Il Natale non è una festa religiosa per molti di noi

La Stagione Delle Vacanze
festa di natale non religiosa

Ariel Skelley/Getty



Mio marito ed io siamo ebrei e, sebbene entrambi siamo cresciuti in famiglie non religiose, ci identifichiamo ancora come culturalmente ebrei e celebriamo la maggior parte delle principali festività ebraiche. Principalmente, ciò significa che abbiamo diverse opportunità d'oro all'anno per riunirci con le nostre famiglie allargate, raccontare barzellette e vecchie storie e riempire le nostre pance con latkes di patate e zuppa di palline di matzo.

È fantastico e adoriamo ciò che insegna ai nostri figli sulla famiglia, la storia, la cultura e la tradizione.





Ma proprio come la Pasqua e la Chanukah contano come festività importanti nella nostra casa, così lo è Natale . In effetti, se chiedessi ai miei figli, ti direbbero che il Natale è probabilmente la festa più grande e migliore che celebrano tutto l'anno, e sicuramente quella che aspettano di più.

Facciamo di tutto con un grande albero abbagliato, luci, decorazioni e visite a Babbo Natale. Sforniamo i biscotti di Natale mentre ascoltiamo la musica di Natale. Ci assicuriamo di lasciare i biscotti per Babbo Natale la vigilia di Natale e un paio di carote per le sue renne. Proprio come la maggior parte dei bambini, i miei figli non riescono a dormire tutta la notte alla vigilia di Natale e si svegliano alle prime luci dell'alba la mattina di Natale.

Oh, e ci assicuriamo che ci sia un'intera sfilza di regali di Natale per loro sotto l'albero. Ovviamente.

Ma aspetta, potresti chiedere, a non cristiani che festeggiano il Natale ?

Beh, in realtà si scopre che è abbastanza comune, e non siamo l'unica famiglia non cristiana che partecipa a Festività Natalizie . Secondo a Pew Survey dal 2013 , 9 americani su 10 (il vasto maggioranza) festeggiano il Natale. Dei non cristiani intervistati, un intero 80% di loro ha affermato di aver celebrato il Natale, e la maggior parte ha affermato di considerare la festa come una celebrazione culturale piuttosto che di fede.

buon san valentino mamma disegni da colorare

Vedere? Te l'avevo detto che non ero l'unico. Lontano da esso.



Sempre più spesso, per la maggior parte delle persone, il Natale è diventato più una festa culturale che altro. Delle 2.001 persone intervistate nel Pew Survey, ad esempio, quasi la metà non vede la festa come religiosa, con il 32% che la vede principalmente come un evento culturale.

Inoltre, alla domanda su cosa si aspettano di più dal Natale, solo l'11% degli intervistati attende con impazienza gli aspetti religiosi della festa, mentre quasi il 70% vede il Natale principalmente come un momento per riunirsi con amici e familiari.

Ora, niente di tutto questo vuol dire che il Natale non debba essere celebrato come festa religiosa per coloro che scelgono di farlo. Per i cristiani che vanno in chiesa, il Natale è e dovrebbe essere una delle feste più sante della loro fede. Solo perché molti di noi vedono la festa come un evento non religioso non cambia ciò che significa per milioni di cristiani là fuori.

perché ho ancora il latte nel seno dopo 6 anni?

Ma per molti di noi, non si tratta solo di questo. E va bene.

Le qualità dello stare insieme e del buon umore sono sufficienti per rendere il Natale il periodo più bello dell'anno. Aggiungi il profumo dei pini, del pan di zenzero e del fuoco scoppiettante e siamo in un'accogliente felicità per le vacanze. Onestamente, mangiare una nuova partita di corteccia di menta piperita è molto simile a un'esperienza religiosa per alcuni di noi.

È interessante notare che, secondo il sondaggio, la de-enfasi sul Natale come festa religiosa sembra essere una cosa relativamente recente, annunciata dalle giovani generazioni.

Gli adulti più giovani hanno meno probabilità degli adulti più anziani di vedere il Natale una festa religiosa piuttosto che culturale, sono meno propensi a dire che parteciperanno alle funzioni natalizie e hanno meno probabilità di credere nella nascita verginale, Greg Smith, direttore dei sondaggi sulla religione degli Stati Uniti al progetto Religion and Public Life del Pew Research Center, racconta il Huffington Post . È coerente con molte ricerche che affermano che i giovani sono piuttosto distintivi nel modo in cui si avvicinano alla religione, con i giovani che guidano la crescita dei non affiliati alla religione.

Il sondaggio ha rilevato che per la maggior parte delle persone che celebrano, le tradizioni natalizie sono radicate nelle tradizioni dell'infanzia e che queste tradizioni sono ancora molto apprezzate da tutti, tranne che con meno enfasi su attività come andare a messa o canti natalizi. Tuttavia, le tradizioni dell'infanzia come la riunione con la famiglia, il montaggio dell'albero, l'invio di biglietti di auguri e regali, l'artigianato e la cottura al forno sono ancora le priorità principali per la maggior parte degli americani, indipendentemente dall'appartenenza religiosa.

Fondamentalmente, per la maggior parte di noi, il Natale è solo l'ultima vacanza di benessere. Si tratta di tradizione e di creare ricordi per i nostri figli. Riguarda la famiglia, il calore, l'unione, la pace, la gentilezza e la buona volontà.

E sebbene ci siano sicuramente persone là fuori che potrebbero essere critiche nei confronti di un non cristiano che celebra la festa, o sulla crescente de-enfasi sugli aspetti religiosi di essa, a te dico, non essere un Grinch. E anche, tu fai te e io farò me.

Il tuo Natale può essere quello che vuoi che sia, e anche il mio. Perché davvero, tutti noi potremmo usare un po' di gioia in più nella nostra vita, e il Natale sembra a molti di noi come il modo migliore per portare buon umore, allegria e una dose tanto necessaria di felicità e speranza a tutti.