celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Asilo nido GA accusato di aver dato da mangiare ai bambini bianchi prima dei bambini neri

Opinione
GA-asilo nido-alimentazione-bianco-bambini-first

CBS46 Atlanta/Youtube

il più grande parco divertimenti al coperto in noi

Un asilo nido della Georgia è sotto inchiesta da parte di funzionari statali dopo che il filmato sembra mostrare bambini bianchi nutriti prima dei bambini neri

Il Dipartimento per la cura e l'apprendimento precoce della Georgia sta conducendo un'indagine sulla Kids 'R' Kids Learning Academy, un asilo nido situato a Roswell, in Georgia, dopo che le riprese in diretta streaming sembravano mostrare bambini bianchi nutriti prima dei bambini neri, secondo i rapporti.

La scorsa settimana, i genitori che si erano sintonizzati sul filmato dell'asilo nido hanno notato che i bambini bianchi, seduti a più tavoli, sembravano aver ricevuto cibo prima dei bambini neri, che erano seduti agli stessi tavoli, indicando apparentemente che i bambini bianchi venivano nutriti per primi, indipendentemente da dove fossero seduti, secondo il Atlanta Journal-Constitution .



I genitori comprensibilmente sconvolti hanno condiviso le foto del filmato sui social media e hanno contattato Atlanta's Notizie d'azione di Canale 2 per esprimere il loro shock e disgusto per quello che sembrava essere un tentativo deliberato di nutrire i bambini bianchi prima dei bambini neri, il che mette anche in discussione cosa potrebbe succedere dietro le quinte se qualcosa di così orribile sta accadendo mentre gli insegnanti sono consapevolmente davanti alla telecamera.

babbo natale nell'app del tuo soggiorno

I funzionari del centro, situato in un sobborgo di Atlanta, secondo quanto riferito, hanno affermato che il cibo è stato distribuito in conformità con le restrizioni dietetiche, ma i genitori degli studenti hanno detto al notiziario esattamente come si sono sentiti nel vedere le immagini inquietanti dei bambini neri seduti vuoti- mentre le loro controparti bianche avevano piatti pieni di cibo.

Quando l'ho visto per la prima volta, ero molto turbato, ha detto Diona Howard. Adryan McCauley, che per primo ha condiviso la foto su Instagram, ha concordato, aggiungendo che ho sentito che in questa situazione doveva essere esposta la luce. Era nauseante. Quando l'ho visto, è stato semplicemente deludente. È scoraggiante. Pensi che i tuoi figli siano al sicuro.

Un altro genitore, Tony Murrell, ha aggiunto, sto guardando l'immagine, tipo 'Questa è mia figlia!' Ero furioso. Ero molto dispiaciuto.

Quando la foto ha iniziato a diventare virale online, il Dipartimento per la cura e l'apprendimento precoce della Georgia ha avviato un'indagine e il luogo è stato chiuso. Kids 'R' Kids Learning Academy , un'operazione in franchising con più di 170 sedi in tutto il paese, ha apparentemente cancellato tutte le prove della sua proprietà e il cartello all'esterno dell'edificio è ora vuoto. I genitori sono ora lasciati a trovare un'assistenza alternativa per i loro figli, di età compresa tra neonati e studenti pre-K.

Secondo il Atlanta Journal-Constitution , Il CEO e presidente di Kids 'R' Kids, David Vinson, ha affrontato l'incidente in una dichiarazione, affermando che la nostra azienda ha deciso di rescindere il contratto e il marchio Kids 'R' Kids di quel franchisee, con effetto immediato, lasciandoli operare in modo indipendente. Secondo quanto riferito, Vinson ha anche definito il video inquietante e ha osservato che il centro non è riuscito a promuovere una cultura inclusiva.

Un bambino di 5 anni non conosce l'alfabeto

Diversi genitori si sono uniti all'avvocato Mawuli Davis, preoccupato per gli effetti psicologici di questo tipo di trattamento sui giovani studenti. A questa età, l'idea della preferenza è già in gioco. Quindi, da questo, i bambini iniziano a mettere in discussione il proprio valore, anche a questa giovane età, ha detto Davis Notizie d'azione di Canale 2 . Andavano di tavola in tavola servendo i bambini bianchi e non servendo i bambini neri. Questo è ciò che mostra l'immagine.

La proprietaria della vicina località di Sandy Plains, Sue Boyle, ha rilasciato una dichiarazione sul sito web Kids 'R' Kids, affrontando le foto e i video molto brutti e specificando che le due località operano separatamente. Non sceglieremmo mai nessuno in base alla loro razza e trattiamo tutti allo stesso modo, con amore e rispetto, ha scritto Boyle. Siamo onorati che tu ci dia il privilegio di prenderci cura dei tuoi preziosi figli e ci sforziamo ogni giorno per dare loro l'amore, la gentilezza e la dignità che tutti i bambini meritano.