celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Non comprare più giocattoli ai miei figli. Prova questo invece.

Generale
non comprare i giocattoli dei miei figli

Toey Toey / Shutterstock

Recentemente ho ricevuto un'altra chiamata da un parente che mi chiedeva quali fossero i giocattoli che piacciono ai miei figli. Rimasi lì in silenzio per un minuto, incapace di rispondere. I miei figli non giocano davvero con i giocattoli è stato quello che ho finalmente detto.

Internamente, ero nel panico ( Per favore, per l'amor di Dio, non comprare più giocattoli per i miei figli ). La mia casa sembra un episodio di Hoarders: Toy Edition adesso, e se devo trovare un posto per un altro giocattolo, potrei bruciare tutto questo posto. A partire dalle teste di Barbie decapitate e dai giocattoli di gingillo di McDonald's inciampo nel cuore della notte.



Giocattoli con cui nessuno gioca, ovviamente.

Il parente era sorpreso e frustrato dal fatto che non avrei dato loro alcuna idea per i giocattoli. Ai miei figli piacciono i giocattoli? Bene, per alcuni giorni lo fanno. Giocano con loro? No, non proprio.

Abbiamo alcuni gettoni preferiti come i Lego, le spade laser, le auto Matchbox e i bidoni traboccanti.

Ma i miei figli preferiscono passare il tempo davanti allo schermo, salta sul trampolino , o giocare fuori con i loro amici del vicinato. Hanno 10, 8 e 5 anni e raramente si siedono nelle loro stanze e armeggiano con gli innumerevoli giocattoli che hanno.

Quindi, per favore, non comprare più giocattoli ai miei figli. Ti sto implorando.

Trascorro ore tra scatole di giocattoli e pulisco cose per donare. Ai miei figli non mancano. Potrebbero lamentarsi al momento, ma devo ancora sentirli dire, mi manca molto quella palla soffice viola che ho ricevuto nel 2010 dalla nonna.

Sembra che la generazione prima di noi non possa abbandonare questo concetto secondo cui i bambini non hanno bisogno di giocattoli tanto quanto pensano. E ne hanno bisogno come se io avessi bisogno di un viaggio a Walmart con i miei tre figli di sabato. Vale a dire, ovviamente, non ne hanno affatto bisogno.

Penso agli anni in cui mia madre è rimasta attaccata alle nostre Barbie sperando di tramandarcela. Mi sento sentimentale per i miei giocattoli fin dall'infanzia? Eh, di tanto in tanto, immagino quando vedo uno di quegli articoli di Buzzfeed che mostrano giocattoli del 1989. Ma vorrei possederli? Non proprio.

Temo che un giorno i miei figli si arrabbieranno per la mia donazione di cose come il camion giocattolo gigante per cui mi hanno pregato mentre stavo cercando di acquistare reggiseni da T.J. Maxx. Per una settimana solida, il mio bambino di 4 anni ha parlato di questo camion come se stesse per cambiare il corso della sua intera esistenza. Così sono tornato indietro e l'ho comprato un giorno in cui non era con me e l'ho conservato per Natale due mesi dopo. L'ha aperto, ha mostrato la giusta quantità di eccitazione per un bambino di 4 anni, e ora maledico quel camion gigante con cui non gioca mai mentre cerco di spingere la gru nella posizione giusta per inserirla nella nostra scatola dei giocattoli traboccante.

Non fa altro che raccogliere polvere.

battute sporche da dire ai ragazzi

Vedete, quando sento che mi annoio, suggerisco alcuni di questi giocattoli di cui non potrebbero fare a meno in questo momento e ricordo loro che sono ancora lì, in attesa di essere giocati.

Vai a giocare con il tuo carro attrezzi! Potrei dire eccitato mentre incontro sguardi vuoti mentre cercano di ricordare di quale giocattolo sto parlando. Sai, quello che hai ricevuto da Babbo Natale l'anno scorso? Niente. Sai, quello figo con la gru che si muove su e giù? Alla fine, un barlume di riconoscimento gli attraversa il viso mentre dice, Non . Non mi piace più quel camion. E mi viene in mente perché i bambini sono i peggiori.

Ma in realtà non sono i peggiori: gli viene insegnato da tutti gli adulti nelle loro vite che l'obiettivo è acquisire giocattoli (o altre cose materiali) e, francamente, sono stufo di perpetuare questa bugia. E sono anche stufo del fatto che la mia casa sembri una gigantesca discarica per giocattoli dimenticati.

È no Toy Story -come l'avventura di notte quando vanno a dormire. No. È una storia dell'orrore di giocattoli rotti, bambole con i volti scarabocchiati e guerrieri ninja senza teste.

Quindi, per favore, non comprare un giocattolo a mio figlio. Non importa quanto tu pensi che sarà favoloso, non penseranno amorevolmente a zia Karen ogni volta che lo guarderanno. Sono bambini. E hanno troppe cazzate come è riflettere su quale dei loro tanti parenti li ha viziati con quel particolare camion che si sono persino dimenticati di avere.

Lascia che ti dia qualche consiglio su cosa puoi fare invece: trascorri del tempo con loro. Portali fuori per un gelato, o un appuntamento allo zoo, o anche al parco in fondo alla strada. Lo ameranno più di qualsiasi giocattolo, te lo prometto. Lo ricorderanno anche più a lungo.

Se insisti a regalare un oggetto reale, dagli un libro che amavi da bambino. Scrivi il tuo ricordo preferito sul libro nella parte anteriore. Quindi leggilo loro dopo averlo aperto. Non puoi davvero avere troppi libri.

Acquista loro esperienze. I miei figli adorano lo zoo e i musei. Amano prendere lezioni di educazione comunitaria e lezioni di musica. Sostienili nelle loro passioni e supportali nell'esplorazione del mondo invece di acquisire più cose. Punti bonus se li porti all'attività. Ma se non lo fai, ricorderò loro chi ha amorevolmente acquistato quella lezione di karate per loro e apprezzeranno il tuo regalo premuroso.

Se ci pensi, nessuno di noi ha bisogno di più cose, vero? Ci sono persone bisognose, ovviamente, ma i miei figli non sono quelle persone. In effetti, sto cercando di insegnare loro quanto siano fortunati e che dovrebbero essere grati per ciò che hanno, ma è difficile farlo quando vengono viziati con giocattoli da tutti i loro parenti.

Quindi, per favore, smettetela di viziare i miei figli spingendo loro in faccia l'ultimo gadget o gingillo, sperando che questo crei una connessione tra voi due. Non lo farà.

Ti prometto che se passi del tempo con i miei figli costruirai quella connessione. Guardali mentre corrono fuori e giocano o portali a un corso d'arte, perché mi rifiuto di comprare una casa più grande solo per ospitare un altro camion gigante che sarà dimenticato in una settimana.