5 modi per placare l'ossessione di tuo figlio per il suo smartphone

Adolescenti
Genitori: 5 modi per placare l

Sasa Dinic / iStock

i migliori libri per bambine di 4 anni

Non sono diversa dalla maggior parte delle mamme. Faccio un sacco di errori nella mia genitorialità, ma a volte, in fondo alla linea quando i miei passi falsi non sembrano così imbarazzanti, mi assicuro di farlo sapere ad altre mamme (la forza nei numeri, ragazze). Quindi non userò mezzi termini quando lo ammetto quando si tratta di bambini e cellulari , ero una specie di idiota (passato tempo, per davvero, non mi sento più uno stupido).

Ho quattro figli. I due più grandi sono in età universitaria (indicare una pletora di altro preoccupazioni), ma i miei due più giovani sono adolescenti— e ragazzi . Lo so, gemiti, vero? E questa connessione costante prima dell'inizio dell'acne porta uno spettacolo completamente nuovo alla genitorialità. Certo, ci sono stati scontri con il cellulare con i miei primi, due, ma questi colpi di smartphone sono ridicolmente peggiori. Questi sono mostri che abbiamo creato; i nostri figli sono ossessionati e la cosa sta sfuggendo completamente di mano.



È un problema enorme e suppurante e la maggior parte dei genitori lo sa, ma sembra che non riesca a gestirlo. Quindi ascoltate, genitori esasperati, e ripetete con calma dopo di me : Riprendere il telefono; riprenditi il ​​bambino .

Una storia veloce: l'estate scorsa il mio ragazzo di prima media ha fatto una cosa piuttosto stupida (anche se tipica) da adolescente all'inizio dell'estate. Eravamo furiosi e abbiamo immediatamente sparato quella freccia del genitore nel suo tallone d'Achille: gli abbiamo portato via il telefono fino al primo giorno di scuola. Esatto, per tutta l'estate.

Ora, ci aspettavamo pienamente 10 miserabili settimane di proporzioni ormonali epiche e ci siamo debitamente preparati. Ma in quel periodo accadde una cosa divertente. Il nostro bambino è tornato. Non credo nemmeno fossimo del tutto consapevoli che fosse scomparso da così tanto tempo, ma non c'è dubbio che la sua personalità piacevole e il suo carattere divertente erano in letargo da un po' di tempo. Si è trasformata in un'estate piacevole, piena di conversazioni (ricordate la conversazione?) e contatto visivo (ricordate il contatto visivo?), ed è stato bello, davvero, davvero bello. Ho avuto un'illuminazione in quel momento e da allora ho cambiato il modo in cui gestisco i miei figli adolescenti con i loro telefoni cellulari. Quindi, con tutti i mezzi, impara dai miei errori e presta attenzione. Ecco le mie cinque regole per l'utilizzo del cellulare.

1. Limita il telefono ogni singolo giorno .

Alcuni anni fa, i genitori di tutto il mondo hanno accolto con favore il cellulare degli adolescenti. Potremmo raggiungere i nostri cari a nostro piacimento, sapere esattamente quando andarli a prendere e alleviare la loro mortificazione di essere l'ultimo bambino in piedi fuori dal cinema. (Piuttosto sorprendente qualsiasi generazione sia mai sopravvissuta quella, giusto?) La verità è che, da qualche parte tra quei giorni dei dinosauri e il presente, i genitori hanno in qualche modo dimenticato che i telefoni cellulari non sono sempre dispositivi salvavita, specialmente quando i nostri figli sono al sicuro nelle nostre case.

Può essere uno stile di vita adolescenziale al giorno d'oggi, ma i cellulari lo sono certamente non una necessità. Quello che è iniziato come un mezzo di comunicazione per alleviare i sensi di colpa dei genitori si è trasformato in questo assurdo diritto all'intrattenimento 24 ore su 24. Abbiamo creato questa bestia, quindi sta a noi riprenderla. Inizia a prendere i telefoni quando gli adolescenti entrano dalla porta. Bonus: se lo fai, sentirai sicuramente di più sulla loro giornata.

2. Tieni il telefono nelle vicinanze.

Non hai i cojones per seguire la regola n. 1? Quindi fai un passo più piccolo: non permettere ai telefoni adolescenti di fuori dal tuo piano principale, soprattutto se le camere da letto si trovano al piano di sopra. Assicurati che i telefoni siano sempre utilizzati, carichi e visibili dove la maggior parte delle persone si riunisce (questo vale anche con i computer). Bonus: questo riduce l'inevitabile sindrome della talpa, in cui il tuo adolescente rimane dietro una porta chiusa per ore, uscendo solo per mangiare.

3. Porta i telefoni con te quando vai a letto la sera.

Notizie non così scioccanti lampeggiano qui: i bambini che dormono con i telefoni cellulari nelle loro stanze non dormono davvero molto. Stanno inviando e ricevendo messaggi di testo (e altre sciocchezze) con tutti gli altri ragazzi che sono andati in pensione anche loro per la notte con i loro telefoni. Il mio ha cercato di dirmi che gli serviva per l'allarme. No. Gli ho mostrato come impostare una sveglia reale (ooh, la mamma è una maga). Buon dolore, genitori: i bambini a porte chiuse socializzano tutta la notte? È un concetto così ridicolo e completamente inutile se ci pensi davvero. Dì semplicemente di no. Bonus: credendo di aver perso 12 ore di ultime notizie sui social, sicuramente si alzeranno anche più velocemente al mattino.

4. Usa uno smartphone come una carota penzolante ogni volta che ne hai la possibilità.

Triste ma vero, la maggior parte dei bambini riceve il primo cellulare prima del primo lavoro, il che significa che i loro genitori sono bloccati a lavorare più a lungo e più duramente per pagarlo. Mi assicuro che i miei figli sappiano che dal momento che potrebbero essere troppo giovani per essere assunti legalmente, il loro unico compito è andare bene a scuola, intervenire in casa ed essere un cittadino onesto. Andiamo ora, non è il minimo che dovrebbero fare per il privilegio di utilizzare attrezzature così costose? Ma sono bambini, e ci saranno sempre una o due cose su cui devono lavorare.

Per salvarmi la vita, non sono riuscito a convincere nessuno dei miei ragazzi a portare gli asciugamani bagnati fuori dalle loro stanze. Urlavo e strillavo su di esso ogni giorno di ogni settimana. Adesso ogni mattina prima di andare a scuola, per prendere i telefoni (che naturalmente sono con me), mi mostrano gli asciugamani che stanno appendendo. Viene effettuato uno scambio di merci e le mie mattine sono molto meno irritabili. In ogni caso, usa la forza della bolletta telefonica che paghi per riprendere il controllo: smetti di rincorrere i compiti scolastici mancanti, i compiti incompleti o i cestini della biancheria che devono essere riposti. Lo paghi tu. Il privilegio di usarlo dovrebbe essere guadagnato. Bonus: stai dando loro una lezione di vita su ciò che ci si aspetta nel mondo reale.

5. Conoscere la password per sbloccare il telefono.

Potrebbe sembrare un gioco da ragazzi, ma ricorda, sono un ex idiota dei telefoni cellulari. La fredda e dura verità è (e non uccidere il messaggero qui) le ragazze di terza media stanno inviando foto delle loro tette ai ragazzi e ragazzi minore di terza media stanno guardando ogni sorta di cose più esplicite delle tette sui loro telefoni.

Concedo un certo grado di privacy adolescenziale perché sono profondamente consapevole che se mia madre avesse mai saputo alcune delle cose che ho scritto su carta ad amici e fidanzati, c'è una buona probabilità che i miei organi interni si siano sciolti per l'accesa vergogna. Ma, ed ecco il grande ma, posso controllare i telefoni dei miei figli in qualsiasi momento. Loro lo sanno, e sanno anche che quando tendo la mano per fare un controllo casuale, quel telefono è mio senza fare domande. Non sto dicendo che lo siano non facendo cose stupide con i loro smartphone (di nuovo, ragazzi, è praticamente un dato di fatto che lo siano). Sto solo dicendo che se la costante possibilità che la mamma lo veda li fa pensare due volte prima di farlo, lo prenderò. Bonus: è sempre intelligente tenerli sulle spine.

Ascolta, niente è garantito qui. Ma i bambini, soprattutto gli adolescenti, bramano i confini. Dobbiamo dargliene un po'. Questa è una soluzione facile, genitori.

Riprenditi il ​​telefono, riprenditi il ​​bambino.