9 modi per uscire da un crollo e scrollarsi di dosso quel funk

Salute E Benessere
donna-che-guarda-il-mare-seduta-in-spiaggia (1)

Pexels

Leggi di più dal nostro pacchetto di auto-miglioramento e ricevi suggerimenti su come sentirsi bene con se stessi , come essere più romantici? , come essere un genitore migliore, come comunicare meglio, come godersi la vita e come far durare una relazione.

Sai come dice l'espressione: si verifica un crollo. Ok, quindi non è proprio così che va l'espressione, ma è più o meno la stessa cosa, giusto? Di tanto in tanto, stai andando in crociera, pensando ai tuoi affari, quando ci entri davvero. E una volta che sei caduto in un crollo, una puzza si deposita su di te che può sembrare impossibile da scuotere.



A volte un crollo è innescato dallo stress lavorativo. Altre volte è innescato da problemi in casa. Alcuni crolli sembrano apparire dal nulla, senza rima o ragione. Indipendentemente da come si verificano, però, i crolli fanno sempre schifo. Questa è la cattiva notizia. La buona notizia è che non devi rassegnarti a passare il resto della tua vita in una crisi.

perché mio marito dorme così tanto?

Con questi (bambini) passaggi, dovresti essere in grado di iniziare a lasciarti alle spalle il crollo.

Riconosci e accetta

I crolli hanno un modo per farti sentire che qualcosa non va in te. Ad esempio, forse non sei in crisi, forse sei solo un fallimento. Ma oh, tesoro, no. Un crollo è un crollo. In fondo, la maggior parte di noi può dire quando un funk sta iniziando a prendere il sopravvento, eppure cerchiamo ancora di ignorarlo o razionalizzarlo. Tuttavia, quando sei in un crollo solido, infilare la testa nella sabbia non farà altro che allungarla più a lungo. Una tattica migliore? Affrontare il tuo crollo a testa alta riconoscendolo e accettandolo.

cosa è giusto comprare lularoe

Se riesci a individuare l'inizio di questa sensazione proprio quando la pandemia ha colpito, allora è importante sapere che non sei solo. Infatti, secondo un'indagine in corso sulla salute mentale da parte del Centro per la prevenzione e il controllo delle malattie , i tassi di ansia o depressione sono solo aumentati dall'inizio della pandemia, e soprattutto quando la nazione è entrata in quarantena. Se sei uno dei tanti milioni che stanno affrontando un momento difficile in questo momento, è importante cercare aiuto, tramite un consulente o un amico.

Raggiungi

La cosa insidiosa di un crollo è che si nasconde nell'oscurità, in attesa di attirarti. Chiedendo aiuto o parlando con le persone del funk che hai provato, lo porti alla luce. E una volta che è lì, è molto più facile vedere che sei tu quello con il vero potere, non il tuo crollo.

Concediti la grazia

Ascolta, alcune persone ti diranno che non dovresti organizzare una festa di pietà. Vogliono che tu sia positivo e che rimbalzi verso uno stato d'animo più solare. Dovresti sapere che ti è permesso dispiacerti un po' per te stesso, però. Non vuoi indugiare in quei sentimenti, ma non dovresti sentirti in colpa se cedi ai tuoi sentimenti solo per un momento. Spesso, l'unico modo per superare certi sentimenti - rabbia, confusione o tristezza - è provarli.

Riduci al minimo la negatività

Certo, questo suona leggermente in contrasto con il punto che abbiamo appena affermato. In realtà, però, vanno di pari passo. Hai una battaglia abbastanza difficile da affrontare con l'oscurità che ti gira per la testa in questo momento. Non aggravarlo più di quanto tu possa aiutare. Stai alla larga dalle persone tossiche. Evita i luoghi con associazioni negative. Per aiutarti a trovare la via d'uscita dalla tua crisi, vorrai circondarti di persone e luoghi che ti solleveranno, non ti tireranno più giù.

Trova la lezione

Potresti pensare che questo suoni come una fastidiosa merda zen-meta-namaste. Tuttavia, cercare il momento insegnabile nella tua crisi può darti un canale positivo per concentrare la tua energia. Per quanto folle possa sembrare, può essere salutare ringraziare per il crollo. Cos'hai imparato da questo? Ti ha aiutato a cambiare la tua prospettiva in meglio? Individua il lato positivo della situazione e sii grato per questo.

Pratica la vera cura di sé

Non puoi essere veramente felice se prima non ti prendi cura di te stesso. C'è un motivo per cui dicono di indossare la maschera dell'ossigeno prima di poter aiutare gli altri. Prendi un diario della gratitudine e inizia in piccolo, riconoscendo la tua salute, il cibo sulla tua tavola, il sistema di supporto intorno a te, per avere un riparo sopra la tua testa e altre piccole cose. Metterà così tanto in prospettiva.

linee di raccolta selvagge e fuori

Quando sei in una crisi profonda, è difficile prendersi cura di te stesso. Anche spazzolare i capelli esce dalla finestra. E quei coniglietti di polvere? Perché preoccuparsi? Riappariranno solo domani. Ma costringerti a prenderti cura di te stesso può effettivamente migliorare la tua crisi. Come? Se ti senti già giù, guardare allo specchio le tue sopracciglia pazze o entrare in cucina per trovare la pila sempre crescente di piatti ti fa solo sentire peggio. All'improvviso non sei più giù solo per il punto A. Ora sei giù perché ti senti brutto o perché la tua casa è distrutta. Vivi nella sporcizia durante la tua festa della pietà, ma poi prendi provvedimenti per cambiare le cose. Crea una scatola per la cura personale. Fai il bagnoschiuma (e poi spazzola i capelli) e lava i piatti. Domani potrai depilarti e swiffer in una sola stanza. Portare a termine un compito, non importa quanto piccolo, ti darà una scarica di adrenalina e ti farà sentire meglio. Promettere.

In altre parole: prenditi del tempo per te stesso. Cosa vuoi fare? Cosa senti che manca alla tua vita? Hai bisogno di chiedere consiglio a un terapeuta? Mettere la tua salute mentale al di sopra di ogni altra cosa è un primo passo incredibilmente importante per uscire da una crisi.

Scuoti le cose

Non c'è davvero niente come uno shock per il sistema per scuoterti dalla tua crisi. Dopotutto, un crollo per definizione è quando rimani bloccato. Facendo qualcosa di drammaticamente diverso dalla tua normale routine, potrebbe essere sufficiente riaccendere quel fuoco nella tua pancia per uscire nel mondo e fare qualcosa.

Stabilisci piccoli obiettivi

Non preoccuparti; nessuno ti sta mettendo alla prova su quanto velocemente riesci a trovare la via d'uscita da un solco. Non è nemmeno una competizione. Nessuno ti aspetterà al traguardo, prendendoti in giro per non esserti liberato dal tuo crollo il più velocemente possibile. Va bene iniziare con piccoli obiettivi, uno alla volta, e uscire lentamente dalla crisi.

cose strane da dire a una ragazza tramite messaggio over

Aiutare qualcuno

Quando ti senti davvero giù, esci di casa, parli con gli altri o sei un membro altrimenti produttivo della società non solo ti fa sentire duro, ma sembra addirittura impossibile. Ciò non cambia l'importanza, però. Anche se non ti stiamo suggerendo di lanciare una raccolta fondi o di dare via tutti i tuoi beni terreni, ti stiamo suggerendo di trovare un modo per essere gentile con qualcuno. Forse si tratta semplicemente di acquistare un Big Mac in più per il senzatetto per strada. O, forse, aiuti qualcuno semplicemente da mandare messaggi ad un amico chi conosci è stato o è ancora in una situazione simile. Dicendo, questo fa schifo, giusto? spesso è abbastanza per far sentire quella persona meno sola. Quando rispondono, sentirai lo stesso cameratismo. Abbiamo creato un elenco di attività di gentilezza puoi fare (con o senza kiddos) – la maggior parte costa pochissimo e non richiede impegno. Dal momento che essere in crisi spesso ci porta a essere traballanti, nessun impegno è una buona cosa. Vedi se far sorridere qualcun altro può far sentire meglio anche te.