celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

L'AAP raccomanda le mascherine nelle scuole a chiunque abbia più di 2 anni

Tendenza
Gli studenti del Connecticut tornano a scuola con il modello ibrido durante la pandemia COVID-19

John Moore/Getty

La nuova guida dell'American Academy of Pediatrics raccomanda di indossare una maschera universale nelle scuole, indipendentemente dallo stato di vaccinazione

Mentre i genitori e il personale scolastico si preparano per le lezioni di persona che inizieranno nel giro di poche settimane in alcuni stati, i casi di COVID-19 continuano ad aumentare in tutti i 50 stati, secondo i dati di Università John Hopkins . Aggiungi al mix che i bambini non sono ancora idonei a ricevere i vaccini COVID, ed è chiaro che la pandemia è tutt'altro che finita, con il potenziale di causare gravi malattie e/o ospedalizzazione per chiunque non sia ancora completamente vaccinato.

Nel loro nuovo orientamento provvisorio per scuole sicure , l'American Academy of Pediatrics raccomanda l'apprendimento di persona per l'anno scolastico 2021-2022, ma suggerisce vivamente che tutti gli studenti di età superiore ai due anni - e tutto il personale, indipendentemente dallo stato di vaccinazione - indossino maschere a scuola a meno che non abbiano cure mediche o di sviluppo condizioni che vietano loro di farlo. Questa raccomandazione è più rigorosa di quella delle linee guida recentemente pubblicate dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC), che hanno osservato che gli studenti vaccinati possono tornare a scuola senza mascherine.



Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da American Academy of Pediatrics (@ameracadpeds)

cose da fare ad un appuntamento quando piove

L'AAP ritiene che, a questo punto della pandemia, dato ciò che sappiamo sui bassi tassi di trasmissione nelle scuole quando vengono utilizzate adeguate misure di prevenzione, insieme alla disponibilità di vaccini efficaci per le persone di età pari o superiore a 12 anni, i benefici di la scuola di persona supera i rischi in tutte le circostanze, afferma la guida.

Raccomandando il mascheramento universale, sarà più facile proteggere tutti piuttosto che lasciare che insegnanti e amministratori facciano rispettare politiche sulle maschere basate sullo stato di vaccinazione, per le quali le scuole potrebbero non essere attrezzate per fare. Le mascherine aiutano anche a proteggere studenti e personale di tutte le età da altre malattie respiratorie, rendendo il movimento più sicuro per tutti, anche per coloro che sono completamente vaccinati contro il COVID-19.

Dato che iniziamo l'anno scolastico 2021-2022, gran parte degli studenti non può essere vaccinata e ci sono varianti COVID che sono più contagiose. Per questo motivo e perché vogliamo che tutti gli studenti a scuola, l'AAP sostiene che tutti gli studenti, gli insegnanti e il personale indossino maschere mentre sono al chiuso a scuola, ha affermato Sonja O'Leary, MD, FAAP, presidente dell'AAP Council on School Health Comitato Esecutivo in a comunicato stampa annunciando la guida.

La dott.ssa Sara Bode, presidente eletta del comitato esecutivo del Council on School Health Executive dell'AAP, ha fatto eco a questi sentimenti, aggiungendo: 'Ci sono molti bambini e altri che non possono essere vaccinati. Questo è il motivo per cui è importante utilizzare tutti gli strumenti del nostro toolkit per salvaguardare i bambini dal COVID-19. Il mascheramento universale è uno di quegli strumenti e si è dimostrato efficace anche nella protezione delle persone da altre malattie respiratorie. È anche la strategia più efficace per creare messaggi e aspettative coerenti tra gli studenti senza l'onere aggiuntivo di dover monitorare lo stato di vaccinazione di tutti.

Il dottor Anthony Fauci, direttore dell'Istituto nazionale di allergie e malattie infettive, ha co-firmato la guida dell'AAP, raccontando CNN che l'agenzia è un gruppo premuroso, aggiungendo: 'Analizzano la situazione e, se ritengono che questa sia la strada da percorrere, penso che sia una cosa ragionevole da fare.

Entrambe le agenzie - l'AAP e il CDC - sono d'accordo sul fatto che l'istruzione di persona è l'opzione migliore per gli studenti in tutto il paese, nonostante l'aumento dei casi di COVID a causa delle varianti in rapida diffusione. L'apprendimento a distanza ha evidenziato le disuguaglianze nell'istruzione, è stato dannoso per il livello di istruzione degli studenti di tutte le età e ha esacerbato la crisi della salute mentale tra bambini e adolescenti, secondo la guida AAP, che ha aggiunto che i benefici della scuola di persona superano i rischi in quasi tutte le circostanze.