celebs-networth.com

Moglie, Marito, Famiglia, Stato, Wikipedia

7 cose che potresti non sapere sui consulenti per l'allattamento

Salute E Benessere
7 cose che potresti non sapere su un consulente per l

François Pilon / iStock

come farti fare la cacca al più presto

Sono una consulente per l'allattamento, ma ho iniziato come mamma.

Sono diventata mamma prima di sapere cosa fosse veramente un consulente per l'allattamento o cosa facesse, prima di conoscere le guerre delle mamme, la vergogna delle mamme che allattano e la vergogna delle mamme che allattano.



Volevo solo allattare mio figlio ed è stato dannatamente difficile. Non si attaccherebbe. Ogni volta che mettevo il mio seno vicino alla sua bocca, alzava il naso e distoglieva lo sguardo come se gli offrissi qualcosa di viziato. Ero devastato. Mi sentivo un fallito. Mi sentivo disconnessa dal mio corpo e dal mio bambino.

Tutto quello che volevo era allattarlo al seno, non perché avrei dovuto o perché era la cosa migliore per lui. Non c'era nessuna filosofia dietro. Mi sembrava giusto. Era solo qualcosa che sapevo di aver sempre voluto fare.

La mattina dopo la sua nascita, le adorabili doule che hanno assistito alla sua nascita sono venute ad aiutarmi. Hanno tenuto il corpo contorto di mio figlio, poi hanno guidato delicatamente il mio seno nella sua bocca. Avevano la giusta miscela di gentilezza e intraprendenza. Sono rimasti con me finché non ho potuto farlo da solo, anche se ci sono volute alcune settimane prima che l'attaccamento diventasse una seconda natura per me e mio figlio.

Mentre se ne andavano, ho chiesto se erano consulenti per l'allattamento. No, hanno risposto. Hai bisogno di 2000 ore di tette per farlo.

Avevano ragione. Quando ho iniziato il mio viaggio per diventare un consulente per l'allattamento, ho dovuto accumulare 2.000 ore di contatto individuale con le mamme che allattano. Ho dovuto seguire corsi universitari di scienze e completare corsi specifici per l'allattamento al seno. Diventare un consulente per l'allattamento non è stato facile, ma come allattare mio figlio, era qualcosa che mi sentivo chiamato a fare.

Dopo alcuni anni di questo lavoro, e soprattutto dal momento che sempre più mamme si connettono tra loro su Internet, vedo che ricevere aiuto per l'allattamento al seno non è sempre così positivo per le mamme come lo è stato per me. Alcune madri si sono sentite costrette ad allattare dai loro consulenti per l'allattamento. Si sono sentiti fraintesi e le loro parole sono rimaste inascoltate. La critica più grande che sento è che alcune donne si sono vergognate quando hanno smesso di allattare per qualsiasi motivo.

Come in ogni professione, ci sono sempre alcune persone che non svolgono il proprio lavoro con la gentilezza o la cura che dovrebbero. Ma penso che questa sia l'eccezione piuttosto che la regola quando si tratta di consulenti per l'allattamento. È anche importante notare che non tutti coloro che danno un aiuto per l'allattamento al seno sono consulenti per l'allattamento. Ci sono molti livelli di sostenitori dell'allattamento al seno, dai volontari per l'allattamento al seno, ai consulenti per l'allattamento (alcuni dei quali hanno seguito un corso del fine settimana per guadagnare i loro titoli). I professionisti dell'allattamento che portano le iniziali IBCLC dopo i loro titoli sono consulenti per l'allattamento certificati, quelli che hanno dovuto completare tutta quella formazione e tutte quelle migliaia di ore di tette .

In effetti, ci sono molte idee sbagliate là fuori su noi consulenti per l'allattamento, su cosa facciamo e su come vediamo le mamme che aiutiamo. Sono qui per chiarirne alcuni.

1. Non odiamo la formula.

Naturalmente crediamo nei benefici per la salute del latte materno, ma per le madri che non possono produrre abbastanza latte e che non sono in grado di integrarlo con il latte materno donato, pensiamo che la formula sia un sostituto molto accettabile. Quando incontro un bambino sottopeso, tutto ciò che voglio è che venga nutrito. Ho felicemente dato da mangiare a un bambino un biberon di latte artificiale mentre consigliavo una madre sui modi per aumentare la sua produzione di latte.

2. Sappiamo che non tutte le mamme possono produrre abbastanza latte per il suo bambino.

Più di chiunque altro, sappiamo cosa può andare storto nella produzione di latte. Sappiamo che alcuni bambini hanno difficoltà a estrarre il latte dal seno e sappiamo che alcune mamme nascono con differenze fisiche che rendono molto difficile produrre una fornitura completa di latte. Non giudichiamo queste mamme: vogliamo solo aiutarle a produrre quanto più latte possibile, se è qualcosa che vogliono perseguire.

3. Perdiamo il sonno per le tue sfide e vogliamo ballare per strada quando le cose vanno bene per te.

So che sembra un cliché, ma ci interessa. Lo facciamo davvero. Penso sempre ai miei clienti. So quanto possa essere importante l'allattamento al seno per le madri e voglio che funzioni quanto loro.

4. Sappiamo che alcune mamme scelgono di non allattare per ragioni molto personali e che non sta a noi giudicarle.

Donne vittime di abusi sessuali, donne che assumono farmaci incompatibili con l'allattamento (la maggior parte dei farmaci siamo compatibile con l'allattamento al seno, ma alcune non lo sono) e le donne che semplicemente non amano l'allattamento al seno per qualsiasi motivo, non siamo qui per giudicarti. Non è necessario dirci perché. Fai solo ciò che funziona per te.

5. Vogliamo darti la possibilità di prendere decisioni informate su come nutrire il tuo bambino.

Alcune donne hanno smesso di allattare semplicemente perché non avevano le informazioni per farcela. Vogliamo darti tutte le informazioni possibili, su misura per la tua specifica sfida di allattamento al seno. Sta a te decidere se seguire o meno il nostro consiglio, ma senza informazioni accurate sull'allattamento al seno, non puoi prendere una decisione informata sull'opportunità o meno di farlo. Vogliamo darti quel potere.

6. Abbiamo visto molte tette, molti bambini, molti capezzoli sanguinanti e molti pannolini con la cacca.

Non c'è bisogno di essere modesti con noi! Ma capiamo se preferisci la modestia per qualsiasi motivo.

7. Vogliamo che tu raggiunga i tuoi obiettivi di allattamento al seno, qualunque essi siano.

Vuoi allattare esclusivamente al seno? Vuoi regalare un flacone di formula una volta al giorno? Vuoi allattare per tre mesi? Tre anni? Ti supportiamo in qualunque siano i tuoi obiettivi. È il tuo corpo, il tuo bambino e la tua decisione.

I consulenti per l'allattamento che conosco, e quelli con cui ho fatto da mentore nel corso degli anni, spesso hanno iniziato come me: madri che volevano semplicemente allattare i loro bambini e hanno incontrato difficoltà lungo la strada. Queste sono madri che volevano dare a tutte le mamme una possibilità di combattere l'allattamento al seno, che volevano imparare tutto ciò che potevano sulle tette in modo da poter aiutare tutti i tipi di mamme con tutti i tipi di problemi, dal più semplice al più complesso.

Soprattutto, noi consulenti in allattamento vogliamo incontrare le madri dove sono , aiutandoli a soddisfare il loro proprio obiettivi di allattamento al seno, armati di buone informazioni e, soprattutto, di compassione e amore.