celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

Gli inviti alle feste di compleanno dovrebbero indicare chiaramente se si tratta di una festa di 'rientro'

Bambini
CompleannoGenitori

Wedend61 / Getty

Di recente sono stata a trovare un'amica che stava organizzando la festa per il settimo compleanno di sua figlia. Si erano trasferiti in una nuova città una manciata di mesi prima, e lei ha invitato alla festa i bambini della classe di sua figlia nella sua nuova scuola. Si aspettava che partecipassero quindici bambini.

giochi spaventosi da giocare al buio

Mentre la mia amica pianificava vari giochi e snack, ha iniziato a chiedersi se avesse bisogno di pianificare la partecipazione anche degli adulti alla festa. Nella sua vecchia città, i genitori di solito lasciavano i bambini e li prendevano quando la festa era finita. Ma era stata a una festa per bambini nella loro nuova città dove i genitori erano rimasti per tutto il tempo.



Non c'era alcuna indicazione reale sugli inviti a nessuna di queste feste se i genitori dovessero lasciare i bambini o uscire durante la festa. Entrambe le opzioni sembravano essere un'usanza regionale o locale, una cosa non detta che le persone fanno, una norma sociale che tutti in quella particolare cerchia capivano.

Sarebbe di grande aiuto se potessimo essere tutti d'accordo con questo, gente. Regole universali per le feste di compleanno, per così dire.

Personalmente, capisco i genitori che vogliono stare alle feste, specialmente quando i bambini sono piccoli e non conosci molto bene i genitori del bambino. Non mi piace l'idea di lasciare mio figlio a casa di uno sconosciuto dove non so se una pistola potrebbe essere accessibile o un membro della famiglia potrebbe essere un pedofilo.

D'altra parte so anche che se avessi quindici figli e quindici adulti che riempiono la mia casa, non sarei in grado di organizzare una festa di compleanno. Semplicemente non abbiamo lo spazio. Tenere la festa in un luogo pubblico potrebbe essere un po' più fattibile, ma non è sempre un'opzione praticabile.

Ad ogni modo, è difficile pianificare il cibo quando non sai se potresti avere il doppio del numero di persone che ti aspetti. Una torta per 15 è molto diversa da una torta per 30, il che porta a un'altra domanda: se i genitori rimangono durante la festa, dovrebbero esserci abbastanza cibo e bevande anche per loro? O è scortese per gli adulti presumere che parteciperanno alla torta alla festa di compleanno di un bambino?

E che dire dei fratelli più piccoli? Se un genitore sta con un bambino e non ha assistenza all'infanzia, può portare con sé il bambino? E il fratello solo leggermente più giovane? Se arrivano, prenderanno un pacco gara? Partecipano ai giochi? È scortese aspettarsi che un host possa ospitare così tante persone in più? È scortese dire scusa, Junior non è invitato? L'ospite preferirebbe che il bambino invitato si ritirasse in questo caso?

Mi chiedevo se questa fosse davvero una cosa confusa, o se stessi semplicemente rendendo le feste di compleanno inutilmente complicate. Quindi ho chiesto sulla mia pagina di Facebook cosa farebbero i genitori se il loro bambino fosse invitato alla festa di compleanno di un bambino di 7 anni quando avevano incontrato la mamma solo brevemente durante la linea di raccolta della scuola.

Alcuni hanno detto che sarebbero stati a loro agio a lasciare il loro bambino a quell'età. Alcuni hanno detto che sarebbero rimasti sicuramente. Alcuni hanno detto che l'avrebbero sentito per un po', e poi se ne sarebbero andati. Alcuni hanno detto che avrebbero chiesto quale fosse l'host preferito quando rispondevano.

effetti psicologici della perdita di un genitore

Una mamma ha detto che sarebbe rimasta, ma non avrebbe mangiato nulla. Un altro ha detto che quando organizza feste per bambini, pianifica sempre che i genitori vengano, ma ha anche detto che i genitori hanno lasciato un bambino con i loro fratelli più piccoli e poi se ne sono andati.

Quindi, sembra che non ci sia neanche lontanamente un consenso su questo argomento.

Sarebbe utile se i genitori specificassero sull'invito se si tratta o meno di una festa di rientro o se i genitori sono invitati a rimanere. Ciò eviterebbe alle persone di chiedersi o sentirsi strane nel chiedere.

E mentre siamo in tema di feste di compleanno, un RSVP significa che l'host deve sapere se tuo figlio (e tu, se è il caso) sta arrivando. Ho sentito molti genitori lamentarsi del fatto che le persone non rispondono più e questo rende difficile la pianificazione. Se l'invito dice RSVP con un numero di telefono o un indirizzo e-mail, assicurati di contattare l'host in un modo o nell'altro. Ci vuole solo un minuto ed è utile (per non dire educato) far loro sapere se tuo figlio e tu vieni o no.

Sono sicuro che non saremo tutti d'accordo sul fatto che i genitori debbano o meno stare con i loro figli alle feste di compleanno di varie età, ma forse possiamo almeno concordare di indicare cosa preferiamo o ci aspettiamo quando inviamo gli inviti. Un semplice Drop-off O.K. o Genitori benvenuti eliminerà molta confusione.

Ok, ora che abbiamo affrontato quella bestia, parliamo di bomboniere?