celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Ti senti schifoso? Prova queste posizioni per aiutare i crampi mestruali la prossima volta che colpisce la sindrome premestruale

Salute E Benessere
posizioni-aiuto-periodo-crampi

Moyo Studio/Getty Images

Che tu sia sul tuo primo periodo o n. 301, non c'è modo di aggirare il fatto che la sindrome premestruale (PMS), con la sua miriade di sintomi spiacevoli, è un dolore assoluto da affrontare ogni mese. Sebbene ogni persona sia diversa, i sintomi della sindrome premestruale si verificano generalmente durante la settimana prima del ciclo e iniziano a diminuire intorno al secondo giorno dopo l'inizio del ciclo. Durante questo periodo, potresti avvertire sintomi come gonfiore, irritabilità, voglie, mal di testa, disturbi del sonno e il temuto disagio, l'ultimo dei quali potrebbe farti girare e rigirare, cercando di trovare le posizioni migliori per aiutare i crampi mestruali.

I crampi mestruali si verificano quando l'utero si contrae per liberare il rivestimento uterino, che a sua volta comprime i vasi sanguigni nell'utero, per il servizio sanitario nazionale del Regno Unito . Quella compressione interrompe temporaneamente l'apporto di sangue e ossigeno all'utero e il tuo utero risponde rilasciando sostanze chimiche che causano dolore. Sembra divertente, vero? Il risultato finale di questa reazione a catena è che ti rannicchi sul divano in posizione fetale desiderando che tu possa ricordare dove hai nascosto la borsa dell'acqua calda il mese scorso.

richiamo enfamil e similac

Se la posizione fetale è una delle tue mosse PMS preferite, congratulazioni! Hai scoperto una delle posizioni per alleviare i crampi mestruali. Sì, per quanto selvaggio possa sembrare, alcune posizioni possono aiutare ad alleviare il disagio durante quel periodo del mese. Sia che tu stia pensando di colpire il tappetino da yoga, sperando di aiutare ad alleviare i crampi dell'adolescenza o del dolore dell'adolescente, o semplicemente cercando di dormire bene la notte (nonostante le fluttuazioni ormonali, lo spettro di perdite e le continue sensazioni di pugnalata), ci sono poche posizioni che puoi provare la prossima volta che si verificano quei fastidiosi crampi alimentati dalla sindrome premestruale.

Come eliminare i crampi mestruali di notte?

I crampi non sono divertenti in qualsiasi momento della giornata, ma i crampi sono particolarmente frustranti di notte quando stai solo cercando di dormire un po'. Purtroppo, non esiste una soluzione infallibile per alleviare i crampi, ma ci sono alcune posizioni per dormire più favorevoli a riposarsi rispetto ad altre. La prossima volta che senti i crampi, prova una delle seguenti posizioni prima di coricarti.

  • La posizione fetale : Come riportato da avogel.com , dormire su un fianco con le ginocchia piegate al petto può alleviare il dolore dei crampi. Riduce la pressione sullo stomaco e può anche prevenire perdite poiché le gambe sono premute insieme. Se questa posizione è comoda per te, allora è davvero una vittoria per tutti.
  • La posizione di recupero : Utilizzata dai soccorritori sui pazienti in attesa dell'arrivo dei soccorsi, la posizione di recupero può anche essere una delle posizioni per dormire più comode da provare durante il ciclo. Prova a sdraiarti su un fianco con la gamba inferiore dritta e la gamba superiore piegata vicino allo stomaco. Non solo questo eliminerà parte della pressione dalla pancia, ma aumenterà anche il flusso di ossigeno, il che rende nel complesso una migliore notte di sonno.
  • Sdraiato sulla schiena : Ancora una volta, dormire sulla schiena allevia parte della pressione dallo stomaco. Ma lo svantaggio di questa posizione è che può aumentare la probabilità di perdite durante la notte.

L'unica posizione in cui dovresti evitare di dormire durante il ciclo è sulla pancia. Scusate, dormienti, ma è probabile che la pressione sullo stomaco faccia peggiorare i crampi e anche le perdite sono un problema importante da tenere in considerazione. Con questo in mente, se riesci a metterti a tuo agio su un fianco o sulla schiena, allora potresti dormire molto meglio di quanto tu abbia di solito quando colpiscono i crampi.

Quali posizioni yoga aiutano ad alleviare i crampi mestruali?

Le posizioni per dormire non sono le uniche posizioni che possono aiutare ad alleviare i crampi mestruali; anche lo yoga può fare miracoli. Si dice che l'esercizio, in generale, aiuti alcune persone con sintomi di sindrome premestruale, anche se è del tutto comprensibile se non hai voglia di andare in palestra quando hai i crampi allo stomaco e sei già esausto. È qui che entra in gioco lo yoga. Fare alcuni tratti delicati è molto più gestibile che correre o prendere parte a qualche altra attività faticosa. Inoltre, se tuo figlio è quello alle prese con i crampi mestruali, probabilmente sarà più facile convincerlo a fare un po' di yoga piuttosto che convincerlo a fare un po' di cardio.

Secondo Moreland OS / GYN , ci sono diverse posizioni yoga che potrebbero fornire sollievo dai crampi. L'unica cosa che ciascuna di queste posizioni ha in comune è un focus sullo stomaco e muscoli della schiena . Prendendo di mira le aree che fanno più male quando iniziano i crampi, potresti essere in grado di aumentare l'ossigeno e il flusso sanguigno rilassando anche i muscoli.

nomi maschili duri

Le seguenti posizioni yoga sono adatte ai principianti, ma come con qualsiasi esercizio, prendi le cose con calma e non forzare mai il tuo corpo a fare qualcosa che ti provoca dolore. Nella maggior parte dei casi, puoi modificare queste posizioni utilizzando blocchi o cuscini da yoga per ridurre lo sforzo sulle ginocchia e sulla schiena.

  • Gatto-mucca : Cat-Cow è una posizione yoga rilassante che implica anche un po' di gioco di ruolo con gli animali. Inizia mettendoti su mani e ginocchia, assicurandoti di centrare le ginocchia con i fianchi e le braccia con le spalle. Mentre inspiri, allunga la testa verso l'alto e abbassa lo stomaco: questa è la posizione della mucca. Quindi espira lentamente mentre sollevi la pancia verso l'alto e la testa verso il basso nella posa del gatto. Ripeti questo processo 5-20 volte.
  • Posa del bambino : Inizia con le ginocchia sul pavimento, quindi piegati in avanti il ​​più lontano possibile senza sentirti a disagio. Idealmente, la tua testa toccherà il tappetino mentre le tue braccia si allungano davanti a te, ma se ciò non è possibile, puoi posizionare un cuscino sotto lo stomaco per rendere questa posizione più comoda. Mentre ti siedi nella posizione del bambino, inspira ed espira lentamente per rilasciare la tensione e allentare i muscoli.
  • Posa del cadavere : Questo è esattamente come suona. Sdraiati sulla schiena con le mani rivolte verso l'alto lungo i fianchi. Da lì, concentrati a rilassare ogni parte del tuo corpo una alla volta mentre inspiri ed espiri lentamente.

Quali sono altri modi per alleviare i crampi mestruali?

Realisticamente, la maggior parte di noi non può fare affidamento sullo yoga o sulle posizioni del sonno per alleviare il dolore dei crampi mestruali durante una giornata normale. Se stai cercando altri modi per metterti più a tuo agio quando sei affetto da sindrome premestruale o per passare al tuo bambino o adolescente, prova uno dei seguenti:

  • Prendi un antidolorifico da banco come l'ibuprofene o l'aspirina.
  • Applicare un termoforo sullo stomaco o sulla schiena.
  • Immergiti in un bagno caldo.
  • Massaggia lo stomaco con oli essenziali come lavanda o cannella.
  • Bere molta acqua.
  • Evita snack salati e caffeina.

Se i tuoi crampi si sentono più gravi di quelli a cui sei abituato durante il ciclo, o se i sintomi della sindrome premestruale interferiscono con la tua vita quotidiana, potrebbe essere una buona idea fissare un appuntamento con il tuo medico. Altrimenti, prova queste posizioni e i rimedi casalinghi il prossimo periodo in cui i crampi si presentano... beh, ostacola il tuo stile (siamo così dispiaciuti).

Quali cibi peggiorano i crampi?

I crampi sono già abbastanza gravi, quindi evita di mangiare spuntini che potrebbero amplificare il tuo disagio. Ecco un elenco di cibi da evitare.

  • I cibi in scatola sono molto ricchi di sale e possono portare a più gonfiore e crampi.
  • Anche se i dolci possono essere in cima alla tua lista delle voglie, ritaglia le caramelle. Lo zucchero artificiale peggiora i crampi.
  • I cibi fritti possono sconvolgere lo stomaco, quindi è meglio evitarli mentre hai i crampi.

Quanto dovrebbero durare i crampi?

Ognuno è diverso, quindi non c'è davvero un giorno specifico in cui i tuoi crampi dovrebbero finire. Alcune persone avvertono i crampi una settimana prima del ciclo, mentre altre provano disagio durante i primi due o tre giorni delle mestruazioni. Quando raggiungi la fine del ciclo, il dolore può diminuire. Ma se i tuoi crampi sono lancinanti o molto pesanti e durano un po' più di tre giorni, contatta il tuo medico.

Condividi Con I Tuoi Amici: