7 cose che voglio che tu sappia sul mio bambino dotato

Disabilità
7 cose che dovresti sapere sui bambini dotati

wavebreakmedia / Shutterstock

qual è un nome carino per chiamare il tuo ragazzo?


Pochi mesi dopo la nascita di mio figlio, ero esausta. Mi stava letteralmente succhiando via la vita, tra l'allattamento al seno e il sonno a malapena. Non sembrava mai calmarsi, e mentre cresceva in un bambino, tutto sembrava più difficile. Era un mangiatore schizzinoso e si rifiutava, soprattutto per testardaggine, di fare le cose che fanno i bambini, come rotolarsi e fare un pisolino.

Tutto quello che faceva sembrava essere un po' diverso, quasi bizzarro. Non strisciava, scegliendo invece di sedersi a gambe incrociate e far scivolare il sedere sul pavimento con le mani. Ha sviluppato un ampio vocabolario all'età di 2 anni e potrebbe conversare in frasi complete per adulti poco dopo. Il suo capricci erano epici; sembrava quasi che il suo corpo non riuscisse a raggiungere i grandi pensieri nella sua testa. Le transizioni da un'attività all'altra erano impossibili e la vita ruotava attorno all'assicurarsi che avesse una routine costante. Il termine mente a un solo binario veniva spesso usato per descriverlo e le persone erano spesso scioccate dalla sua intelligenza.





Sapevamo che nostro figlio era diverso fin dalla tenera età, ma ci siamo sentiti snob quando abbiamo cercato di allevarlo con altri genitori. Voglio dire, esattamente come dovresti dire, penso che mio figlio sia un genio, senza sembrare pretenzioso un cretino? Durante gli anni della sua infanzia, ho osservato il suo comportamento e ho imparato a tacere sui miei sospetti, per paura di sembrare un millantatore. Per fortuna, una maestra d'asilo ha suggerito di testare il suo QI e il test ha confermato i nostri sospetti: stavamo allevando un bambino più intelligente di noi, ed è stato etichettato come dotato dal suo distretto scolastico.

Ci si aspetta molto dai bambini dotati e a scuola vengono riposte in loro aspettative ingiuste. È stato oggetto di scherno dai suoi compagni di classe e gli insegnanti si aspettano di più da quello che può dare in classe. Ho avuto più della mia giusta dose di incontri con altre mamme che mi castigavano perché mio figlio è troppo intelligente. Il fatto è che i bambini dotati vengono fraintesi e fare da genitore a un bambino con un QI estremamente alto può essere solitario e isolante.

Ecco alcune altre cose che voglio che tu sappia sul mio bambino dotato:

1. Mio figlio ha bisogni speciali.

Sì, può leggere ben al di sopra del livello scolastico e può fare calcoli complicati a mente, ma lotta anche con le richieste della classe. Spesso i sistemi e le routine della classe non corrispondono a ciò che funziona nel suo cervello. Ha bisogno di un piano educativo indipendente (IEP) per assicurarsi che le sue complesse esigenze siano soddisfatte in classe.

2. Il mio bambino dotato non è sempre uno studente d'onore.

I bambini dotati lottano con compiti banali come mostrare tutto il loro lavoro o leggere cose che non stimolano il loro cervello. In quanto tali, i loro voti spesso riflettono la loro incapacità di mostrare i loro calcoli algebrici. Potrebbe essere in grado di fare matematica a mente, ma per favore smettila di aspettarti che sia il valedictorian.

set tavolo e sedie little tikes

3. I bambini dotati non sono sempre ben educati.

Quando mio figlio era piccolo, se era preso da un'attività, era molto difficile per lui cambiare marcia. Che si trattasse di mettere via i Lego o di lasciare la scuola materna, spesso aveva scoppi d'ira epici mentre cercava di elaborare i suoi prossimi passi. Solo perché un bambino ha una mente ad alto funzionamento non significa necessariamente che possa gestirlo in giovane età e, a volte, agiscono mentre imparano a gestire ciò che hanno in testa.



4. I bambini dotati non sono nerd o idioti.

In TV, i bambini intelligenti sono sempre raffigurati con vestiti da nerd e ritorni stupidi. Sono sempre la spalla e raramente riescono a uscire con la ragazza carina. Nella vita reale, i bambini dotati amano lo sport e hanno una grande personalità, e non ne ho ancora visto uno che indossi effettivamente una protezione tascabile. Quindi, smettila, Disney Channel, e ritrai i bambini dotati come sono veramente: bambini normali.

5. È estenuante fare il genitore di un bambino dotato.

I bambini dotati hanno bisogno di routine e struttura. Sono spesso disorganizzati e dispersi, e può essere difficile gestirli a scuola. Ho avuto innumerevoli incontri con gli insegnanti sulle sue abitudini, routine e bisogni. E ho perso il conto di quante volte l'ho riaccompagnato a scuola per i compiti persi.

6. Non dirmi che avere un figlio dotato è un 'buon problema da avere'.

Mio figlio ha dei bisogni e, sebbene sia incredibilmente intelligente, non ho bisogno che tu mi faccia sentire in colpa. Sono sensibile al fatto che tuo figlio fa fatica a leggere. So che il figlio di un'altra mamma ha bisogno di tutoraggio per la matematica. Solo perché mio figlio può sembrare più intelligente del tuo non significa che non abbiamo problemi legittimi con cui ci occupiamo quotidianamente. Stiamo solo cercando di fare ciò che è meglio per i nostri figli.

7. I bambini dotati lottano con l'ansia.

Viene esercitata così tanta pressione sui bambini dotati per eseguire che, spesso, si sentono ansiosi. Accoppia questa pressione con la costante sensazione di disorganizzazione e pensiero disperso, e l'ansia può alzare la sua brutta testa anche nel più giovane degli Einstein. Sii gentile con un bambino dotato perché sta lottando silenziosamente con il peso di una mente molto grande.

Crescere un bambino dotato mi ha costretto a guardare il mondo in modo diverso e a capire come funziona il mio cervello per aiutare mio figlio a gestire il modo in cui funziona il suo cervello. È stato un processo quotidiano per molti anni e non è sempre una strada facile. Siamo orgogliosi dei suoi successi, ma ogni giorno lottiamo con i suoi bisogni anche se molti li percepiscono come insignificanti o presuntuosi. È anche fantastico avere qualcuno che sa sempre come aiutarmi ad accedere al mio account iCloud...