Ali Fedotowsky dice 'Ho l'herpes zoster a 36 anni' e descrive in dettaglio i suoi sintomi

Salute E Benessere
Le celebrità visitano la casa e la famiglia di Hallmark Channel

Scary Mommy e Paul Archuleta/Getty

Se stavi seguendo l'Instagram di Ali Fedotowsky negli ultimi giorni di luglio, potresti aver notato che nascondeva l'occhio sinistro. Il 29 luglioth, ha spiegato perché.

In un post di Instagram, il primo Addio al nubilato ha rivelato che le era stato diagnosticato il fuoco di Sant'Antonio. Ha scritto, Welp, ho l'herpes zoster, a 36 anni.

Il guaio è senza dubbio perché Fedotowsky si sentiva per la sua diagnosi di fuoco di Sant'Antonio come mi sentivo io per la mia diagnosi di fuoco di Sant'Antonio alla tenera età di 29 anni. Una dose di incredulità per iniziare - il fuoco di Sant'Antonio è una malattia delle persone anziane, che in genere colpisce la folla dai 50 anni in su - e una forte quantità di imbarazzo infilata in una generale sensazione che il mio corpo mi avesse in qualche modo intimamente tradito. Perché, ancora una volta, l'herpes zoster è una malattia degli anziani.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ali Manno (Fedotowsky) (@alifedotowsky)

Si scopre che in realtà non è così. Il post su Instagram di Fedotowsky è stato accolto con una serie di messaggi di altri giovani che avevano anche l'herpes zoster. Ha deciso di continuare a condividere perché la diagnosi precoce è fondamentale per ridurre, si spera, la gravità e la durata dell'herpes zoster.

L'herpes zoster è causato dallo stesso virus che causa la varicella

Il virus che causa la varicella è lo stesso virus che causa l'herpes zoster. Rimane dormiente nel tuo sistema fino a quando non lo fa, e quindi provoca l'herpes zoster.

L'herpes zoster si presenta in genere come un'eruzione cutanea rossa e dolorosa su un lato del corpo. Si trova più comunemente sopra un occhio (come nel caso di Fedotowsky), lo stomaco, il torace o la schiena. L'eruzione cutanea è spesso accompagnata da leggera febbre, mal di testa, affaticamento e sensazione di malessere.

Ma soprattutto, la caratteristica distintiva dell'herpes zoster è il dolore, che Fedotowsky ha descritto come elettricità sotto la mia pelle. Preciso. Sembra uno spettacolo pirotecnico lungo i tuoi nervi.

In un post successivo, Fedotowsky ha condiviso di più sul suo viaggio nell'herpes zoster. Ha scritto, È pura agonia... con il mio essere sul viso e sul cuoio capelluto, mi sta solo sparando dolore attraverso il cervello.

Lo stress è un fattore

Paul Archuleta/Getty

L'herpes zoster sembra essere in aumento tra i giovani. UN studio 2016 nella rivista Clinical Infectious Diseases ha scoperto che il tasso di fuoco di Sant'Antonio è in aumento tra tutte le fasce d'età almeno negli ultimi sessant'anni. È più di quadruplicato , negli americani di età inferiore ai cinquanta, e questo potrebbe peggiorare, secondo alcune ricerche .

oli per la bronchite

Come mai? Non lo sappiamo per certo. Ma lo stress può essere un fattore, secondo Wilbur Chen, MD, professore associato di medicina e medico delle malattie infettive presso l'Università del Maryland. In un articolo per Medio , ha confermato che l'herpes zoster può verificarsi tra giovani adulti sani senza altre malattie di base e che sono altrimenti atletici, e talvolta pensiamo che possa essere indotto dallo stress.

Fedotowsky ha notato che uno dei motivi per cui inizialmente ha tenuto segreta la sua diagnosi è perché non voleva che lo stress di Internet pesasse mentre stava cercando di guarire. Ha scritto, infatti, lo stress è probabilmente il motivo per cui ho avuto #fuoco di Sant'Antonio.

Il mio medico ha anche incolpato lo stress per la mia diagnosi di fuoco di Sant'Antonio. All'epoca mi prendevo cura di un bambino prematuro che non voleva mangiare o dormire. Funzionare in uno stato di forte stress era la mia normalità.

Sebbene lo stress sia un fattore, probabilmente non è l'unico fattore. Una varietà di altre teorie sono state formulate e respinte, e l'unica cosa che i ricercatori sanno per certo è che lo faranno continuare a cercare .

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Ali Manno (Fedotowsky) (@alifedotowsky)

Cerca subito un trattamento

C'è un malinteso comune secondo cui l'herpes zoster andrà via da solo. Non è vero. [A] l'eruzione di fuoco di Sant'Antonio dovrebbe avvisare le persone, specialmente nella mezza età o nella vecchiaia, di cercare assistenza medica immediata, dice il dott. Anne Louise Oaklander , direttore della Nerve Unit presso il Massachusetts General Hospital, affiliato ad Harvard.

La diagnosi precoce e il trattamento precoce con un farmaco antivirale possono ridurre la durata e la gravità del fuoco di Sant'Antonio e ridurre il rischio di gravi danni, incluso il rischio di dolore a lungo termine, prurito continuo, danni all'udito e alla vista e ictus o infarto.

Il dolore a lungo termine, chiamato nevralgia posterpetica, è una condizione di dolore cronico, spesso debilitante che si verifica nel 10-18% delle persone e può durare mesi o anni, Secondo il centro per la prevenzione e il controllo delle malattie .

Fedotowsky ha detto che ha deciso di contattare il suo medico non appena ha sentito qualcosa di strano. Il suo medico l'ha diagnosticata rapidamente e le ha somministrato dei farmaci prima che l'eruzione cutanea si sviluppasse completamente sul suo viso.

Sono davvero grata che mi abbia diagnosticato presto e mi abbia fatto assumere i farmaci adeguati, ha scritto. Così presto che è passato un giorno prima che avessi anche una piccola macchia simile a un brufolo sul viso a cui non ci avrei pensato due volte (vedi 3a foto) e giorni prima ho avuto più macchie che hanno finito per causare gonfiore e visione offuscata nei miei occhi.

C'è un vaccino

Il CDC raccomanda che la maggior parte delle persone di età superiore ai 60 anni ricevano il vaccino contro l'herpes zoster, indipendentemente dal fatto che abbiano avuto o meno la varicella da bambini, secondo il dott. Oaklander . Conferma che riduce il rischio di herpes zoster di circa la metà e le eruzioni cutanee da fuoco di Sant'Antonio che si sviluppano ancora hanno una probabilità leggermente inferiore di causare dolore posterpetico o altre gravi complicazioni.

Fedotowsky ha condiviso la sua storia per aiutare gli altri che, come lei, non si rendevano conto che l'herpes zoster poteva colpire qualcuno della sua età. Anche se si sta prendendo il tempo per riposare e concentrarsi sulla sua salute, incoraggia anche gli altri a condividere le loro storie per stimolare non solo la consapevolezza, ma anche il sostegno reciproco.

Condividi Con I Tuoi Amici: