Le allergie alimentari ad esordio negli adulti sono una cosa: lo so perché è successo a me

Salute E Benessere
Test allergici in laboratorio

umorismo/Getty

Sono sempre stato molto fortunato (anche se non me ne rendevo conto fino a poco tempo fa) in quanto sono stato in grado di mangiare qualsiasi cosa senza nemmeno una sfumatura di bruciore di stomaco.

Voglio dire, se mangio una tonnellata di cioccolata dopo le 19:00. Ho sogni stravaganti, ma è qualcosa che posso sopportare nella mia vita. Una torta di lava al cioccolato vale la pena trascorrere alcuni momenti della mia vita in cui penso di tirarmi fuori dalla bocca foglie secche e sporco, o i miei denti non smetteranno di cadere.



Tuttavia, la mia capacità di mangiare quello che volevo con poche conseguenze si è interrotta in modo brusco alcuni mesi fa, quando ho scoperto di essere allergico alle uova. Una settimana ho mangiato uova tre volte e ho seguito la mia strada allegra.Poi, una settimana dopo, sono andato da asporto con il mio ragazzo nel nostro posto preferito per la colazione e ho ordinato quello che mangiavo lì da oltre un anno: una frittata di tre uova con spinaci, funghi, pomodori e salsiccia vegetariana.

Sono passato dal sentirsi giù, all'avere la bocca piena di saliva e la sensazione di non riuscire a deglutire, ad avere la vista offuscata e soffrire così tanto che non riuscivo a stare in piedi in meno di quarantacinque minuti di mangiare.

Ho finito per conati di vomito così forte che sembrava che un'altra persona stesse uscendo da me. Non entrerò nei dettagli di quella parte, ma diciamo solo che non avevo idea che potessi vomitare in modo così potente. Sono stato dolorante per una settimana. È successo che all'improvviso, senza esagerare.

All'inizio ho pensato che fosse solo un'intossicazione alimentare e una settimana dopo ho mangiato un panino all'uovo, ma è successa la stessa cosa. Mi sentivo esattamente allo stesso modo, ma non appena mi sono ammalato e il cibo era fuori dal mio corpo, stavo bene. (Tranne la sensazione di essermi quasi rotto una costola.)

Una settimana dopo, ho preparato dei biscotti deliziosi, e mentre a quel punto avevo la sensazione che potessero essere le uova a farmi ammalare, ho pensato: Anche solo mangiare un biscotto non mi farà male. Ci sono solo due uova in questa ricetta.

Bene, amici miei - esso fatto farmi del male. Molto. E continua a farmi male, perché non posso più diventare canaglia e comprare quello che voglio, compresi i miei prodotti da forno preferiti, gelati, condimenti per l'insalata - lo chiami - al supermercato. Devo controllare gli ingredienti su tutto. I giorni in cui ordinavo la colazione con mio figlio nel nostro posto preferito sono finiti. A meno che non voglia solo mangiare le verdure flosce da sole, il che è un passaggio difficile.

Siamo nel mezzo di una pandemia e prodotti da forno e colazioni confortanti (arrivederci french toast, frittelle e tutto il pane) sono fuori dalla finestra. Era una delle cose che mi teneva insieme.

All'inizio stavo decisamente negando. Come potrei avere un'allergia o un'intolleranza alimentare a 45 anni dopo aver passato tutta la mia vita senza essere allergico a un accidente?

prendi le battute per le ragazze da usare sui ragazzi sporchi

Ma la verità è che non sei sempre nato con un'allergia alimentare. Possono insinuarsi su di te mentre invecchi come rughe sottili, peli pubici grigi e misterioso dolore alla spalla. Non solo riusciamo a navigare nella mappa inesplorata della perimenopausa, i nostri corpi ci rovineranno anche vomitando di punto in bianco se una domenica abbiamo mangiato qualcosa che abbiamo mangiato per tutta la vita. È davvero una gioia!

Secondo Salute di Harvard , solo il 4% degli adulti ha un'allergia alimentare.Anche coloro che iniziano la vita con le allergie alimentari più comuni - al latte, alle uova, al grano e alla soia - rischiano di superarle quando entrano all'asilo. Ricerca pubblicata in GIAMA hanno scoperto che quasi la metà di tutti gli adulti che avevano allergie alimentari aveva almeno un'allergia sviluppata in età adulta, ovvero allergie alimentari a esordio in età adulta.

Un'altra cattiva notizia sulle allergie alimentari a esordio tardivo è che è probabile che tu le abbia per il resto della tua vita. Un'allergia alimentare che si alza per la prima volta nell'età adulta è improbabile che scompaia, spiega Harvard Health.

Se mangi qualcosa a cui sei allergico, anche se non hai mai avuto problemi prima, il tuo corpo te lo farà sapere ed è importante prestare attenzione. Come lo descrive Harvard Health, di solito sai di essere allergico a un alimento pochi minuti dopo averlo mangiato. La reazione può variare da una risposta lieve, come prurito o gonfiore intorno alla bocca, all'anafilassi. Ma è anche imprevedibile: una persona che è allergica a un alimento può avere una reazione lieve una volta e una vera e propria anafilassi quella successiva.

Ma perché questo accade più tardi nella vita?

Ormone e salute della Carolina riporta che per le donne un aumento dei sintomi allergici potrebbe essere correlato alla menopausa: gli scienziati sanno da decenni che le reazioni allergiche causate dalle istamine possono cambiare a seconda delle fluttuazioni ormonali causate da un normale ciclo mestruale. In altre parole, il livello di istamina – un ormone che viene attivato da allergeni e si lega ai recettori che causano sintomi come prurito e gonfiore – nel tuo corpo è direttamente correlato alla quantità di estrogeni che il tuo corpo sta creando.

Quindi, passare attraverso la menopausa o la perimenopausa può sicuramente avere un effetto poiché il tuo corpo contiene livelli frequentemente fluttuanti di estrogeni che poi portano a picchi nella produzione di istamina, spiega CHH .

Anche se non sviluppi allergie alimentari con l'età, potresti sviluppare alcune intolleranze. Non è divertente e, ammettiamolo, nessuno vuole che gli venga portata via un'altra cosa solo perché stanno raggiungendo la mezza età.

Tuttavia, è importante essere consapevoli e prestare attenzione a ciò che stai mettendo nel tuo corpo e come ti fa sentire. Nessuno vuole soffrire che può essere evitato.E per favore, chiama il tuo medico se hai difficoltà a respirare, scoppiare orticaria o vomitare violentemente su base regolare. Le allergie alimentari a esordio negli adulti possono essere pericolose per la vita se non stai lontano da qualunque cosa a cui sei allergico.

Sono la prova vivente che puoi passare tutta la vita a mangiare qualcosa alcuni giorni alla settimana e sviluppare una violenta reazione allergica letteralmente dall'oggi al domani.

Anche se rinunciare a certi cibi è sicuramente un rompiscatole, ne vale la pena. Prima lo saprai, prima potrai evitare che gli alimenti ti diano problemi e trovare alternative.

non mi piace essere una mamma

Ma accidenti, mi mancheranno quelle uova.