I bambini non dovrebbero bere acqua fino a 6 mesi, ed ecco perché

Bambini

Nick_Thompson / Getty Images



Un pomeriggio, quando il mio primo bambino aveva appena compiuto cinque mesi, eravamo in giro con mia madre. Era estate e il sole splendeva. Nonostante mia madre sapesse che mio figlio era allattato esclusivamente al seno, pensò che doveva avere sete seduto lì al caldo, e iniziò a tirare fuori la sua borraccia per offrirgli qualche sorso.

D'istinto ho gridato NO! e le strappò di mano la bottiglia d'acqua. Sapevo di aver sentito da qualche parte che i bambini allattati al seno non avevano bisogno di acqua aggiuntiva. Sapevo anche che il mio latte aveva sicuramente tutti i liquidi di cui aveva bisogno. Le mie tette a palloncino e i suoi pannolini bagnati (anche nella calura estiva) lo hanno dimostrato. Ma c'era qualcos'altro nella mia istintiva riluttanza a dargli dell'acqua?





Quando sono tornato a casa, ho cercato su Google la mia testa (non tutti, di fronte a informazioni discutibili relative ai nostri figli), dove ho trovato alcune buone informazioni che hanno verificato che il mio istinto era assolutamente corretto.

simpatiche battute divertenti da dire al tuo ragazzo

I bambini che non stanno ancora mangiando cibi solidi dovrebbero non ricevere integratori di acqua, e questo vale sia per i bambini allattati al seno che per quelli allattati artificialmente. Il latte che gli dai da mangiare ha tutto il nutrimento e i liquidi di cui hanno bisogno per i primi sei mesi di vita.

I bambini sani non hanno bisogno di acqua extra, scrive il Accademia di pediatria americana . Il latte materno, artificiale o entrambi forniscono tutti i liquidi di cui hanno bisogno.

BOOM.

Questo consiglio è particolarmente vero per i bambini più piccoli, i cui sistemi non sono pensati per gestire liquidi diversi dal latte. E per i bambini allattati al seno, la somministrazione di integratori di qualsiasi tipo può interferire con la produzione di latte (ricorda: l'allattamento al seno è un sistema di domanda e offerta, quindi i bambini che ricevono il latte da altre fonti non richiederanno il latte materno con la stessa frequenza, il che può portare a cali di offerta) .

Come la Accademia di medicina dell'allattamento al seno lo descrive: L'integrazione nei primi giorni interferisce con la normale frequenza dell'allattamento al seno. Se il supplemento è acqua o acqua glucosata, il bambino è a maggior rischio di aumento della bilirubina, perdita di peso in eccesso, degenza ospedaliera più lunga e potenziale intossicazione da acqua.



YIKES.

Ma devi essere cauto con qualunque bambino sotto i 4-6 mesi che non ha ancora iniziato i solidi. E sebbene alcuni medici raccomandino di offrire acqua ai bambini allattati con latte artificiale quando fa caldo, anche questo deve essere praticato con moderazione.

le rose sporche sono le viole rosse sono le poesie blu

La ragione per cui? Se somministrato in grandi quantità, l'acqua in più può effettivamente essere pericoloso per un bambino.

Sì, si chiama intossicazione da acqua. E anche se probabilmente non accadrà se offri al tuo bambino un piccolo sorso d'acqua qua o là, è sicuramente qualcosa con cui devi prestare attenzione.

Secondo James P. Keating, medico, pediatra e direttore medico in pensione del Centro diagnostico dell'ospedale pediatrico di St. Louis, per i bambini di età inferiore a un anno (e in particolare per i bambini di età inferiore a nove mesi), bere troppa acqua può avere conseguenze disastrose.

Come spiega il dottor Keating sull'ospedale pediatrico di St. Louis sito web , l'acqua in eccesso modifica l'equilibrio dei livelli di sodio di un bambino, che, in circostanze estreme, può portare a coma, convulsioni, danni cerebrali e persino la morte.

Bene, questo è sololeggermentecompletamente terrificante.

cosa significa il nome alayah?

Il dottor Keating dice che se ritieni di dover dare al tuo bambino acqua in più, dovrebbe essere limitata a due o tre once alla volta e dovrebbe essere offerta solo dopo che un bambino ha allattato al seno o ha avuto una bottiglia di latte artificiale.

E anche se alcuni potrebbero trovare il suo prossimo consiglio un po' scioccante, il dottor Keating sconsiglia persino di far partecipare il bambino alle lezioni di nuoto, per paura che possa ingerire l'acqua in eccesso.

L'inzuppamento ripetuto dei bambini può farli ingoiare acqua e ha causato convulsioni nei bambini a bordo piscina, afferma il dott. Keating.

Santo schifo. È qualcosa che non avrei mai considerato in un milione di anni.

Naturalmente, nessuno di noi ha bisogno di portare le cose all'estremo e di proteggere i nostri bambini da ogni minuscola goccia d'acqua che potrebbe avvicinarsi a loro. Ma penso che sia decisamente bello sapere che questo è un problema di cui tutti dobbiamo diventare più consapevoli e che dovremmo prestare particolare attenzione per assicurarci che i nostri bambini non ingeriscano quantità eccessive di acqua.

Una volta che i bambini sono abbastanza grandi per i cibi solidi, tuttavia, e il latte non è più la loro unica fonte di cibo, gli esperti raccomandano di offrire acqua (non succo!) Con i loro pasti. Anche se vuoi introdurre l'acqua lentamente e non in eccesso, l'acqua può aiutare la digestione. E man mano che i mesi passano e vengono mangiati più solidi, è importante sostituire i liquidi che si perdono man mano che la quantità di latte materno o artificiale che il tuo bambino beve diminuisce gradualmente.

un bambino o due come decide una mamma?

Ma per i più piccoli? Il latte materno o artificiale sono tutto ciò di cui il tuo bambino ha bisogno, anche quando fa caldo.

Quindi la prossima volta la nonna di tuo figlio ( ehm ), o chiunque altro tenti di infilare una bottiglia d'acqua nella gola del tuo bambino, puoi dirgli un no grazie! e vai allegramente per la tua strada. In quei primi sei mesi circa, il tuo bambino non ha bisogno di acqua extra. Veramente . E non permettere a nessuno di dirti il ​​contrario.