8 cose da non dire a un papà casalingo

Genitorialità
  Un papà casalingo e suo figlio che giocano con i puzzle

I papà casalinghi ricevono commenti particolari. Perché? Nella mente di molte persone, restiamo un concetto nuovo. Nonostante un aumento significativo di uomini che scelgono di fornire assistenza a tempo pieno ai propri figli, siamo in contrasto con le aspettative tradizionali sul ruolo di genere. I commenti e le domande che incontriamo vanno dall'innocente all'offensivo. Non fallisce mai; al parco giochi, al supermercato o nello studio del medico, qualcuno offrirà la sua opinione. Ad essere onesti, ci sono molte persone, soprattutto donne, che lodano i nostri sforzi, ma ce ne sono altre che mettono in dubbio il nostro status.

Voglio aiutare i miei compagni papà condividendo otto cose da non dire a un papà casalingo. Questa non è una lista esaustiva. In realtà, è solo l’inizio.

ricorda il cuscino per bambini

1. 'Tua moglie indossa i pantaloni nella tua famiglia?'

Scegliere di restare a casa non significa rinunciare al potere nel mio matrimonio. Mia moglie ed io consideriamo il matrimonio come una partnership, il che significa che entrambi indossiamo i pantaloni. A dire il vero, essendo un papà casalingo, raramente indosso i pantaloni, a meno che non esca di casa. Io e mio figlio passiamo la mattinata in mutande. Mio figlio probabilmente pensa che suo padre indossa i pantaloni solo dopo mezzogiorno. Se questo significa che gli altri credono che mia moglie indossi i pantaloni in famiglia, mi sento a mio agio perché lo fa letteralmente.

2. 'Hai perso il lavoro?'

Quindi, è difficile per te immaginare un uomo che sceglie di restare a casa. Presumi che io sia stato costretto a questa situazione perché sono stato licenziato, licenziato o mi sono dimostrato generalmente incompetente sul posto di lavoro. Permettimi di offrirti un pensiero: se non riesci a capire che un uomo sceglie di restare a casa per prendersi cura dei suoi figli, forse hai una comprensione ristretta della paternità. Tieni presente che la mascolinità non è determinata dall'occupazione. I papà casalinghi sono uomini, che abbiano o meno un lavoro. Per favore, non dare per scontato che siamo dipendenti inadeguati.

3. 'Stai cercando di essere non convenzionale?'

No, non sto tentando di fare una dichiarazione sui ruoli di genere. Sto facendo, in questo momento, ciò che ha senso per la mia famiglia. Anche se mia moglie è un’ottima madre, il mio temperamento è più adatto a stare a casa. Sono soddisfatto della vita intensa, ma non strutturata, di un genitore casalingo. Dalla mattina presto fino al tardo pomeriggio, sopporto pazientemente i blocchi lanciati in testa, lo yogurt sputato in faccia, le piccole dita nell'ombelico e le battaglie durante il pisolino, mentre resisto all'impulso di buttare mio figlio fuori dalla finestra. Non ho bisogno di una medaglia, ma sarebbe carino se mi dessi un distintivo da indossare sulla manica.

4. 'Quando troverai un vero lavoro?'

Sul serio? Hai trascorso più di 10 minuti con un bambino? Dato che hai posto questa domanda, immagino che tu non l'abbia fatto perché monitorare un bambino tutto il giorno equivale a pura stanchezza. Essere genitori di bambini piccoli è il lavoro più duro e non comporta né stipendio né benefici. Se scelgono di saltare il pisolino, preparati all'inferno.

5. 'Ti senti strano a permettere a tua moglie di essere il capofamiglia?'

Ascolta qui: gli anni '50 hanno chiamato e vogliono indietro i loro ruoli di genere. Se sei minacciato da una donna che guadagna più di te, questo è un problema tuo, non mio. I veri uomini fanno ciò che è nel migliore interesse della loro famiglia, non del loro ego.

6. 'Stai facendo da babysitter?'

latte artificiale più economico

Questa domanda mi fa venire voglia di darti un colpetto sulla fronte. Per favore, smettila di chiedertelo. Non faresti mai questa domanda a una donna della mia età. Sono genitore di mio figlio, una responsabilità richiesta a ogni padre, che rimanga a casa o meno. Fare da babysitter è ciò che fanno i sedicenni per i soldi della benzina. Proprio no.

7. 'Sei tu la signora mamma?'

No, non sono la signora mamma. Quel titolo era divertente 20 anni fa, ma ora è stupido. Sono un uomo, non una donna. Essendo un papà casalingo, non ho bisogno di modificare il mio genere per volermi prendere cura dei miei figli. Smettila di fare quella domanda.

8. “Devi avere molto tempo libero. Guardi la TV tutto il giorno?'

Guardo un'ora di TV quasi tutti i giorni con mio figlio piccolo. Al momento stiamo guardando la seconda stagione di Vero detective , quarta stagione di Game of Thrones e la prima stagione di Castello di carte. In realtà , il mio televisore è composto da Il quartiere di Daniel Tiger, Curioso Giorgio E Via del sesamo . Posso raccontarvi la lettera del giorno, ma questo riguarda la televisione. Durante il primo anno di vita di mio figlio, l’unico tempo libero che avevo durante la giornata era il pisolino, il che significava che mi crollavo sul divano per ritrovare la sanità mentale.

La prossima volta che qualcuno mi chiederà perché sono un papà casalingo, darò loro la risposta standard del mio amico e collega papà casalingo: 'Sono andato in pensione a 35 anni dopo aver vinto alla lotteria'.

Condividi Con I Tuoi Amici: