Disney+ aggiunge la dichiarazione di non responsabilità sui contenuti a 18 episodi di 'The Muppet Show'

Opinione
Lo spettacolo dei Muppet

Archivi Uniti/Getty

Disney+ ha segnalato 18 episodi classici di Lo spettacolo dei Muppet come avente contenuto dannoso

Chiunque abbia trascorso il fine settimana facendo ciò che avrebbe dovuto essere (abbuffando le cinque stagioni classiche di Lo spettacolo dei Muppet che è stato appena aggiunto a Disney Plus) probabilmente ha notato qualcosa: ad alcuni episodi dello show è stata data la stessa dichiarazione di non responsabilità sui contenuti che la Disney ha aggiunto a film più vecchi come Dumbo e Gli Aristogatti .

Nonostante Lo spettacolo dei Muppet è ampiamente considerato come uno degli spettacoli più adatti alle famiglie mai realizzati, si scopre che alcune parti erano prodotti del loro tempo, come amano dire gli apologeti. Diciotto episodi dello spettacolo hanno ricevuto quell'avviso di contenuto, per una serie di motivi, ma ecco alcuni esempi: Johnny Cash si è esibito davanti a una bandiera confederata. Un muppet vestito da zingaro ha eseguito una canzone piuttosto offensiva chiamata I Sniff the Rose. Steve Martin ha fatto un bel po' in cui ha preso in giro le lingue cinesi. L'elenco potrebbe continuare e include rappresentazioni altrettanto dannose di nativi e persone del Medio Oriente.

Il disclaimer è lo stesso utilizzato per altri contenuti che la Disney ha segnalato in modo simile sulla sua piattaforma. Si legge: Questo programma include rappresentazioni negative e/o maltrattamenti di persone o culture. Questi stereotipi erano sbagliati allora e sono sbagliati adesso. Piuttosto che rimuovere questo contenuto, vogliamo riconoscere il suo impatto dannoso, imparare da esso e avviare una conversazione per creare insieme un futuro più inclusivo. La Disney si impegna a creare storie con temi ispiratori e ambiziosi che riflettano la ricca diversità dell'esperienza umana in tutto il mondo.

costumi di halloween facili e veloci per le preadolescenti

Come parte del nostro costante impegno per la diversità e l'inclusione, stiamo rivedendo la nostra biblioteca e aggiungendo avvisi ai contenuti che includono rappresentazioni negative o maltrattamenti di persone o culture, Lo dice la Disney in una nota sul loro sito. Piuttosto che rimuovere questo contenuto, vediamo un'opportunità per avviare una conversazione e aprire un dialogo sulla storia che riguarda tutti noi. Vogliamo anche riconoscere che alcune comunità sono state cancellate o dimenticate del tutto e ci impegniamo anche a dare voce alle loro storie.

Il Spettacolo dei Muppet gli episodi che hanno ricevuto tale disclaimer includevano ruoli con ruoli da ospite o da guest star di Cash, Martin, Jim Nabors, Joel Grey, Peter Sellers, Cleo Laine, James Coco, Spike Milligan, Crystal Gayle, Kenny Rogers, Beverly Sills, Jonathan Winters, Alan Arkin , James Coburn, Joan Baez, Debbie Harry, Wally Boag e Marty Feldman. Inoltre, un episodio che vedeva lo scrittore Chris Langham è stato completamente escluso. Langham è stato condannato a 10 mesi di prigione nel 2007 per una serie di reati, comprese le accuse di pornografia infantile.

Naturalmente, Internet è pieno di interpretazioni non così interessanti da parte di persone che sono stanche di cancellare la cultura, e non darò spazio alle loro parole qui. Se la cultura dell'annullamento fosse una cosa, lo spettacolo non sarebbe disponibile per la tua visione, dingbats. Non è cancellato. Viene visto attraverso la lente di una società che ha imparato e cresciuta negli ultimi decenni e ora riconosce apertamente comportamenti dannosi che erano e sono tuttora sbagliati. Orologio Lo spettacolo dei Muppet tutto quello che vuoi, ma sappi che siamo migliori come società perché stiamo imparando dalle cose che abbiamo fatto in passato.