Invece di urlare, le ho semplicemente chiesto: Qual è il problema?

Si è girata verso di me con i suoi bellissimi occhi azzurri e ha detto, voglio solo che tu mi tenga.

come affrontare la prepotenza nelle leggi?

Il mio cuore è affondato. Non riuscivo nemmeno a pensare all'ultima volta che l'avevo trattenuta. La sua routine della buonanotte era stata ridotta a cinque minuti di YouTube Kids e una rapida preghiera della buonanotte per il mese scorso, il tutto mentre cullavo mio figlio per quella che sembrava un'eternità per farlo addormentare.

Fu in quel momento che per la prima volta mi sentii come se stessi fallendo nell'essere mamma di due anime. Ho dovuto abbattere quella barriera che è stata eretta il giorno in cui ho portato mio figlio a casa. La presi tra le mie braccia stanche e la tenni. Potevo sentire mio figlio piangere in lontananza per la sua prossima poppata. Mia figlia si è lasciata andare e ha detto: Va tutto bene mamma, vai a prenderlo.

non l'ho fatto. L'ho lasciato piangere ancora un po' mentre tenevo in braccio il mio primo bambino.

Tagliato a un anno dopo, e mia figlia è la migliore sorella maggiore che potrei mai chiedere. Quei primi tre o sei mesi con un neonato e un bambino sembrano trascinarsi, ma da qualche parte nel mezzo del caos il tuo bambino più grande vedrà e imparerà l'amore che hai per entrambi. Mia figlia ha impedito a mio figlio di soffocare su oggetti casuali più volte di quanto possa contare. Si prende cura di lui, gioca con lui, lo ama. Non sono sempre arcobaleni, ma per la maggior parte sono fantastici insieme.

Ho imparato come abbattere quella barriera invisibile. E hey, anche se di tanto in tanto mi rivolgo ancora alla mia maggiore e mi aspetto di più da lei, c'è una ragione per questo. La sto crescendo per essere una donna primogenita sicura e di successo. Dopotutto è per questo che dicono che il più grande ha maggiori probabilità di essere presidente, e ogni astronauta ad andare nello spazio è stato il figlio più grande.

Anch'io sono un bambino più grande piuttosto favoloso.