Svezzamento e soffocamento guidati dal bambino: suggerimenti per la prevenzione e rischi di soffocamento ad alto rischio da evitare

Nutrizione Del Bambino

Quando si tratta di svezzare il bambino dal latte materno o dalla formula e dai cibi solidi, ci sono due scuole di pensiero: lo svezzamento tradizionale e lo svezzamento guidato dal bambino. Lo svezzamento tradizionale comporta l'introduzione lenta del tuo bambino ai cibi frullati, mentre lo svezzamento guidato dal bambino consente al tuo piccolo di autoalimentarsi fin dall'inizio. Ci sono pro e contro in entrambi i metodi, ma se sei incline allo svezzamento guidato dal bambino, ci sono alcune cose che devi sapere. Innanzitutto, lo svezzamento guidato dal bambino può aumentare il rischio di soffocamento. Per evitare ciò, assicurati di offrire al tuo bambino piccoli pezzi di cibo morbido che possano facilmente masticare e ingoiare. Evita cibi duri, gommosi o appiccicosi e controlla sempre il tuo bambino durante i pasti. Inoltre, essere consapevoli dei rischi di soffocamento ad alto rischio. Questi includono cibi rotondi e sodi come uva e hot dog, così come oggetti piccoli e duri come monete e perline. Tieni questi oggetti fuori dalla portata del tuo piccolo e controllali sempre durante i pasti. Con un po' di conoscenza e preparazione, lo svezzamento guidato dal bambino può essere un'esperienza sicura e piacevole sia per te che per il tuo piccolo.

Aggiornato il 26 gennaio 2023 undici minuto letto

Lo svezzamento guidato dal bambino può causare soffocamento?

Lo sapevi che circa 12.435 bambini sotto i 14 anni vengono curati ogni anno negli ospedali statunitensi a causa del soffocamento? Circa il 37,8% di questi casi sono bambini nel loro primo anno. (1)

Il soffocamento è una delle principali paure dei genitori che iniziano i loro bambini con i solidi.

Può essere spaventoso vedere il tuo bambino vomitare con il cibo o le puree.

È interessante notare che gli studi dimostrano effettivamente che i bambini potrebbero avere lo stesso rischio di soffocamento duranteBLW(svezzamento guidato dal bambino) da neonati dopo l'alimentazione tradizionale con il cucchiaio. (2)(3)(4)

Tuttavia, con adeguati controlli di sicurezza e preparazione, il soffocamento può essere prevenuto.

È importante assicurarsi di offrire cibi con un minor rischio di soffocamento, indipendentemente dall'approccio di svezzamento scelto.

Tuo pediatra può anche fornire ulteriori informazioni su come evitare rischi di soffocamento e preparare cibi sicuri per il tuo bambino.

Un bambino di sei mesi può soffocare con stuzzichini o toast? Un bambino può soffocare con banane, uova strapazzate, piselli, riso o cibi morbidi? Esistono altri modi per prevenire il soffocamento da svezzamento guidato dal bambino oltre a eliminare questi rischi alimentari?

Trova le risposte a queste domande e scopri di più sul soffocamento BLW di seguito.

Quanto spesso i bambini soffocano durante lo svezzamento guidato dal bambino?

Fino al 35% dei bambini di età compresa tra i sei e gli otto mesi può soffrire di soffocamento almeno una volta. Ma gli studi dimostrano che i bambini che seguono il metodo di svezzamento guidato dal bambino potrebbero non avere maggiori probabilità di soffocare rispetto ai bambini allattati con il cucchiaio. (2)(3)(4)

Sulla base di questi studi, i neonati possono soffocare sia che seguano il tradizionale metodo di svezzamento con cucchiaio o l'approccio BLW (baby-led weaning).

Cosa soffocano di più i bambini?

Il cibo è la causa più comune di episodi di soffocamento, ma anche molti giocattoli e articoli per la casa sono considerati un rischio di soffocamento.

Dal 2001 al 2009, ben 111.914 bambini sono stati ricoverati negli Stati Uniti per soffocamento alimentare non fatale. (1)

Di tutti i tipi di alimenti, i seguenti hanno rappresentato il maggior numero di episodi di soffocamento: (1)

  • Caramelle dure (15,5% o 16.168 casse)
  • Altri tipi di caramelle (12,8% o 13.324 casse)
  • Carne (12,2% o 12.671 casi)
  • Osso (12,0% o 12.496 casi)

Il Dipartimento della Salute dello Stato di New York informa i genitori che la trachea di un bambino piccolo (trachea o vie aeree) ha all'incirca le dimensioni di una cannuccia. (5)

Questo è uno dei motivi per cui il soffocamento è la quarta causa più comune di morte involontaria nei bambini sotto i cinque anni. (5)

Per ridurre i rischi di soffocamento, tieni gli oggetti piccoli e duri (cibo e non) fuori dalla portata del tuo bambino.

Un bambino di 6 mesi può soffocare con il finger food?

Sì, un bambino di questa età (o anche più grande) può soffocare con il finger food.

Per ridurre il rischio di episodi di soffocamento, evita cibi duri che tuo figlio avrà difficoltà a masticare e deglutire. Invece, scegli stuzzichini morbidi, come carote al vapore o cosce di pollo (cotte finché sono teneri).

Il mio bambino di 6 mesi può soffocare con i toast?

Sì, il tuo piccolo può soffocare con i toast a questa età. Per evitare che ciò accada, rimuovere la crosta e tostare leggermente il pane prima di tagliarlo a pezzetti adatti alla loro età.

Puoi anche tagliare il toast a strisce in modo che tuo figlio possa tenerne un'estremità mentre mordicchia l'altra.

Un bambino può soffocare con la banana?

Le banane non sono considerate un rischio di soffocamento comune, ma possono causare bavaglio perché possono rimanere bloccate nella bocca del tuo bambino.

Tuttavia, devi osservare attentamente tuo figlio mentre mangia perché anche un bambino senza denti può facilmente tagliare un grosso pezzo che potrebbe essere troppo grande per essere ingoiato. Può potenzialmente essere un rischio di soffocamento.

Nota che le banane lavorate come le patatine fritte o le banane essiccate possono essere un rischio di soffocamento perché sono troppo difficili da masticare per il tuo bambino.

Un bambino può soffocare con le uova strapazzate?

Le uova strapazzate non sono considerate un rischio di soffocamento comune, ma devi comunque fare attenzione se tuo figlio mangia morsi più grandi che non riesce a deglutire correttamente. Il cibo può rimanere bloccato in gola.

Per servire le uova strapazzate, assicurati di tagliarle a pezzetti adatti alla loro età.

Il riso è un rischio di soffocamento per i bambini?

SÌ. Sorprendentemente,risoe altri cereali sono considerati un rischio di soffocamento dal CDC (Center for Disease Control and Prevention). (6)

Il riso e altri cereali come la quinoa e l'avena sono piccoli e non è probabile che blocchino la gola del tuo bambino. Ma i pezzi possono disperdersi mentre il bambino mangia e vengono aspirati nelle vie respiratorie. Può portare a disagio e molta tosse.

Incoraggia tuo figlio a prendere solo piccoli morsi per evitare che ciò accada. Puoi anche mescolare il riso con hummus o yogurt per legare insieme i chicchi.

Inoltre, assicurati che tuo figlio sia seduto correttamente in posizione eretta per ridurre il rischio che il cibo raggiunga le vie respiratorie.

Se possibile, tuttavia, evita di dare il riso al tuo bambino.

Non raccomandiamo il riso come parte principale o regolare della dieta dei bambini perché contiene alti livelli di arsenico, un metallo pesante che può causare un rischio aumentato di alcuni tumori. Può anche portare a una diminuzione del QI e problemi di sviluppo cerebrale o motorio.(7)(8)

I piselli sono un rischio di soffocamento per un bambino di 11 mesi?

I piselli sono rotondi e talvolta possono essere inghiottiti interi. Ma il loro diametro è troppo piccolo per essere considerato un pericolo di soffocamento per un bambino di questa età (se mangiati singolarmente).

Tuttavia, tuo figlio può potenzialmente soffocare con i piselli se mangia più di un pisello alla volta. Per evitare episodi di soffocamento con questo cibo, puoi schiacciarlo leggermente in modo che non sia rotondo. Puoi anche incoraggiare tuo figlio ad astenersi dal metterne troppo in bocca.

I bambini possono soffocare con cibi morbidi?

Come i cibi duri, quelli morbidi possono causare conati di vomito. Ma raramente sono considerati un rischio di soffocamento a meno che tuo figlio non morda un grosso pezzo (come una banana) che è troppo grande per essere inghiottito.

Tuttavia, i bambini nel loro primo anno fino a tre anni possono avere il rischio più elevato di soffocamento a causa di cibo e oggetti non alimentari. Quindi, è importante sorvegliarli sempre mentre mangiano, anche se gli dai solo cibi morbidi.

Come si previene il soffocamento durante lo svezzamento guidato dal bambino?

Aspetta che tuo figlio sia pronto

L'American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda l'allattamento al seno esclusivo per i bambini di età pari o inferiore a sei mesi. Ma alcuni bambini potrebbero già essere pronti per i cibi solidi a quattro mesi di età. (9)

oli per fascite plantare

Ogni bambino è diverso, ma il tuo bambino potrebbe essere pronto per cibi solidi se mostra questi segni:

  • Si siede da solo (con o senza supporto)
  • Può controllare il collo e la testa
  • Mostra interesse per il cibo (apre la bocca, si sporge in avanti o cerca di afferrare il cibo)
  • Ingoia il cibo invece di cercare di spingerlo fuori involontariamente (riflesso di spinta della lingua)

Tuttavia, il dottor Gill Rapley, il pioniere di svezzamento guidato dal bambino , ricorda ai genitori di aspettare che i loro figli siano veramente pronti cibi solidi .(10)

Lei spiega:

Il problema è che si è tentati di vedere più abilità nel proprio figlio di quanta ce ne sia effettivamente, e di offrire solo quel piccolo aiuto per consentirgli di raggiungere un obiettivo particolare.

Nella maggior parte dei casi, questo non ha importanza, ma quando si tratta di mangiare, l'abilità o l'incapacità di un bambino di gestire la necessaria sequenza di azioni è un importante fattore di sicurezza.

'Aiutarli' a superare un ostacolo che non possono ancora gestire da soli (ad esempio fornendo un supporto extra per sedersi o allungare la mano, guidando il braccio verso la bocca o, peggio, mettendogli il cibo in bocca 'per loro') è potenzialmente pericoloso.

Lascia che il tuo bambino si alimenti da solo

Il modo migliore per supportare tuo figlio nello svezzamento guidato dal bambino è assicurarti di aver compreso il concetto e imparare a mantenere i pasti il ​​più sicuri possibile.

Il dottor Rapley spiega che la fiducia è un fattore importante BLW . Devi fidarti dell'istinto del tuo bambino e dargli la possibilità di fare le cose a modo suo.(10)

Sottolinea che il successo di un bambino è in realtà l'obiettivo di un adulto, non indica il successo o il fallimento del bambino.

Quindi, se un bambino non riesce a mettersi il cibo in bocca, non è un vero fallimento. Potrebbe essere perché tuo figlio non è pronto per questo, nonostante mostri segni di prontezza.

È importante capire che il tuo ruolo in svezzamento guidato dal bambino è dare a tuo figlio l'opportunità di fare tutto ciò per cui è pronto. Prepara cibi sani e sicuri per tuo figlio, ma tutto il resto dipende da lui.

Non puoi aiutare il bambino a scegliere i cibi che vuoi che mangi o fargli consumare il pasto più velocemente. Dovrebbero essere autorizzati a scegliere ciò che vogliono da ciò che viene servito, mangiarne tanto o poco e completare il pasto al proprio ritmo.

Chiedere consiglio ai professionisti della salute

Pediatri, dietologi, nutrizionisti e altri operatori sanitari possono aiutarti a decidere se tuo figlio è pronto per lo svezzamento guidato dal bambino.

Possono anche offrire maggiori informazioni sui rischi di soffocamento e su come garantire la sicurezza di tuo figlio durante i pasti.

La differenza tra bavaglio e soffocamento

Sebbene il soffocamento e il bavaglio possano sembrare simili, sono diversi. (11)

Il bavaglio è dovuto al riflesso del vomito del bambino, un meccanismo di sicurezza che può prevenire il soffocamento.

Potresti anche notare che tuo figlio ha il bavaglio sul cibo che assaggia per la prima volta. Può succedere se gli stai dando da mangiare con il purè o se stanno mangiando stuzzichini durante lo svezzamento guidato dal bambino.

I segni di bavaglio possono includere:

  • Forte tosse, gorgoglii o sputtering
  • Riportare o rigurgitare il cibo in bocca
  • La lingua può essere spinta in avanti
  • Sputare o vomitare
  • Possibilmente rosso in viso

Se vedi questi segni di bavaglio, non cercare di aiutare tuo figlio o impedirgli di sputare. Ciò può portare al soffocamento.

Il bavaglio viene spesso scambiato per soffocamento, ma in realtà è una parte normale del provare nuovi cibi.

Riconoscere i primi segni di soffocamento

Il soffocamento si verifica quando qualcosa blocca le vie respiratorie di tuo figlio. È importante rimuovere questo blocco nel modo più rapido ma sicuro possibile.

Poiché è pericoloso, dovresti imparare a riconoscere questi primi segni di soffocamento:

  • Difficoltà a respirare o tossire
  • Suono acuto durante la respirazione
  • Il viso e le labbra potrebbero diventare blu
  • Sguardo terrorizzato

Gli episodi di soffocamento possono essere tranquilli perché il tuo bambino potrebbe avere difficoltà a emettere un suono.

Limita le distrazioni

Potrebbe essere più facile dare del cibo ai bambini allattati con il cucchiaio quando sono distratti, ma l'attenzione assoluta di tuo figlio è importante nell'alimentazione guidata dal bambino. Può ridurre al minimo gli incidenti di soffocamento e consentire al bambino di concentrarsi sul cibo e nutrirsi da solo.

Quindi, evitate di lasciare che vostro figlio guardi la TV, usi il cellulare o giochi con i giocattoli durante i pasti.

Guarda sempre il tuo bambino durante i pasti

Il diametro delle vie aeree di un bambino è grande quanto una cannuccia, quindi possono anche soffocare con un piccolo pezzo di cibo.

Evita il multitasking mentre dai da mangiare al tuo bambino. Nota che gli episodi di soffocamento possono essere silenziosi. Potresti non notare che tuo figlio sta soffocando quando stai facendo qualcos'altro, anche se sei solo a un braccio di distanza.

Riconoscere ed evitare cibi ad alto rischio di soffocamento

Il CDC considera i seguenti potenziali rischi di soffocamento per i bambini piccoli: (6)

Frutta E Verdure

  • Chicchi di mais interi (cotti o crudi)
  • Pomodorini interi
  • Pezzi interi di frutta in scatola
  • Frutta o verdura dura, come mele o carote crude
  • Uva intera, bacche, ciliegie o palline di melone
  • Verdure o frutta essiccate, come l'uvetta

Questi alimenti possono essere sicuri per il tuo bambino se cucinati finché sono teneri e tagliati in pezzi più piccoli e maneggevoli.

Proteine

  • Noci e semi tritati o interi
  • Burro di semi o noci, come il burro di arachidi (consistenza appiccicosa e soprattutto con pezzetti grossi)
  • Pezzi di carne grandi e duri
  • Hot dog, salsicce, bastoncini di carne o altre carni lavorate
  • Grandi pezzi di formaggio, specialmente quelli più appiccicosi come il formaggio a pasta filata
  • Ossa nella carne
  • Pesce con lische
  • Fagioli interi

Potrebbe andare bene servire a tuo figlio carne su ossa più grandi (come le costole), ma fai attenzione ai pezzi di ossa più piccoli e rotti.

Nel dare la carne al tuo bambino, assicurati che sia cotta fino a quando diventa tenera.

Prodotti di grano

  • Biscotti,biscotti per la dentizione, barrette di cereali o snack simili
  • Cracker
  • Spuntini duri come patate o patatine di mais, popcorn o salatini
  • Pane con semi, chicchi integrali o pezzi di noci
  • Germe di grano semplice
  • Chicchi integrali di grano cotto, orzo o altri cereali

Oltre ad essere rischi di soffocamento , alcuni di questi cereali (come grano, orzo e segale) contengono glutine, un allergene comune.

Alimenti zuccherati

  • Caramelle rotonde o dure, gelatine, caramelle, caramelle gommose o caramelle gommose
  • Snack gommosi alla frutta
  • Gomma da masticare
  • marshmallows

Evita di dare cibi zuccherati al tuo bambino. Oltre ad essere rischi di soffocamento , questi dolcetti mancano di valore nutritivo e lo zucchero aggiunto può aumentare il rischio di obesità.(12)

Offri cibi adatti alla loro età

Prepara i cibi del tuo bambino in base alla sua età e ai suoi stadi di sviluppo.

Per 4-9 mesi

  • Puoi dare fette di cibo o lance delle dimensioni di due dita di adulto ai bambini fino a nove mesi. Possono trattenere il cibo mentre mordicchiano la parte superiore.
  • In questa fase, non hanno imparato o imparato a tenere il cibo con il pollice e l'indice (presa a tenaglia), quindi di solito arricciano tutte le dita attorno all'oggetto prima di portarlo alla bocca.
  • Ma puoi presentarli lentamente a cubetti di frutti di bosco o verdure cotte man mano che invecchiano.
  • La carne con l'osso (come costolette o bacchette) può essere l'ideale per il tuo bambino da mordicchiare un po' di carne senza soffocare con un grosso pezzo di osso intero.

Per 9+ mesi

  • Puoi dare loro dei bocconcini di cibo.
  • Man mano che sviluppano la loro presa a tenaglia, possono imparare a raccogliere piccoli pezzi di cibo.
  • I bambini di questa età potrebbero già avere dei denti che possono usare per masticare il cibo, ma astenersi dal dare loro mele crude o altri cibi duri perché questi rimangono rischi di soffocamento a questa fascia di età. È meglio continuare a cuocerli fino a renderli morbidi prima di darli al tuo bambino.

Quando posso servire cibi più duri al mio bambino?

  • Potresti iniziare a dare cibi più duri come mele crude quando tuo figlio ha un anno e oltre. Tuttavia, assicurati di controllare tuo figlio mentre mangia in modo che non prenda grossi morsi difficili da masticare e deglutire.
  • Offri una varietà di cibi, ma continua a controllare i potenziali rischi di soffocamento.

Scegli un posto adatto per mangiare

  • Non lasciare che il tuo piccolo mangi in macchina a meno che qualcuno che conosca BLW e pronto soccorso non sia seduto con loro.
  • Evita che tuo figlio corra, gattoni o cammini mentre mangia.
  • Se possibile, scegli un seggiolone adeguato con poggiapiedi.

La stabilità e l'equilibrio sono importanti nella sicurezza dell'autoalimentazione. Quindi, il dottor Rapley consiglia di ottenere unseggiolonecon poggiapiedi. (13)

Se il tuo bambino è troppo piccolo per il seggiolone che hai comprato, ti consiglia di mettere un asciugamano arrotolato intorno ai fianchi per riempire lo spazio. Un piccolo asciugamano posto tra le gambe di tuo figlio può anche aiutarlo a non scivolare in avanti su un seggiolone scivoloso.

Questi seggioloni con poggiapiedi sono regolabili e possono crescere con il tuo bambino:

Controlla la bocca del bambino dopo il pasto

Se tuo figlio ha già smesso di mangiare, non cercare di fargli mangiare di più.

Ma dovresti controllare se c'è ancora del cibo in bocca perché può diventare un rischio di soffocamento.

Controlla il palato o i lati delle guance. Ma non infilarci il dito.

Invece, incoraggia tuo figlio a bere del liquido (latte materno, latte artificiale o acqua) per inghiottire il cibo o continuare a masticare. Se necessario, puoi anche chiedere loro di sputarlo.

Impara il primo soccorso

È una buona idea imparare a eseguire le comuni procedure di primo soccorso.

Come puoi aiutare un bambino che sta soffocando? Esegui la manovra di Heimlich per tentare di spostare l'oggetto che ha causato il soffocamento. (14)

Neonati nel loro Primo anno

  1. Chiedi a qualcuno di chiamare i servizi di emergenza.
  2. Metti il ​​tuo bambino a faccia in giù sulle tue ginocchia.
  3. Sostieni la testa con una mano.
  4. Usa la base dell'altra mano per sferrare cinque colpi rapidi e potenti tra le scapole.

I colpi possono creare una forte vibrazione che può aiutare a rimuovere il blocco. Ma fai attenzione a non colpire troppo forte perché la forza può anche spezzare la schiena di tuo figlio.

Quindi, è importante sapere come farlo correttamente. Puoi frequentare corsi dal vivo nella tua zona o prendere lezioni online a seconda di dove vivi.

Bambini di età superiore a un anno OId

  1. Lascia che qualcuno chiami i servizi di emergenza.
  2. Mettiti dietro al bambino che sta soffocando e avvolgi le braccia attorno alla sua vita.
  3. Con il pollice dentro, fai un pugno con una mano.
  4. Metti questo pugno leggermente sopra l'ombelico di tuo figlio ma appena sotto il petto.
  5. Afferra la prima mano e premi l'addome del tuo bambino con una rapida spinta verso l'alto usando l'altra mano.
  6. Ripeti finché l'oggetto non viene rimosso.

Le improvvise spinte verso l'interno e verso l'alto possono forzare il blocco fuori dalla bocca del bambino.

RCP (rianimazione cardiopolmonare)

Questa procedura dovrebbe essere eseguita se il bambino non risponde o non respira.

Poiché è una procedura importante che può anche potenzialmente danneggiare tuo figlio se eseguita in modo errato, è meglio impararla direttamente frequentando corsi di primo soccorso.

Queste procedure possono salvare la vita del tuo bambino mentre aspetti l'arrivo dei servizi di emergenza.

Educare gli operatori sanitari sulla prontezza alla RCP e sulla BLW

Anche altre persone che si prendono cura di tuo figlio dovrebbero conoscere la prontezza alla RCP, il primo soccorso di base e i principi dello svezzamento guidato dal bambino.

In questo modo impareranno anche a preparare le pappe giuste, a riconoscere i segnali di soffocamento e ad assicurarsi che il bambino possa mangiare in modo indipendente ma sicuro.

Dovrei portare il mio bambino in ospedale dopo il soffocamento?

SÌ. Anche dopo aver rimosso il blocco, è meglio portare tuo figlio in ospedale dopo un episodio di soffocamento perché un pezzo di cibo potrebbe aver raggiunto i suoi polmoni.

A cosa prestare attenzione dopo il soffocamento?

Porta tuo figlio al pronto soccorso se continua a manifestare quanto segue dopo il soffocamento:

  • Tosse
  • Respiro sibilante
  • Problema respiratorio
  • Difficoltà a deglutire
  • Spesso gag
  • Sbava

RIFERIMENTI

(1) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23897916/

(2)

Fangupo LJ, Heath AM, Williams SM, Erickson Williams LW, Morison BJ, Fleming EA, Taylor BJ, Wheeler BJ, Taylor RW. Un approccio guidato dal bambino al consumo di solidi e rischio di soffocamento. Pediatria. 2016 ottobre;138(4):e20160772. DOI: 10.1542/peds.2016-0772. Epub 2016 19 settembre. PMID: 27647715. https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/27647715/

(3) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6202902/

(4) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23183112/

(5) https://www.health.ny.gov/prevention/injury_prevention/choking_prevention_for_children.htm

(6) https://www.cdc.gov/nutrition/infantandtoddlernutrition/foods-and-drinks/choking-hazards.html

(7) https://www.fda.gov/files/food/published/Arsenic-in-Rice-and-Rice-Products-Risk-Assessment-Report-PDF.pdf

(8) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4779445/

(9) https://www.cdc.gov/nutrition/infantandtoddlernutrition/foods-and-drinks/when-to-introduce-solid-foods.html

(10) http://www.rapleyweaning.com/assets/How_early_is_too_early.pdf

(11) https://preventallergies.org/baby-gagging-vs-choking/

(12) https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6959843/

(13) http://www.rapleyweaning.com/assets/Sitting_upright.pdf

(14) https://www.stanfordchildrens.org/en/topic/default?id=how-to-help-a-choking-child-1-197

cibi ad alto contenuto di prana

Condividi Con I Tuoi Amici: